Le migliori ram DDR4: confronto

OffertaBestseller No. 1
Corsair Vengeance LPX16GB DDR4 3600 Memoria Desktop, ‎Nero
  • Supporta la tecnologia XMP 2.0 per offrire un semplice overclock automatico.
  • Progettate per elevate prestazioni ed overclock con pcb a otto strati
  • Progettate ed ottimizzate per la piattaforma intel x99 e per la sesta generazione di cpu intel core i5/i7 skylake
  • Supporta i profili intel xmp 2.0 per l'overclock automatico
  • Dissipatori con design a basso profilo
OffertaBestseller No. 2
Corsair Modulo di memoria Vengeance LPX CMK32GX4M2E3200C16 32 GB DDR4 3200 MHz, nero
  • Progettato per prestazioni di overclocking ottimali
  • Fattore di forma DIMM a 288 pin
  • Tensione 1,35 volt
  • Tipo di memoria SDRAM DDR4
  • Compatibile con Intel serie 300, serie Intel 400, serie Intel 500, serie Intel 600, serie Intel 400, serie Intel 500, serie Intel 600, Intel X299, serie AMD 300, AMD 4
Bestseller No. 3
Kingston FURY Beast 16GB (2x8GB) 3200MHz DDR4 CL16 Memoria Gaming Kit per Computer Fissi Kit da 2 KF432C16BBK2/16
  • Design dal profilo basso del dissipatore di calore
  • Soluzione economica ed efficace per accedere alle migliori prestazioni DDR4
  • Certificazione Intel XMP-ready
  • Certificazione AMD Ryzen
  • Funzionalità Plug N Play
OffertaBestseller No. 4
Corsair VENGEANCE RGB PRO DDR4 32 GB (2x16 GB) 3600 MHz C18 Memoria per Desktop (Illuminazione RGB Dinamica, Tempi di Risposta Stretti, Compatibile con Intel e AMD schede madri DDR4) Nero
  • Corsair VENGEANCE RGB PRO DDR4 32 GB (2x16 GB) 3600 MHz C18 Memoria per Desktop (Illuminazione RGB Dinamica, Tempi di Risposta Stretti, Compatibile con Intel e AMD schede madri DDR4) Nero
OffertaBestseller No. 5
Kingston FURY Beast RGB 16GB (2x8GB) 3200MHz DDR4 CL16 Memoria Gaming Kit per Computer Fissi Kit da 2 KF432C16BBAK2/16
  • Stile aggressivo e illuminazione RGB d'effetto¹
  • Tecnologia Kingston FURY Infrared Sync brevettata
  • Certificazione Intel XMP-ready
  • Certificazione AMD Ryzen
  • Funzionalità Plug N Play
OffertaBestseller No. 6
Lexar THOR RAM DDR4 16GB Kit (8GB x 2) 3200 MHz, DRAM 288-Pin UDIMM PC Memoria, XMP 2.0 di alte Prestazioni per PC/Computer, CL16-18-18-38, 1.35V (LD4BU008G-R3200GDXG)
  • Memoria DDR4 ad alta velocità per migliorare le prestazioni del tuo desktop;
  • Dispone di un dissipatore di calore in alluminio grigio siderale per una finitura premium e una dissipazione del calore altamente efficiente;
  • Accelera le prestazioni del tuo PC per il multitasking;
  • Facile da installare;
  • Un semplice aggiornamento per il tuo PC.
Bestseller No. 7
Crucial RAM 8GB DDR4 3200MHz CL22 (o 2933MHz o 2666MHz) Memoria Desktop CT8G4DFRA32A
  • La RAM da 3200MHz può eseguire il downclock a 2933MHz o 2666MHz se le specifiche del sistema supportano solo 2933MHz o 2666MHz
  • Aumenta la velocità di risposta del sistema, carica le app più velocemente e gestisci al meglio le attività in multitasking
  • Installazione semplice, anche per i principianti. Guide passo-passo disponibili sul sito web di Crucial
  • La qualità e l'affidabilità di Micron sono garantite da rigorosi test a livello dei componenti e dei moduli, e da 42 anni di esperienza nella produzione di memorie
  • Tipo ECC=Non ECC, Fattore di forma=UDIMM, Conteggio pin=288 pin, Velocità PC=PC4-25600, Tensione=1,2V, Rango e Configurazione=1Rx16, 1Rx8 o 2Rx8

Come scegliere la tua ram DDR4

Quando si tratta di mettere insieme la migliore configurazione possibile del PC, la scelta della ram DDR4 è un passaggio che può creare confusione. Se prendi in considerazione i seguenti criteri, ti semplificherai la vita.

Criterio n° 1: Velocità di clock

Forse la specifica più importante e di base è la velocità di clock della tua ram DDR4. In termini più semplici, questa è la velocità con cui i dati vengono trasmessi al tuo processore. Le velocità di clock sulle ram DDR4 sono aumentate in modo significativo rispetto alle ram DDR3. Inoltre, i processori più veloci possono utilizzare facilmente la piena velocità di clock, a condizione che la scheda madre sia in grado di gestirla.

La scheda madre fornisce canali tra la CPU e la RAM per trasferire i dati, quindi questo è il fattore limitante quando si tratta della velocità di clock della ram DDR4. Per questo motivo, è essenziale determinare quali dovrebbero essere i limiti di velocità di clock della ram DDR4 a seconda della scheda madre che si possiede o che si desidera acquisire.

Criterio n° 2: Latenza e tempistica

Latenza e tempi sono caratteristiche molto tecniche ed è un po’ difficile da spiegare senza andare troppo in profondità ed esplorare le complessità del design e della funzione della RAM. Ma ci proveremo! La latenza e i tempi della RAM sono scritti sull’etichetta della RAM e possono essere facilmente identificati online nella pagina delle informazioni sul prodotto. Di solito sono scritti in questa forma: 16-16-16-32.

Questi numeri non hanno senso all’inizio, ma dicono molto sulle prestazioni della ram DDR4. Questi numeri sono una misura della latenza o dei ritardi in specifiche operazioni RAM in nanosecondi. Più bassi sono i numeri, più veloce è la ram DDR4. Il numero più importante è il primo. Nel caso dell’esempio riportato (16-16-16-32), è 16. Questa è chiamata latenza CAS ed è il numero di cicli di clock necessari affinché i dati richiesti dal controller di memoria diventino disponibili per un pin di dati.

Criterio n° 3: Capacità

La capacità della RAM incide principalmente sulle prestazioni in gioco, infatti i videogiochi utilizzano contemporaneamente la memoria grafica e la memoria ad accesso casuale (RAM) del tuo sistema. La quantità di memoria utilizzata varia a seconda del videogioco, ma la regola generale è che la tua scheda grafica gestirà spesso l’attività che richiede più memoria: il rendering di trame ad alta risoluzione. La maggior parte delle volte, il resto del carico sarà gestito dalla RAM del sistema.

La regola generale è quella di utilizzare 16 GB di RAM DDR4 se abbinato a una scheda grafica da 6 o 8 GB.Tuttavia, molti giochi non richiedono nemmeno così tanta RAM di sistema. La maggior parte delle aziende ora consiglia 8 GB di memoria di sistema, ma ci sono alcuni videogiochi che consigliano 16 GB di RAM, soprattutto se si desidera giocare con risoluzione Full HD o 4K.

Criterio n° 4: Facilità di aggiornamento

Anche l’abbinamento della RAM alla qualità della configurazione del PC è importante. Non vuoi mettere 16 GB di RAM in una configurazione del PC che costa meno di $ 300, poiché il costo aggiuntivo per passare da 8 GB a 16 GB significherà che dovrai eseguire il downgrade di componenti che avranno un impatto maggiore come la tua scheda grafica e il tuo processore

Ed è importante ricordare che la RAM è di gran lunga il componente più semplice da aggiornare nel tuo sistema. Poiché la RAM è così facile da aggiornare, se hai un budget limitato, ha senso non esagerare con la quantità di memoria quando si scelgono i componenti per il proprio sistema. Facciamo un esempio. Stai cercando di creare una configurazione per PC da gioco entry level e decidi di metterci 16 GB di RAM. La differenza tra 8 GB di RAM e 16 GB di RAM è di circa 70 euro. Quindi, in pratica, scegliere 8 GB di RAM DDR4 invece di 16 GB ti farà risparmiare $ 70 sul tuo budget.

Criterio n° 5: Implementazione RGB

Le luci a LED RGB sono puramente estetiche. Ma rende felici le persone, ed è per questo che è così popolare. Configurare una configurazione per PC è diventata un’arte e un PC di bell’aspetto ti farà venire voglia di usarlo di più. Le RAM con implementazione RGB erano più lente di quelle senza, ma dall’introduzione della ram DDR4 questa differenza è diventata inesistente.

Di solito questa luce RGB è controllabile tramite software dedicato e talvolta con il software della scheda madre, a seconda di quale scheda madre hai e quanta RAM hai. Tutti i produttori di RAM più diffusi come Corsair, G.Skill, Patriot Memory o Kingston HyperX offrono moduli RAM con LED RGB. Nota, tuttavia, che dovrai pagare molto di più per una ram RGB DDR4 che per una ram dalle prestazioni identiche senza luci RGB.

Cos’è la RAM?

Prima di entrare nella presentazione della RAM DDR4, ricordiamo innanzitutto cos’è una RAM. La RAM o memoria ad accesso casuale è il luogo in cui i dati vengono archiviati prima di qualsiasi elaborazione sul tuo computer. RAM è l’abbreviazione di Memoria ad accesso casuale. È costituito da chip di memoria dinamica che possono essere scritti e quindi riscritti più e più volte. La tua memoria RAM può contenere dati solo quando il laptop è acceso. Quindi cosa fa effettivamente quando sei impegnato a digitare sul tuo computer e a navigare sul web?

La RAM è il dispositivo che carica i dati per qualsiasi cosa tu faccia. Quando apri una nuova scheda o il tuo browser web o un documento da modificare, la tua RAM fa il lavoro pesante. Puoi considerarlo come la memoria di lavoro del tuo computer che carica le informazioni per qualsiasi cosa tu stia attualmente utilizzando; applicazioni, browser o giochi. Ma la RAM non è solo un tipo di memoria, è basata sul breve termine. Nel mondo dei computer, la memoria è chiamata “vivente” perché una volta spento il computer, “dimentica” tutto ciò che contiene.

Cos’è la RAM DDR4?

La RAM DDR4 è l’ultimo aggiornamento della RAM dinamica. La RAM DDR4 ha una velocità complessiva maggiore rispetto alla RAM DDR3. Offre maggiori velocità di trasferimento e meno sollecitazioni, il che significa un minor consumo energetico complessivo. In breve, la RAM DDR4 riduce la tensione del 40% e aumenta le prestazioni e la larghezza di banda del 50% rispetto a DDR3.

Uno dei principali vantaggi di DDR4 che lo rende migliore dei moduli DDR3 è che ha una gamma più ampia di velocità di clock e di sincronizzazione, utilizza meno energia e mostra una riduzione complessiva della latenza. Poiché DDR4 è in grado di gestire più informazioni alla volta rispetto alle generazioni precedenti di RAM, contribuisce alla stabilità del sistema a lungo termine. È anche una scelta più sicura per i test di overclock, principalmente grazie alla sua capacità di gestire molte più informazioni senza essere sovraccaricato. In generale, questa nuova configurazione riduce lo stress sul computer.

Altri articoli scritti dai nostri esperti: