Le migliori plancha teppanyaki: confronto

OffertaBestseller No. 1
Bestron ABP605 Barbecue Elettrico da Tavolo per 10 Persone, per Feste, con Piastra Teppanyaki Plancha, plastica/Metallo
  • Piastra extra grande (100 x 22 cm) per cucinare insieme e godersi direttamente al tavolo, adatta per interni, balconi o esterni in giardino
  • Superficie di alta qualità con rivestimento antiaderente per grigliare senza grassi e olio di carne, salsicce, verdure, patate, pesce, pancake e molto altro ancora.
  • Facile da usare con regolatore di temperatura rimovibile (max. 235 °C) e spia luminosa, sicurezza grazie alle maniglie termoisolate e ai piedini antiscivolo
  • Salvaspazio, con bordi alti, facile da pulire grazie alla superficie liscia e non scanalata e al vassoio raccogli grasso in dotazione
  • Contenuto della confezione: 1 piastra Bestron Plancha XXXL, vaschetta di raccolta, lunghezza cavo: 86-88 cm, potenza: 2.000 Watt, dimensioni: 113,5 x 23,7 x 12,3 cm, peso: 3,3 kg, materiale: metallo/plastica, colore: nero, ABP605
Bestseller No. 3
Beper 90.386 Piastra Teppanyaki, Metallo, Nero
  • A tavola in compagnia: beper ha progettato una piastra teppanyaky ideale per le cene in compagnia di amici e parenti; grazie alla piastra grill molto grande da 70,5x23,5 cm potrai cucinare contemporaneamente diverse pietanze in modo naturale, senza grassi aggiunti e servire in tavola direttamente
  • Superficie antiaderente: la piastra è realizzata in alluminio antiaderente per evitare di bruciare i nostri cibi; un materiale che ti consentirà a fine cottura di ripulire la piastra facilmente
  • Regolabile: la temperatura di cottura dei piatti può essere regolata attraverso il termostato posto su di un lato della piastra; attraverso 5 temperature selezionabili potrai cucinare ogni tipo di carne, verdure, e crostacei
  • Servi i tuoi cibi direttamente a tavola: grazie al termostato e il cavo staccabile a fine cottura potrai servire a tavola direttamente la piastra teppanyaky per permettere agli ospiti di scegliere tra le diverse pietanze appena cucinate
Bestseller No. 4
BBQ-Toro | Set di 4 spatole in Acciaio Inox | Set di Accessori per griglia Plancha con Palette e spatola per griglia | Set di Posate per griglia, Strumento per griglia teppanyaki
  • CONTENUTO DEL SET | il set grill plancha di BBQ-Toro è composto da una spatola, e tre palette di diverse dimensioni, in modo da avere a portata di mano l'accessorio giusto.
  • SPATOLA | con la spatola potete raschiare facilmente grasso in eccesso, olio e avanzi dalla vostra piastra grill. Grazie ai bordi appuntiti potete dividere le vostre pietanze in vari pezzi.
  • PALETTA | le palette sono ideali per girare piccole e grandi pietanze come hamburger, pancake, uova e molto altro.
  • BORDI ARROTONDATI | grazie ai bordi arrotondati delle palette, non siete soltanto protetti dagli infortuni, ma potete anche girare o servire il vostro cibo in modo ottimale.
  • PRATICO | se la paletta non è più necessaria, questa può essere appesa al cordoncino per risparmiare spazio.
OffertaBestseller No. 5
Russell Hobbs Raclette, Multi Raclette 3 in 1: Griglia, Cottura in Piastra antiaderente, 8 persone, spatole e padellini inclusi, 26280-56
  • Raclette con piastra in alluminio antiaderente e piastra in pietra per 8 persone
  • Piastra antiaderente e Grill Reversibile
  • Cottura in padellino (padellini e spatole di legno inclusi), grill, piastra
  • Lavabile in lavastoviglie
  • Manici Freddi ed indicatore LED di funzionamento
OffertaBestseller No. 6
Bestron TEPPANYAKI XXL ABP604BB, PLANCHA ELÉCTRICA
  • BESTRON TEPPANYAKI XXL ABP604BB, PLANCHA ELÉCTRICA
OffertaBestseller No. 7
BESTRON ABP603 Plancha Piastra, 1800 W, Alluminio, Nero, Brushed Aluminum 3mm
  • Bestron ABP603 Plancha Piastra, 1800 W, Alluminio, Nero

Come scegliere la tua plancha teppanyaki

Spagna e Giappone stanno litigando per la paternità del teppanyaki. In origine era un versatile utensile posto sul fuoco per scottare o grigliare carne, pesce e verdure. Da allora, i marchi di elettrodomestici hanno aggiunto una fonte di calore integrata per renderlo un vero elettrodomestico da cucina. L’attuale plancha teppanyaki è generalmente una piastra in acciaio inossidabile con una superficie di cottura liscia e abbastanza ampia. Inoltre, il nome deriva dal giapponese teppan yaki che significa “grigliato su una piastra di ferro”. Visivamente, non c’è differenza rispetto a una plancha. Ciò dà luogo a fusioni e altri abusi del linguaggio. La cottura su una plancha teppanyaki sublima i sapori del cibo, è veloce, è facile da padroneggiare e richiede pochissimo olio. Ce ne sono di tutti i tipi: elettrici, a induzione oa gas. Portatile o da incasso, i seguenti criteri ti aiuteranno a scegliere la piastra teppanyaki di cui hai bisogno.

Criterio n° 1: Con o senza fonte di calore integrata?

Il piatto teppanyaki può essere un semplice piatto appoggiato sul fuoco o un elettrodomestico da cucina. La piastra da sola è molto resistente, salvaspazio, facile da pulire, riporre e trasportare. Inoltre, è compatibile con le attrezzature da cucina disponibili, inclusi piano cottura a induzione, piano cottura in vetroceramica o fornello a gas. La plancha teppanyaki con fonte di calore integrata, nel frattempo, offre un’alimentazione sicura. L’apparecchio si riscalda velocemente e permette di regolare direttamente la temperatura di cottura. Nonostante la potenza termica, il rischio di ustioni è minimo. Senza contare che la plancha può essere utilizzata in casa così come in giardino o in terrazza.

Criterio n° 2: Potenza

Questo criterio è valido per le plancha teppanyaki con fonte di calore integrata. La potenza va da 1.500 a poco più di 3.000 W. Determina la velocità di riscaldamento del piano cottura. In effetti, un dispositivo potente impiegherà meno tempo a riscaldarsi, il che ti farà risparmiare tempo. I più potenti teppanyaki plancha sono anche i più versatili. Ma la scelta del potere dipenderà anche dalla quantità di cibo da preparare. Per non parlare del consumo energetico, che aumenta contemporaneamente alla potenza! Tipicamente viene indicato un modello da 1500 a 2500 W.

Criterio n° 3: Il materiale della piastra di cottura

La parte su cui il cibo da scottare o grigliare è chiamata piastra di cottura. I produttori offrono diversi materiali per progettare la piastra, ognuno con i propri vantaggi e svantaggi. Ad esempio, un piano cottura in carbonio laminato offre una grande resistenza al calore, ma si ossida rapidamente se mal mantenuto. I piatti ghisa smaltata sono i più economici. Tuttavia, questo materiale rimane sensibile alla ruggine e agli urti. C’è anche l’acciaio smaltato. È uno dei materiali più utilizzati per realizzare il piano cottura grazie alla sua resistenza alla corrosione. In compenso tende a graffiarsi facilmente. Il piastre di cottura in acciaio inossidabile sono molto apprezzati dai professionisti. Questo materiale conduce perfettamente il calore, resiste alla corrosione ed è facile da pulire. Infine, ci sono i piatti in cromo duro. Finché il prezzo non ti spaventa, le piastre realizzate con questo materiale offrono la migliore qualità di cottura.

Criterio n° 4: La superficie di cottura

Scegli la dimensione della tua plancha teppanyaki in base alle tue reali esigenze. Più ospiti hai, più grande sarà la superficie di cottura richiesta. Un piattino, infatti, permette di inserire una quantità limitata di cibo. Per darti un riferimento, una superficie di cottura di 40 x 25 cm o 35 x 24 cm è sufficiente per 4 o 6 persone. Per le famiglie numerose e per coloro che intrattengono regolarmente, consigliamo di acquistare una plancha teppanyaki di grande formato. In particolare, ci sono modelli che ti permettono di cucinare per 10 persone, o anche di più! E se prevedi un uso commerciale, scegli un dispositivo professionale.

Criterio n° 5: Accessori

Se utilizzi una piastra teppanyaki con fonte di calore integrata, il termostato sarà fondamentale per regolare la temperatura di cottura. Molti produttori offrono una piastra inclinabile, che favorisce il flusso di grasso. Alcuni offrono addirittura una piastra estensibile ruotando di 180° per aumentare la superficie di cottura. La vaschetta raccogli grasso è un altro accessorio indispensabile sulle plancha teppanyaki con fonte di calore integrata. Per evitare di scottarsi le mani durante la cottura, utilizzare plancha con manici isolanti. Infine, i piedini antiscivolo impediranno al dispositivo di scivolare e cadere all’indietro.

Come pulire una plancha teppanyaki?

Le migliori planchas teppanyaki 9

Prendersi cura della plancha teppanyaki ne garantisce le prestazioni e la longevità. È principalmente un’impresa di pulizie. Meglio procedere su una teglia calda. Per fare ciò, scollegare l’apparecchio e versare un po’ di aceto bianco sulla teglia. Raschiare delicatamente con una spatola in acciaio inox spingendo il grasso verso la teglia.

Internet, supermercati e negozi specializzati sono pieni di detergenti speciali per piani cottura. Puoi usarli al posto dell’aceto se temi di arrugginire la teglia. Basterà spruzzare uniformemente il prodotto sulla piastra, lasciarlo agire qualche minuto e strofinare con una spugna.

Una volta che la piastra è stata raschiata o strofinata, pulirla con un panno e risciacquare abbondantemente con acqua pulita. Quindi rimuovere il vassoio di raccolta grasso, svuotarlo e pulirlo in lavastoviglie o a mano. Per gli utenti occasionali, metti la plancha teppanyaki in una borsa prima di riporla. Pertanto, sarà protetto dall’umidità.

Altri articoli scritti dai nostri esperti: