I migliori televisori 55 pollici sotto i 600 euro: confronto

Bestseller No. 1
HKC 32D1 TV 32 pollici (Televisori 80 cm), Dolby Audio, Triplo Tuner DVB-C/T2/S2, CI+, HDMI, USB, uscita audio digitale, modalità Hotel inclusa, (versione 2022)
  • Vantaggi di una TV non smart: avvio più rapido; tempo di risposta più rapido; cambio canale più rapido. Libero di scegliere il proprio dongle preferito (come Fire TV stick, Google Chromecast) per abilitare le funzioni intelligenti. (Dongle non è incluso)
  • Un centro di intrattenimento domestico: porte sufficienti per collegare antenne, console di gioco, computer, lettori DVD: 2x HDMI, 1x USB, 1x mini-AV, 1x Scart, 1x mini-YPbPr, 1x jack per auricolari, 1x uscita audio digitale coassiale , 1x CI+, DVB-T2/S2/C, è disponibile la modalità Hotel.
  • Triplo miglioramento dell'immagine: con la retroilluminazione DLED, la riduzione del rumore 3D e la tecnologia di compensazione del movimento, puoi goderti la migliore uniformità del nero e i colori vividi con un minor consumo energetico.
  • Dolby Audio integrato: offre una qualità del suono ricca e chiara.
  • Affidabile e facile da installare: perfetto per la tua cucina, camera da letto, palestra, soggiorno o roulotte (si noti che è necessaria un'alimentazione a 220-230 V CA se è installato nelle roulotte o se è necessario un inverter CC-CA separatamente)
Bestseller No. 2
Nokia Smart TV - 32 pollici Full HD Televisore (80 cm) LED Android TV (WiFi, Dolby Audio, HDR10, Assistente vocale, triplo tuner, DVB-C/S2/T2)
  • Sistema operativo: Android TVTM con oltre 7.000 applicazioni per lo streaming, la musica, i giochi e altro ancora
  • Servizi di streaming supportati*: Netflix, YouTube, Prime Video, Disney+ e molti altri
  • Controllo vocale dell’Assistente Google: basta un semplice comando vocale e l’assistente intelligente riproduce i tuoi video preferiti su YouTube, ti fa vedere gli ultimi blockbuster in streaming o trova informazioni on-line, dal meteo alle notizie, su Google
  • Triplo sintonizzatore: per la ricezione dei tuoi canali TV preferiti tramite digitale terrestre (DVB-T2), satellite (DVB-S2) o cavo (DVB-C)
  • Chromecast integrato: per trasmettere facilmente contenuti da uno smartphone alla tua TV
Bestseller No. 3
PremierTech PT3210S2 Tv 32" pollici Led HD 16:9 DVB-T2 e DVB-S2 USB 3 HDMI modalità Hotel
  • Televisore 32 pollici Digitale Terrestre ultima generazione
  • DVB-T, DVB-T2 e DVB-S2
  • Ingresso Usb per Video, Foto e Audio
  • 3 Ingressi Hdmi
  • Funzione Hotel
OffertaBestseller No. 4
TCL 32S5209 Smart TV 32” HD Con Android TV, HDR & Micro Dimming, Nero
  • Risoluzione: HD, immagini chiare grazie alla qualità in alta definizione
  • Android Tv: smart TV con sistema operativo Android TV, compatibile con Google Home, Google Play Store, Netflix e YouTube
  • Design: schermo completamente piatto con una struttura leggera e un design contemporaneo
  • Bluetooth e Chromecast integrati: puoi connettere dispositivi wireless con facilità e riprodurre contenuti da computer e smartphone direttamente sul TV
  • Audio: performance del suono di alta qualità, garantite dall'elaborazione audio Dolby
OffertaBestseller No. 5
Samsung TV UE32T4300AKXZT Smart TV HD, 32' Pollici, Nero
  • Dettagli incredibili: grazie alla tecnologia hdr potrai usufruire di immagini con un’immensa gamma di colori e dettagli
  • Purcolor: tecnologia sorprendente che consente al tv di esprimere una vasta gamma di colori, restituendo immagini di qualità eccezionale anche nelle scene più buie
  • Accesso remoto: sbriga il lavoro dell’ufficio direttamente sul tv di casa e accedi al tuo pc e alla suite office dal divano in salotto
  • Design elegante: tv da 32 pollici dal raffinato design che si sposa perfettamente con l’arredamento di casa tua
  • Accesso ad amazon alexa, google assistant e airplay 2 per cambiare canale, regolare il volume e molto altro
OffertaBestseller No. 6
Hisense 32" LED HD Ready 2022 32A4FG, Smart TV VIDAA 4.2, Audio 2.0 12W, Controlli vocali Alexa, Tuner DVB-T2/S2 HEVC 10, lativù, Telecomando RaiPlay, Nero
  • 32" LED HD Ready Smart, risoluzione 1366 x 768
  • Smart VIDAA 4.2 con controlli vocali Alexa, Wi-Fi integrato e telecomando con accesso diretto a 7 contenuti tra cui Prime Video, Netflix e RaiPlay
  • Audio 12W 2 DTS Virtual-X
  • Sintonizzatore Digitale Terrestre T2 Satellitare S2 HEVC 10 compatibile con gli switch off previsti nel 2021/2022, certificato lativù
  • Tecnologia di connettività: USB
Bestseller No. 7
LG OLED AI 55 pollici Smart TV OLED55C9PLA
  • α9 Intelligent Processor di 2° generazione LG ThinQ AI (AI Picture - AI Sound) Google Assistant e Alexa pre-installati* Front Firing Speakers Dolby Vision e Dolby Atmos 4K Cinema HDR

Come scegliere la tua TV da 55 pollici a meno di 600 euro

Non esiste una TV perfetta da 55 pollici per meno di 600 euro. Di solito, la scelta che farai dipenderà dalle tue preferenze. Tuttavia, ci sono criteri oggettivi da considerare prima dell’acquisto. Questo evita di buttare soldi dalla finestra!

Criterio n° 1: Risoluzione

La risoluzione si riferisce al numero di pixel che compongono l’immagine su uno schermo. Questo numero viene calcolato moltiplicando le linee orizzontali per le linee verticali. Più pixel si traducono in un’immagine più nitida e dettagli più fini, quindi una risoluzione più alta è (quasi sempre) migliore.

Per molti anni, la risoluzione Full HD, o 1920 x 1080 pixel, è stata lo standard e rimane la risoluzione più comune nei televisori di tutto il mondo. Tuttavia, i produttori di TV si stanno rivolgendo sempre più al 4K (3840 x 2160 pixel) che offre quattro volte più pixel del Full HD. Per un televisore da 55 pollici a meno di 600 euro, scegli la risoluzione 4K. Inoltre, tutti i modelli presentati in questa guida hanno una risoluzione 4K.

Criterio n° 2: Tipo di schermo

La cosa più importante in qualsiasi TV 55 pollici sotto i 600 dollari è il tipo di schermo che si riferisce al pannello utilizzato. E le principali tecnologie del pannello dello schermo utilizzate sono LED, OLED e QLED. I televisori OLED sono noti per avere i migliori livelli di nero, poiché le aree dello schermo che sono nere possono semplicemente spegnersi, anche quando altre parti dello schermo sono illuminate. Il LED è la tecnologia a cristalli liquidi standard. I televisori a LED sono generalmente molto sottili e hanno bordi molto sottili.

Infine, QLED è una tecnologia dello schermo relativamente nuova che utilizza punti quantici per produrre luce colorata. I televisori QLED sono molto migliori dei televisori LED quando si tratta di volume del colore e sono simili ai televisori OLED in termini di prestazioni visive.

Criterio n° 3: HDR

L’HDR è una nuova funzionalità dei televisori 4K e rappresenta un’elevata gamma dinamica, un punto di riferimento per la sua capacità di offrire più colori, più livelli di contrasto e una maggiore luminosità. L’HDR è essenzialmente un aggiornamento da 4K o Ultra HD (non si applica ai modelli Full HD).

Lo standard di base per i contenuti ad alta gamma dinamica è chiamato HDR10, come definito dall’UHD Alliance. Decine di aziende supportano questa specifica minima di base per la compatibilità HDR, quindi vedrai “HDR10” o “Ultra HD Premium” su molti nuovi televisori da 55 pollici. Dolby Vision è una versione più esigente dell’HDR.

Criterio 4: la frequenza di aggiornamento

La frequenza di aggiornamento, espressa in Hertz (Hz) descrive quante volte al secondo un’immagine viene aggiornata sullo schermo. La frequenza di aggiornamento standard è 60 fps, o 60 Hz. Tuttavia, nelle scene con oggetti in rapido movimento, una frequenza di aggiornamento di 60 Hz può causare sfocatura del movimento. Quindi, per creare un’immagine più forte e fluida, i produttori hanno raddoppiato la frequenza di aggiornamento a 120Hz sui televisori da 55 pollici.

I giocatori saranno particolarmente desiderosi di ottenere frequenze di aggiornamento più elevate, ma se utilizzi una console come PS4 o Xbox One, 60 Hz sono più che sufficienti. Su PC, invece, è meglio optare per un refresh rate di 120 Hz, o addirittura 240 Hz.

Criterio n° 5: I connettori

Nella fretta di acquistare una TV da 55 pollici a meno di $ 600, assicurati di prestare attenzione al numero di ingressi HDMI. Queste porte possono essere utilizzate in diversi modi, ad esempio aggiungendo una soundbar, chromecast, lettore Blu-ray e console di gioco.

Se decidi di fare il grande passo e acquistare una TV da 55 pollici per meno di $ 600, assicurati che la TV supporti 2.0 per ospitare future sorgenti UHD. Molti televisori sul mercato hanno solo una porta che supporta il sistema di protezione dalla copia 4K noto come HDCP 2.2 (High Bandwidth Digital Content Protection).

Criterio n° 6: Funzionalità Smart TV

Proprio come i telefoni cellulari si sono evoluti in smartphone, anche il concetto di smart TV o Smart TV sta prendendo piede. E proprio come gli smartphone acquisiscono il loro status di esseri intelligenti grazie alla loro connettività Internet e all’accesso alle applicazioni, le smart TV sono rese intelligenti dallo stesso livello di connettività.

Una smart TV è un televisore in grado di connettersi a Internet per recuperare direttamente contenuti e servizi, senza la necessità di un dispositivo esterno come set-top box, chiavetta USB, dongle per lo streaming o lettore Blu Ray. I servizi di streaming più diffusi come Netflix, Amazon Prime Video e YouTube dispongono di app speciali progettate per determinate smart TV da 55 pollici con meno di $ 600, consentendo agli utenti di accedere direttamente a questi servizi dai propri televisori.

Per 55 pollici è una dimensione ideale per una TV 55 pollici sotto i 600 euro?

55 pollici è l’opzione di dimensionamento più comune per i televisori oggi. È la via di mezzo tra i piccoli televisori da 32 pollici e i televisori da 75 pollici. Vale la pena riflettere seriamente sull’importanza delle dimensioni dello schermo per te. Probabilmente pagherai meno per schermi più piccoli, come con i televisori OLED da 48 pollici che in genere offrono tecnologia di fascia alta a un prezzo inferiore.

Tuttavia, gli schermi più grandi stanno diventando sempre più la norma per coloro che possono inserirli nelle loro case e la produzione di massa di questi modelli ha ridotto significativamente i prezzi. In effetti, i televisori da 65 pollici sono la categoria di dimensioni in più rapida crescita e offrono un’immagine complessivamente più incisiva. C’è anche un numero crescente di televisori premium che partono da queste dimensioni, specialmente per la risoluzione 8K, che ne vale davvero la pena solo da 65 pollici in su.

Uno schermo più grande significa più dettagli che sono più facilmente visibili da una distanza maggiore, ideale per una serata al cinema con la famiglia o dopo un home theater di grande impatto. Tieni presente che i difetti dell’immagine sono anche più evidenti nelle dimensioni più grandi, quindi devi assicurarti di ottenere una TV con un’alta risoluzione per giustificare una dimensione dello schermo più grande. Pertanto, per una TV da 55 pollici, non dovrebbe scendere a meno di 4K.

Quale TV 55 pollici sotto i 600 euro scegliere di giocare?

Un buon televisore da 55 pollici per meno di 600 euro destinato al gaming non avrà solo un’immagine e un suono di qualità. Dovresti anche prendere in considerazione le opzioni di connettività, le funzionalità di gioco e la reattività complessiva della TV. Sebbene ti consigliamo già di avere il maggior numero possibile di porte HDMI, una porta HDMI aggiuntiva può fare la differenza tra lasciare la tua console collegata e scollegarla per collegare il tuo lettore Blu-ray ogni volta che vuoi giocare. Call of Duty.

Sebbene lo standard HDMI 2.1 sia ancora relativamente nuovo, è un must per tutte le console di nuova generazione (PS5 e Xbox Series X e S). E alcune funzionalità offerte da HDMI 2.1 sono diventate molto più comuni, come la modalità automatica a bassa latenza (ALLM), che passa alla modalità di gioco non appena la console viene accesa e la frequenza di aggiornamento variabile (VRR) per garantire un’esperienza. gioco senza scatti.

Le diverse tipologie di TV da 55 pollici a meno di 600 euro

I televisori da 55 pollici possono essere classificati in tre tipi distinti in base alla tecnologia di visualizzazione che utilizzano. Quindi, ci sono TV LED, QLED e OLED da 55 pollici. Ma generalmente, i modelli inferiori a 600 euro utilizzano un semplice pannello LED o la variante FullLED.

TV LED 55 pollici a meno di 600 euro

Un TV LED da 55 pollici è in realtà un televisore LCD retroilluminato con diodi a emissione di luce (LED) invece delle lampade fluorescenti a catodo freddo (CCFL) standard. Questa tecnologia di visualizzazione della TV è in circolazione dal 2007, ma è ancora ampiamente disponibile e rimane molto popolare. Perché scegliere la retroilluminazione a LED? Bene, perché con questa tecnologia i produttori possono rendere i televisori più sottili ed è più efficiente dell’illuminazione fluorescente.

TV QLED da 55 pollici a meno di 600 euro

I display Quantum Light Emitting Diode o QLED, che hanno solo pochi anni, sono la prossima generazione di display LCD. Piccole nanoparticelle chiamate punti quantici vengono corrette sullo schermo LCD, migliorando notevolmente il colore e la luminosità. I televisori OLED da 55 pollici hanno sempre rapporti di contrasto migliori rispetto ai display QLED, ma i televisori QLED da 55 pollici possono essere più grandi, durare più a lungo e non è probabile che si brucino. Inoltre, i televisori QLED da 55 pollici sono più convenienti dei modelli OLED.

TV OLED da 55 pollici a meno di 600 euro

Un display a diodo organico a emissione di luce (OLED) contiene un composto organico che emette luce in risposta all’elettricità. Il composto organico, che può essere piccole molecole o polimeri, si trova tra due elettrodi, di cui almeno uno trasparente per una chiara visione del composto fluorescente. A differenza dei televisori LCD, non è necessaria alcuna retroilluminazione poiché il composto stesso emette luce, quindi la TV OLED da 55 pollici mostra neri più profondi.

Altri articoli scritti dai nostri esperti: