I migliori smerigliatrice elettrica: confronto

Bestseller No. 1
Einhell Tc-Ag 125 Einhell Smerigliatrice Angolare, Multicolore, 27.1 x 22.5 x 11.3 Cm
  • Cambio rapido del disco
  • Testa porta ingranaggi in metallo
  • La fornitura non comprende il disco
  • Numero giri: 11.000/min.
OffertaBestseller No. 2
BLACK+DECKER BEG210-QS Smerigliatrice angolare in Cartone, 115mm, Arancio/Nero, 900w
  • Speciale interruttore di sicurezza con tecnologia "no-volt release": in caso di cali improvvisi di tensione durante l'uso, l'utensile non ripartirà automaticamente alla riattivazione della corrente
  • Il sistema di avvio graduale riduce le vibrazioni dell'utensile, garantendo un maggior controllo da parte dell'utilizzatore
  • Accetta dischi da 115mm di diametro, l'ideale per lavorare in aree ristrette
  • Scatola ingranaggi in metallo che garantisce un'ottima affidabilità e impugnatura a 3 posizioni per la massima comodità
  • Pressione acustica: 98 dB(A)
OffertaBestseller No. 3
Bosch Professional Smerigliatrice Angolare GWS 7-125, Ø Disco: 125 mm, Impugnatura aggiuntiva, Flangia di Montaggio, Dado di serraggio, Confezione in Cartone, 720 W, 230 V, Blu
  • La smerigliatrice angolare GWS 7-125 Bosch Professional: potenza di 720 Watt e diametro mola di 125 mm
  • Il peso contenuto della smerigliatrice (1.9 kg) e la ridottissima circonferenza dell'impugnatura (176 mm) rendono agevole il lavoro
  • Elevata sicurezza dell’operatore grazie alla protezione contro il riavvio accidentale ed alla cuffia di protezione
  • Testata ingranaggi piatta per lavorare agevolmente anche in punti stretti
  • Dotazione: GWS 7-125, impugnatura supplementare, flangia di montaggio, cuffia di protezione, dado di serraggio, chiave a due perni, confezione in cartone
Bestseller No. 4
Makita EK8100WS - Mototroncatrice, 400 mm, 4,5 kW
  • Affidabile
  • Robusta e durevole
  • Attrezzo professionale di Makita
  • Touch & Stop comando a leva singola con posizioni chiare
  • Carburatore per facilitare l'avviamento della macchina
Bestseller No. 5
Bosch Professional 060179F002 Smerigliatrice angolare GWS 13-125, Numero di Giri a Vuoto: 11.500 Giri/min, Confezione in Cartone, 1300 watts, , Blu (Bleu)
  • La smerigliatrice angolare GWS 13-125 CIE Bosch Professional: ottima produttività
  • L'elevata produttività della smerigliatrice angolare si basa sulla combinazione ottimale di motore, raffreddamento diretto e protezione avviamento motore
  • Grazie alla lunga durata delle spazzole, il raffreddamento diretto e la protezione contro il sovraccarico, la GWS 13-125 CIE ha una durata utile Rilevante
  • Il KickBack Stop rende l'uso semplice e sicuro
  • Dotazione: GWS 13-125 CIE, flangia di montaggio, cuffia di protezione, dado di serraggio, impugnatura supplementare Vibration Control, chiave a due perni, confezione in cartone (3165140820264)
Bestseller No. 6
Einhell Smerigliatrice Angolare Tc-Ag 115/850, 500W, Protezione Disco, Rosso
  • Cappuccio protettivo
  • Bloccaggio dell'albero
  • Testa in metallo
  • Manico extra
  • Chiave flangiata
Bestseller No. 7
Makita 9558NBRZ smerigliatrice angolare
  • Dati tecnici.
  • - Potenza assorbita: 840 Watt.
  • Numero di giri al minimo: 11.000 giri/min.
  • - Diametro max. delle mole: 125 mm.
  • - Dimensioni (L x L x A): 271 x 140 x 106 mm.

Come scegliere il tuo grinder

Affinché tu possa vedere più chiaramente e comprendere meglio il funzionamento di un macinino, abbiamo raccolto tutti i criteri che devi prendere in considerazione durante il tuo confronto.

Criterio n° 1: Potenza del motore

Il motore è il cuore delle apparecchiature elettriche portatili. Pertanto, è necessario che sia abbastanza potente da consentirti di lavorare in modo efficiente. È la potenza del motore che determina la capacità di un dispositivo di sbavare, tagliare o lucidare materiali molto rigidi. Per l’uso personale, un macinino da 600 W è più che sufficiente. Per un uso professionale, invece, è più adatto un modello con una potenza di 2000 W.

Criterio n° 2: L’approvvigionamento energetico

Dovrai scegliere tra la smerigliatrice cablata e la smerigliatrice wireless. Mentre il primo modello non offre compromessi in termini di potenza, il secondo offre un’immensa libertà di movimento durante il lavoro. Una smerigliatrice a filo è consigliata per i lavori nei cantieri, ma richiede la presenza di una fonte di energia elettrica nei locali. Per quanto riguarda il dispositivo a batteria agli ioni di litio, può essere semplicemente utilizzato come smerigliatrice di riserva.

Criterio n° 3: La resistenza del disco

Il disco è il componente più importante di una mola a disco. Ne esistono di diversi tipi e sta a te scegliere la resistenza a seconda del lavoro che intendi svolgere. Per il bricolage fatto in casa, soprattutto per la finitura, sarà necessario un disco di 115 mm di diametro e da 0 a 30 mm di spessore. Al contrario, un disco di 230 mm di diametro e 60 mm di spessore è più adatto per il taglio di superfici dure. Per un uso professionale sono consigliati i dischi diamantati, in quanto adatti a tutti i tipi di materiali.

Criterio n° 4: Il peso del dispositivo

Più potente è il motore della smerigliatrice, più pesante è la macchina. Soprattutto, non caricarti di uno strumento che ti fa lavorare molto i bicipiti. Preferisci una macchina che unisca leggerezza e potenza, che renderà il tuo lavoro meno estenuante. Un grinder medio da 3,5 kg è l’ideale per qualsiasi uso tu abbia intenzione di farne.

Criterio n° 5: La maniglia secondaria

Non tutte le smerigliatrici sono dotate di questa impugnatura secondaria, sebbene faciliti notevolmente la manipolazione del dispositivo. Se possibile, scegli uno strumento che abbia questo accessorio.

Cosa puoi fare con una smerigliatrice?

La mola a disco, più comunemente nota come mola, è un utensile da lavoro dotato di disco e che permette di eseguire un variegato pannello di taglio e levigatura. Poiché la molatrice a disco può ospitare diversi tipi di dischi, sarai in grado di eseguire lavori diversi su materiali diversi. Tra le altre cose, questo strumento consente di:

Taglia piastrelle

Tagliare e segare il legno

Macinare il vetro

Macinazione del calcestruzzo

Macinare l’acciaio

La maggior parte delle smerigliatrici è dotata di un motore elettronico alimentato da una presa di rete o da una batteria che attiva la rotazione di due assi. Il disco abrasivo è posizionato perpendicolarmente sul secondo asse che ruota di 90°. Così, sotto la pressione del motore, il primo asse provoca la rotazione del secondo asse che consente al disco di ruotare rapidamente.

Regole per l’uso di una smerigliatrice

È facile usare una smerigliatrice, ma ciò richiede di prendere in considerazione alcune precauzioni perché rimane un dispositivo pericoloso. Per evitare lesioni, indossare guanti, protezione per gli occhi e un casco durante la manipolazione del dispositivo. Soprattutto, evita di installare un disco guasto sul dispositivo. È inoltre necessario regolare l’alloggiamento per evitare di ricevere trucioli di materiale sul viso. Quando si cambia un disco, prendere l’abitudine di spegnere l’unità.

I diversi tipi di macinacaffè

La smerigliatrice è un dispositivo che ti sarà molto utile ogni giorno, che tu sia o meno un eccellente tuttofare. Sul mercato troverai 3 versioni di questo elettroutensile.

La smerigliatrice angolare

Questa smerigliatrice ha un asse di rotazione che forma un angolo retto con l’utensile. Molto apprezzata dai professionisti dell’edilizia, dai metalmeccanici e dagli artisti, la smerigliatrice angolare è compatibile con dischi di diversi diametri e spessori. Questo dispositivo viene utilizzato principalmente per lavori di taglio, lucidatura, levigatura e sbavatura su materiali molto robusti come acciaio o cemento.

Il macinino giusto

Su questo tipo di smerigliatrice il perno di rotazione è sullo stesso asse del motore della macchina. Quindi, per usarlo, devi installare una mola, una ruota lamellare o un disco all’estremità del dispositivo. Viene utilizzato principalmente per rifilare, levigare o sverniciare oggetti.

Il mini macinino

Essendo di piccole dimensioni, questo grinder è molto facile da usare. Questa attrezzatura viene utilizzata principalmente per il fai da te domestico o per piccoli lavori di muratura o idraulici. Come il dispositivo stesso, anche i dischi sono piccoli. I loro diametri variano tra 115 e 125 mm. Per quanto riguarda la potenza, è raro che superi i 170 W.

Altri articoli scritti dai nostri esperti: