Le migliori plancha: confronto

OffertaBestseller No. 1
Plancia Autoradio 2 Din Universale in Metallo Telaio,QUNNIE Doppio DIN Fili in metallo quadro mascherina autoradio Kit di montaggio a incasso
  • 【Buon materiale e prezzo economico】Realizzato in metallo,è molto resistente, non facile da piegare e deformare, tempi di consegna rapidi, prezzo basso, risparmiando più denaro
  • 【SUGGERIMENTI CALDI: MOLTO MOLTO IMPORTANTE !!!!!】 Il nostro prodotto è universale appartenente a parti di adattamento per auto, ma questi adattamenti per auto non possono adattarsi a tutte le auto. Alcune auto hanno bisogno di altri strumenti per apportare modifiche. Anche i nostri telai per il refitting dell'audio per auto in vendita non possono adattarsi a tutte le auto, alcune auto hanno bisogno di altri strumenti per adattarsi in modo che possa funzionare normalmente.
  • 【l'installazione è semplicissima】Basta fissare il telaio nella plancia e sollevare tutte le clip mediante un cacciavite o un qualsiasi oggetto metallico per fissarlo saldamente alla plancia
  • 【Ampiamente usato】È versatile, compatibile con tutte le radio DIN2 e può essere installato su una radio universale senza la necessità di dispositivi di fissaggio, risparmiando tempo e fatica
  • 【Misurare le taglie prima di acquistarlo】Il nostro prodotto è universale appartenente a parti di adattamento per auto,ma questi adattamenti per auto non possono adattarsi a tutte le auto.Alcune auto hanno bisogno di altri strumenti per apportare modifiche.Anche i nostri telai per refitting audio per auto non possono adattarsi a tutte le auto .misurare le taglie prima di acquistarlo, è molto importante
Bestseller No. 2
KINDAX Plancia Autoradio 2 Din con Cornice, Telaio Autoradio Universale in Metallo per Stereo Due Din, Lettore Dvd per Auto, Navigazione GPS
  • SET COMPLETO PER MONTAGGIO-- Il kit include 4x viti di fissaggio, 2x piastre di montaggio, 2x chiavi di estrazione per rimuovere, 1x cornice in plastica e 1x plancia universale 2DIN
  • Dimensioni interna: (LxHxP) 180 x 110 x 100 mm circa
  • Dimensioni esterna: (LxHxP) 185 x 115 x 100 mm circa
  • È Universale, compatibile con tutte le autoradio DIN2. (Sony, Kenwood, Pioneer, JVC, Xomax, Blaupunkt, Zenec ecc.)
  • Questa plancia è adatta per autoradio a doppio DIN e altre unità a doppio DIN standard, nel caso di incompatibilità si prega di contattare direttamente al venditore per la garanzia!
OffertaBestseller No. 3
ELECTROLUX E9HL33 Plancha Grill
  • Il prodotto ottimo per grigliare tutto l'anno anche in inverno, permette di ottenere una cottura adatta al grill di carne, frutti di mare e verdure
  • Grazie al fondo in acciaio inox permette una distribuzione del calore senza eguali e può essere utilizzata su qualsiasi fonte di calore: gas, induzione, forno e anche barbecue
  • Il rivestimento in Lotan multistrato invece conferisce alla superficie di cottura la giusta antiaderenza e la rende particolarmente facile da pulire
  • Dimensioni: 52 x 24 x 2 cm
Bestseller No. 4
Bestron ABP602 Plancha piastra
  • Piastra grill di grandi dimensioni (47,5x25,5cm) per godersi i momenti di condivisione a tavola, Perfetta per l'uso in casa, in giardino o sul balcone
  • Superficie antiaderente di alta qualità per grigliare carne, pesce, verdure, uova, frittelle, ecc. senza l’aggiunta di grassi
  • Facile da usare grazie al termostato amovibile (max. 227°C) e alla spia luminosa, Maniglie termoisolanti e piedini antiscivolo per la massima sicurezza
  • Salvaspazio, Riponibile verticalmente, Facile da pulire grazie alla superficie liscia e non scanalata e alla vaschetta raccogli grassi in dotazione
  • Contenuto: 1 Bestron Piastra grill, Vaschetta raccogli grassi, Lunghezza cavo: 86-88 cm, Potenza: 2000 Watt, Dimensioni: 62,3x26,5x11 cm, Peso: 2 kg, Materiale: Metallo/Plastica, Colore: Nero, ABP602
OffertaBestseller No. 5
Barbecue & plancha
  • Reynaud, Stéphane (Author)
OffertaBestseller No. 6
Weber 300-Serie Plancha Genesis II Nero
  • La piastra per barbecue Plancha è perfetta per grigliare pancake, gamberetti o verdure
  • Grazie alla superficie inclinata, il succo di arrosto può essere facilmente versato
  • In ghisa smaltata in porcellana
  • Adatto per Genesis II 300 Series
Bestseller No. 7
A la plancha !
  • Lizambard, Martine (Author)

Come scegliere la tua plancha

Una migliore alternativa al barbecue, la plancha permette di adottare uno stile di vita più sano senza rinunciare al suo aspetto conviviale. La scelta è comunque vasta e non è sempre facile trovare il modello adatto alle sue esigenze. Questi importanti criteri ti aiuteranno sicuramente a trovare la migliore plancha.

Criterio n° 1: La fonte di energia

Sul mercato troviamo plancha a gas o elettriche. Ognuno ha i suoi vantaggi e svantaggi. A causa del pericolo e delle dimensioni, il modello a gas è destinato all’uso esterno. Il gas ha il vantaggio di riscaldare il piano cottura più velocemente della corrente elettrica. D’altra parte, una plancha a gas è costosa e non può essere utilizzata all’interno della casa.

Al contrario, la plancha elettrica è più adatta all’interno della casa. Ma nulla impedisce che venga utilizzato all’aperto. Tuttavia, l’elettricità riscalda la piastra meno rapidamente sebbene offra un migliore controllo della temperatura. E in termini di prezzo, le plancha elettriche partono da 30€, dove i modelli a gas sono inaccessibili a meno di 80€.

Criterio n° 2: I materiali utilizzati

Prestare particolare attenzione al materiale del piano cottura. Quest’ultimo deve consentire a distribuzione rapida e uniforme del calore da resistenze o bruciatori. La piastra dovrebbe anche mantenere una temperatura elevata quando si aggiunge il cibo da cucinare, essere antiaderente e facile da pulire. Per soddisfare i requisiti, la piastra in acciaio al cromo duro è la scelta migliore. Tuttavia, questo materiale è costoso. La ghisa smaltata o doppiamente smaltata soddisfa la maggior parte delle aspettative e sembra più accessibile.

Una tacca sotto troverete l’acciaio smaltato. Questo materiale offre meno strutture per l’inerzia termica e la distribuzione del calore. Se possibile, evitare piastre in ghisa e acciaio non protette. Il cibo si attaccherà, rendendo difficile la pulizia. Idem per inox e laminati, belli da vedere, ma che non conducono bene il calore. E scegli un telaio in acciaio inossidabile per una manutenzione più semplice e una maggiore robustezza. Infine, consigliamo vivamente un separatore di grasso in acciaio inossidabile lavabile in lavastoviglie.

Criterio n° 3: Le dimensioni del dispositivo

Le dimensioni di una plancha influenzano le dimensioni della sua superficie di cottura. I piatti lunghi da 30 a 40 cm sono sufficienti per un massimo di 4 persone. Da 8 a 10 persone, una teglia da 50 a 60 cm a lungo andrà bene. E supera i 70 cm di lunghezza se ospiti regolarmente più di 10 persone o se cucini la carne contemporaneamente alle verdure.

Si noti, tuttavia, che la dimensione della piastra di cottura ha un impatto sulla potenza della plancha. Più grande è l’apparecchio, più resistenze o bruciatori dovrebbe avere. Inoltre, assicurati che la piastra raggiunga i 300°C, o anche di più, se possibile con luci con impostazioni indipendenti. Ma non dimenticare che più grande è la plancha, più pesante sarà!

Criterio n° 4: Con telaio o su carrello?

Come regola generale, la plancha è dotata o di una piastra di cottura appoggiata su un telaio in acciaio inox o acciaio verniciato, oppure su un carrello. Se il telaio in acciaio, con un minimo di ingombro, offre una migliore resistenza agli urti, l’acciaio inossidabile è abbastanza abbordabile in termini di prezzo. Inoltre, quest’ultimo è molto resistente alla corrosione e può essere di facile manutenzione.

In compenso il carrello è abbastanza ingombrante, ma potrete cuocere e grigliare i vostri cibi sfruttando l’altezza offerta dal supporto. Ha diversi ripiani che ti danno la possibilità di riporre i tuoi ingredienti, utensili e tutte le tue necessità per una cucina più pulita.

Criterio n° 5: Installazione

Come il barbecue, la plancha va installata su un supporto stabile, al riparo dal vento, dall’erba secca e da tutti i prodotti infiammabili. Innanzitutto, pensa a dove lo collocherai prima dell’acquisto finale. L’ideale sarebbe riporlo lontano dai tuoi ospiti e dalle pareti anche se non emette fumi. Il presenza di un telaio con ruote e una copertura è un’opzione interessante. Il modello elettrico è perfettamente adatto per l’uso sul balcone o sul terrazzo. D’altra parte, una plancha a gas è più adatta per l’uso esterno.

Quali accessori per una plancha?

L’inevitabile

Una buona plancha non è niente senza accessori che ne facilitano l’uso. Tra gli elementi essenziali, noteremo il bac separatore di grasso rimovibile. Su alcuni dispositivi, si trova sotto il piano cottura. Per altri, è posizionato sul lato. Per i modelli a gas, ilaccensione piezoelettrica o a batteria è standard.

Alcuni plancha sono venduti con a trolley, a volte integrato, a volte rimovibile. Quest’ultimo può essere molto pratico per spostare il dispositivo. il coperchio è anche uno degli elementi essenziali, soprattutto per le plancha da esterno. E in ogni caso, compra una copertura per proteggere il dispositivo contro la polvere e le intemperie.

Accessori e utensili secondari

Ci sono planchas reversibili sul mercato. Altri hanno una piastra inclinabile, che favorisce il flusso di grasso. Può essere utile anche la termocoppia. Permette infatti il ​​passaggio del gas e permette di tagliarlo in caso di mancata combustione. Mais tieni presente che queste diverse opzioni aumenteranno il prezzo indipendentemente da quello della plancha.

La maggior parte dei produttori di plancha offre utensili adatti ai propri elettrodomestici. Il forchette, spatole, coltelli e altre pinze in particolare permettere che gli alimenti vengano spostati o girati. La spatola piatta consente inoltre di sollevare il cibo dal piatto. Acquista solo quelli in acciaio inossidabile. Insensibili alla corrosione, trasmettono poco calore e sono più facili da pulire.

Non comprare nulla di superfluo

Nota che puoi usare utensili che hai già in casa, ma anche utensili di una marca diversa dalla tua plancha. La cosa principale è che sono realizzati in acciaio inossidabile e ti consentono di girare o spostare facilmente il cibo. Per quanto riguarda il carrello, non ne avrai necessariamente bisogno. Puoi semplicemente mettere la plancha su un tavolo.

Come pulire e mantenere una plancha?

Plancha ancora calda

Spegnere e scollegare la plancha prima di pulirla. Versare acqua tiepida sulla superficie di cottura ancora calda. Questo processo facilita il distacco dei residui di cibo. Quindi tutto ciò che devi fare è raschiare o pulire con una spugna umida.

Usa la spatola piatta o una spatola di legno per raschiare il piatto. Se hai problemi a far decollare tutto, non strofinare soprattutto con un prodotto abrasivo. Meglio ripetere l’operazione più volte. Svuotare il separatore di grasso e risciacquarlo con una spugna umida.

Plancha fredda

Per qualche motivo, potresti non aver avuto il tempo di pulire il dispositivo mentre era ancora caldo. Niente panico, puoi farlo una volta che la plancha si è raffreddata. L’opzione migliore per farlo è usare il bicarbonato di sodio.

Per prima cosa, versa dell’acqua sulla plancha usando una spugna bagnata. Quindi cospargere la superficie bagnata con bicarbonato di sodio in polvere. Mescolate delicatamente con una spatola. Quindi pulire con un tovagliolo di carta e risciacquare con acqua pulita.

Cosa si deve fare

Meglio mettere olio sulla tua plancha se il rivestimento è in acciaio laminato. In caso contrario, la superficie potrebbe ossidarsi. Strofinare la superficie di cottura con mezzo limone se si sono cotti cibi con un odore forte come pesce o crostacei. Questo elimina i cattivi odori.

Non concentrarti solo sulla pulizia. Anche la protezione della plancha è importante. Se conservato all’aperto, chiudere il coperchio e coprilo con una copertura o un telone per evitare che si danneggi. Oliare regolarmente le planchas laminate in acciaio al carbonio.

Cosa evitare

Contrariamente a quanto consigliato da alcuni utenti, non usare cubetti di ghiaccio o acqua ghiacciata. In effetti, lo shock termico non farà durare la tua plancha, perché ne accelera il degrado. Solo i modelli con cromatura dura possono resistere a questo trattamento.

Per la pulizia, l’uso di un prodotto per la casa non interessa. Il prodotto detergente farà inevitabilmente persistere sul piano il suo sapore sgradevole. Cibo alla griglia con un retrogusto di sapone, alla tua famiglia e ai tuoi ospiti non piacerà!

Anche l’aceto bianco non è di grande interesse, per questo abbiamo suggerito il mezzo limone sopra. Inoltre, non ne avrai bisogno se usi regolarmente la tua plancha.

Usa la lavastoviglie

Alcune piastre sono lavabili in lavastoviglie, così come alcune trappole per il grasso. Se la tua plancha consente questa struttura, non esitare. Per gli utensili, mettili anche in lavastoviglie per risparmiare tempo. Strofinare solo quando i residui sono difficili da rimuovere.

I diversi tipi di planchas

Se la plancha è il beniamino dei consumatori di oggi, è soprattutto grazie alla sua capacità di trattenere i sapori del cibo. Mostra anche un’alternativa di cottura adatta per una migliore salute. Allora, preferisci il modello a gas o elettrico?

Fry top a gas

Per ovvi motivi di sicurezza, la plancha a gas non può essere utilizzata in ambienti chiusi. Di conseguenza, la tua grigliata dipenderà molto dal tempo. D’altra parte, questo tipo di dispositivo si accende facilmente con piezo o batterie e aumenta rapidamente di temperatura. Ci vogliono in media 8 minuti per riscaldare a 250 ° C. La piastra di una piastra a gas diffonde bene il calore. La temperatura è regolata manualmente o automaticamente per alcuni modelli. In termini di spazio, la plancha viene fornita direttamente con la bottiglia di propano o butano. Infine, dovrai tener conto della ricarica, soprattutto se l’apparecchio ha più di 3 bruciatori.

Si noti che i suoi bruciatori distribuiscono il calore in modo uniforme e possono raggiungere temperature molto elevate e regolabili. A parte il suo prezzo elevato, questo tipo di plancha è piuttosto ingombrante poiché deve essere accompagnato da una bombola, un regolatore, un tubo … Se trovi che un barbecue a gas è troppo ingombrante, troppo costoso e troppo difficile da pulire, prova il gas plancha. Offre una qualità di cottura identica ed è molto più pratico.

Plancha elettrica

A differenza del modello a gas, la plancha elettrica costa meno ed è adatta per l’interno della casa. Puoi installarlo anche sul terrazzo o in giardino, purché trovi un adeguato collegamento elettrico. Tuttavia, l’aumento della temperatura richiede più tempo. Ci vuole in media 12 min per raggiungere i 250°C.

Lo svantaggio principale della plancha elettrica deriva dalla sua connessione. Spesso, il cavo di alimentazione è piuttosto corto, o addirittura molto corto, e richiede l’utilizzo di una prolunga. E come accennato in precedenza, questo parametro deve essere preso in considerazione per l’uso esterno. In compenso, avrai un miglior controllo della temperatura grazie ai termostati. Se vivi in ​​un appartamento, la plancha elettrica è la scelta ideale anche se emette comunque fumo. Nessun rischio di incendio o esplosione, a differenza del gas. Ricorda però di munirti di una prolunga.

Qual’è il migliore?

Difficile a dirsi, ognuno ha i suoi argomenti e innegabili difetti. Inoltre, la cottura è uguale. Tutto dipenderà dai tuoi gusti, dal tuo budget e dalle tue abitudini. Se hai un giardino, opta per la plancha a gas. Se non ne hai uno, scegli la plancha elettrica.

Altri articoli scritti dai nostri esperti: