I migliori televisori: confronto

Bestseller No. 1
Samsung TV UE50AU7190UXZT, Smart TV 50" Serie AU7100, Modello AU7190, Crystal UHD 4K, Compatibile con Alexa, Grey, 2021, DVB-T2 [Escl. Amazon][Efficienza energetica classe G]
  • Questo TV è predisposto a ricevere il nuovo digitale terrestre 2
  • Smart TV con sistema tizen: il meglio dell'intrattenimento e dello sport in streaming con netflix, disney,dazn e non solo
  • Purcolor: guarda colori più intensi, naturali e realistici e vivi un'esperienza visiva senza precedenti
  • Processore crystal 4k: con questo processore di ultima generazione vedrai in 4k tutti i tuoi contenuti preferiti
  • Adaptive sound: il suono viene ottimizzato in base a quello che stai guardando, per offrirti un audio perfetto in ogni scena
Bestseller No. 2
Hisense 70" UHD 4K 2022 70E78HQ, Smart TV VIDAA 5.0, HDR10+ Decoding, Dolby Vision, VA, Controlli vocali Alexa/Google Assistant, Tuner DVB-T2/S2 HEVC 10, lativù 4K
  • 70" QLED 4K Smart, risoluzione 3840x2160 con pannello VA
  • Design Slim, con meno cornici e più immagini
  • Smart VIDAA 5.0 con controlli vocali Alexa e Google Assistant, Wi-Fi integrato e telecomando con accesso diretto a 9 contenuti tra cui Prime Video, Netflix, Disney+ e RaiPlay
  • Sintonizzatore Digitale Terrestre T2 & Satellitare S2 HEVC 10 compatibile con gli switch off previsti nel 2021/2022, certificato lativù 4K HDMI 2.1 4K (Funzioni gaming; ALLM, VRR 4K 48-60Hz, Audio: eARC)
  • Audio 30W DTS Virtual:X con supporto Bluetooth
OffertaBestseller No. 3
Samsung TV Neo QLED QE55QN85BATXZT, Smart TV 55" Serie QN85B, Neo QLED 4K UHD, Alexa e Google Assistant integrati, Bright Silver, 2022, DVB-T2
  • Tecnologia Quantum Matrix: Rivoluzionari Mini LED per contrasti ultra nitidi in 4K. Ogni immagine è più viva, ogni nero è più profondo.
  • Processore Neo Quantum 4K: Ogni tuo contenuto, in una definizione straordinaria. Le immagini sono ottimizzate nell’ultra definizione 4K grazie all'intelligenza artificiale del processore rivoluzionario dello Smart TV.
  • Motion Xcelerator Turbo+: Nessun tremolio, nessuna sfocatura. Tecnologia creata per i veri gamer grazie al frame rate a 120hz in 4K, per giocare ad un altro livello nel massimo della fluidità.
  • Dolby Atmos e OTS: Al centro della scena: audio senza rivali grazie al suono tridimensionale diffuso dagli speciali altoparlanti integrati nel televisore.
  • DVB-T2: Il televisore Samsung Neo QLED 4K QN85B è predisposto a ricevere il nuovo Digitale Terrestre 2.0, senza bisogno di decoder TV
OffertaBestseller No. 4
LG 75QNED916PA Smart TV 4K 75", TV Mini LED QNED91 2021 con Processore α7 Gen4, Dolby Vision IQ, Wi-Fi, webOS 6.0, FILMMAKER MODE, Google Assistant e Alexa Integrati, 2 HDMI 2.1, Telecomando Puntatore
  • QNED MINI LED: La tecnologia migliorata dei display LG QNED Mini LED illumina i bianchi e scurisce i neri per una qualità delle immagini ancora più elevata, potenziando la qualità visiva dello schermo LCD
  • QUANTUM DOT NANOCELL PLUS: Il TV LG QNED combina le tecnologie NanoCell Plus e Quantum Dot con un’incredibile densità di pixel per un’immagine 4K realistica e dettagliata, anche se vista su un grande schermo
  • PROCESSORE α7 GEN4 4K CON AI: Grazie al potente processore di quarta generazione e all’AI, LG QNED TV sfrutta gli algoritmi di deep learning per ottimizzare automaticamente immagini e audio e offrirti un'esperienza di visione spettacolare
  • SMART TV CON AI THINQ: Scegli il tuo assistente vocale preferito e gestisci il televisore con la tua voce grazie a una schermata home completamente rinnovata per offrirti ancora più controllo e comodità
  • FILM COME AL CINEMA: Scopri immagini e suoni da vero cinema con le tecnologie Dolby Atmos, Dolby Vision IQ e FILMMAKER MODE, per goderti appieno ogni tipo di contenuto
Bestseller No. 5
Samsung TV Crystal UHD UE75BU8005KXXC, Smart TV 75" Serie BU8005, Crystal UHD 4K, Alexa e Google Assistant integrati, Black, 2022, DVB-T2
  • Processore Crystal 4K: Il processore di ultima generazione che trasforma tutto ciò che guardi nella straordinaria definizione 4K. Un singolo chip orchestra i colori, ottimizza l’elevato contrasto e gestisce l’HDR.
  • HDR: La tecnologia High Dynamic Range migliora la resa luminosa dello smart TV, per offrirti un’ampia gamma di colori e dettagli definiti anche nelle scene più buie.
  • Dynamic Crystal Color: Regala colori vibranti, reali e immagini cristalline. Un miliardo di sfumature nate dalla purezza dei cristalli per vivere ogni scena nel realismo più assoluto.
  • Adaptive Sound: L’audio perfetto in ogni scena. Il suono adattivo del televisore ottimizza voci, musiche ed effetti ambientali in base al contenuto trasmesso, per offrirti la migliore esperienza possibile.
  • DVB-T2: Il TV Samsung Crystal UHD BU8005 è predisposta a ricevere il nuovo Digitale Terrestre 2.0, senza bisogno di decoder TV.
OffertaBestseller No. 6
TCL 55C639, TV 55” QLED, 4K Ultra HD HDR, Google TV, Dolby Vision & Atmos, sistema audio Onkyo, controllo vocale Hands-Free, compatibile con Assistente Google & Alexa
  • QLED: la tecnologia all’avanguardia Quantum Dot riproduce un’infinità di colori e sfumature, per immagini brillanti e realistiche. Grazie alla combinazione con la tecnologia 4K HDR PRO, questo TV offre un’esperienza High Dynamic Range (HDR) di alto livello, con colori accurati e dettagli precisi.
  • HDR multiformato: qualità d’immagine eccezionale, da qualsiasi sorgente (HDR10, HDR HLG, HDR10+, HDR DOLBY VISION e DOLBY VISION IQ)
  • Gli speaker ONKYO, progettati specificatamente per una miglior precisione e chiarezza del suono, ti regalano un’esperienza realistica di suono Dolby Atmos, comodamente a casa tua.
  • Game Master: grazie a HDMI 2.1, ALLM (modalità Auto Low Latency), VRR e FreeSync potrai godere della migliore esperienza di gioco grazie alla latenza più bassa e l’impostazione automatica dell’immagine
  • Google TV: doppio telecomando incluso e Assistente Google integrato; accedi facilmente ai tuoi contenuti preferiti, grazie al controllo vocale hands-free: ti basta parlare direttamente al tuo TV (compatibile anche con Alexa)
Bestseller No. 7
LG TELEVISOR 24TQ510S-WZ 23.6' HD SMART TV WIFI BLANCO
  • TELEVISOR LG 24TQ510S-WZ 23.6' HD SMART TV WIFI BLANCO

Come scegliere la tua TV

Non fare affidamento esclusivamente sull’aspetto esteriore della tua TV, ricordati anche di verificarne l’affidabilità utilizzando i seguenti criteri.

Criterio 1: tecnologia di visualizzazione

La tecnologia di visualizzazione è il criterio principale da considerare nella scelta di un televisore. Sul mercato troverai due principali categorie di TV, ovvero LCD e OLED.

I modelli LCD sono disponibili in 720p HD, Full HD e UHD. La loro più grande risorsa è il loro prezzo. In termini di qualità dell’immagine, sono ancora lontani dall’eguagliare i televisori OLED a causa della mancanza di profondità di alcuni colori, in particolare il nero.

Più costosi dei televisori LCD, i televisori OLED offrono tuttavia una qualità dell’immagine ottimale, con bianchi nitidi e neri profondi. Se sei estremamente esigente in fatto di resa cromatica, puoi optare per l’acquisto di un modello OLED. Altrimenti, sarebbe più vantaggioso investire in una TV LCD.

Criterio n° 2: La dimensione dello schermo

La dimensione dello schermo gioca un ruolo importante in termini di comfort, ma anche nella decorazione di un soggiorno o di una camera da letto.

Per prima cosa scegli le dimensioni del tuo televisore in base all’area della stanza che lo ospiterà. Non sarebbe opportuno installare un televisore da 55 pollici in una stanza relativamente piccola.

Quindi, determinare le dimensioni dello schermo tenendo conto della distanza di visualizzazione. Se prevedi di installare la tua TV a 2 m dal divano o dal letto, opta per un modello da 40 pollici o 102 cm di diagonale.

D’altra parte, se hai intenzione di dedicarti a serate di cinema e videogiochi entro 3 metri dalla tua TV o anche più, non esitare a investire in un dispositivo da 55 pollici.

Si noti che la distanza di visualizzazione “ottimale” può essere calcolata moltiplicando per 2 o per 2,5 la diagonale dello schermo. Per un televisore da 26 pollici (66,04 cm di diagonale), è compreso tra 1,30 me 1,65 m.

Criterio n° 3: Definizione e risoluzione

Contrariamente alla credenza popolare, la definizione e la risoluzione sono molto diverse. La definizione evidenzia il numero di pixel su uno schermo, mentre la risoluzione, espressa in ppi (pixel per pollice), tiene conto della definizione e delle dimensioni di un pannello.

Per valutare la nitidezza delle immagini fornite da un televisore, utilizzare la risoluzione come base. Per una TV UHD da 55 pollici, dovrebbe essere 53,4 ppi. Nel caso di uno schermo Full HD, il numero di pixel per pollice dovrebbe essere inferiore.

Per semplificare il tuo compito, puoi concentrarti solo sulla categoria dei televisori. Scegli almeno una TV Full HD 1080p.

Per tua informazione, i display UHD 4K certificati, che incorporano la tecnologia HDR, sono senza dubbio i migliori sul mercato, ma sono estremamente costosi.

Criterio n° 4: La forma dello schermo

Nella scelta del televisore, la forma dello schermo può svolgere un ruolo importante. Tieni presente, tuttavia, che i televisori curvi non offrono alcun vantaggio reale, se non a livello estetico. Certo, offrono un’immersione di qualità leggermente superiore rispetto ai modelli piatti, ma ciò non sempre giustifica l’acquisto di questi tipi di dispositivi.

Ti consigliamo di investire in un televisore curvo, nel caso tu voglia portare un piccolo tocco di originalità nel tuo soggiorno. Per risparmiare, l’ideale è rivolgersi a un televisore a schermo piatto di buone dimensioni, che offra un’ottima risoluzione (Full HD o UHD).

Criterio 5: connettività

La connettività è un criterio da non trascurare nella scelta di un televisore. Nonostante siano costose, le smart TV offrono molte funzionalità e rimangono le soluzioni ideali per accedere ai contenuti offerti su Internet, senza dover utilizzare un computer o un cellulare.

Le Smart TV si collegano a una rete domestica tramite Ethernet o Wifi e ti consentono di navigare in Internet, accedere a VOD e varie applicazioni: giochi, attività sportive, ecc.

Sebbene siano particolarmente interessanti in termini di funzionalità, i televisori connessi non sono indispensabili soprattutto se prevedi principalmente di ricevere canali TNT, riprodurre DVD Blu-ray o dedicarti ai videogiochi, sul tuo computer console di casa.

Per godere di una qualità dell’immagine ottimale e per beneficiare di alcune funzioni, come il controllo tramite smartphone, ti consigliamo di privilegiare TV dotate di HDMI, porte USB, uscite analogiche e connessione Wifi.

Criterio n° 6: Consumo energetico

Un nuovo televisore aumenterà automaticamente la bolletta elettrica. Per ridurre le vostre spese e contribuire, in una certa misura, alla tutela dell’ambiente, è quindi necessario valutare il consumo energetico delle vostre future apparecchiature.

Nota che un televisore consuma più o meno energia, a seconda delle sue dimensioni. Il consumo di un televisore da 32 pollici consuma è di circa 50 kWh/anno e da 80 a 85 kWh/anno, per un modello da 42 pollici, una differenza da 30 a 35 kWh/anno.

Per tua informazione, i progressi tecnologici hanno permesso di ridurre il consumo energetico dei dispositivi elettronici in modo relativamente significativo. Per ottimizzare i costi dell’elettricità, ti consigliamo quindi di investire in un televisore recente.

Il consumo energetico del televisore

Come puoi dubitare, la TV è sicuramente uno dei dispositivi più utilizzati nella tua casa. Potresti anche averne più di uno, nella tua camera da letto, in soggiorno o in un’altra sala comune. Questo contesto porta a porsi delle domande sul consumo energetico del televisore.

Va notato soprattutto che il consumo energetico di un televisore dipende dal suo modello: la tecnologia del display (LED, LCD, plasma, OLED o QLED) è principalmente il fattore determinante perché influenza la potenza elettrica del televisore. Inoltre, le tecnologie più moderne, ovvero OLED o QLED, sono più economiche rispetto a quelle più vecchie, con un consumo annuo non superiore a 100 kWh. Le prestazioni energetiche del televisore sono normalmente riportate sulla confezione. Ricorda inoltre che la funzione di standby consuma elettricità.

Tuttavia, devi renderti conto che sono soprattutto gli allegati alla TV che consumano più energia: lettore DVD, box satellitare / WiFi, console di gioco, ecc. Stai tranquillo, se hai bisogno di fare un elenco dei dispositivi più affamati di energia nella tua casa, la TV non è in cima alla lista. Per ottimizzare l’impatto sulla bolletta, puoi adottare alcuni riflessi sulla tua TV. Se devi acquistarne uno nuovo, scegli modelli moderni, più efficienti e assolutamente economici. Quando non si è davanti alla TV, giorno e notte, è sempre consigliabile spegnerla invece di metterla in modalità standby. Infine, per comodità, collega tutte le tue apparecchiature a un’unica ciabatta, che puoi accendere e spegnere secondo necessità.

I diversi tipi di TV

In generale, i televisori si differenziano tra loro per la loro tecnologia di visualizzazione, che ci consente di classificarli facilmente in questi pochi tipi.

Il televisore al plasma

I primi televisori al plasma annunciarono una vera rivoluzione nel mondo dell’immagine e del suono. Attualmente, questo tipo di TV equipaggia ancora molti saloni.

Innanzitutto, la tecnologia al plasma offre una qualità d’immagine eccezionale con sfumature di grigio e nero particolarmente riuscite. Inoltre, non richiede la retroilluminazione, che riduce in una certa misura l’affaticamento degli occhi.

Tuttavia, è importante notare che questi televisori sono attualmente obsoleti. Sebbene alcuni negozi offrano ancora pannelli al plasma, tieni presente che marchi importanti come LG o Panasonic hanno abbandonato lo sviluppo di questi per alcuni anni.

Per quanto riguarda il consumo di elettricità, i televisori che incorporano questa tecnologia sono i più energivori sul mercato. Investire in questo tipo di dispositivo potrebbe quindi aumentare la tua impronta ecologica e comportare costi energetici significativi.

Benefici :

  • Qualità dell’immagine ottimale
  • Nessuna retroilluminazione
  • Prezzo in calo

Svantaggi:

  • Tecnologia obsoleta
  • Consumo di elettricità abbastanza elevato
  • Riflessioni piuttosto fastidiose
  • Abbastanza ingombrante

La TV LCD

La TV LCD utilizza pixel con retroilluminazione. Questo tipo di TV fornisce immagini di qualità decente. Possiamo dargli la colpa per una certa mancanza di densità a livello del nero, tuttavia questo piccolo dettaglio non dovrebbe infastidire i meno esigenti.

Per quanto riguarda le dimensioni, il televisore LCD è piuttosto grande grazie al suo sistema di retroilluminazione. Tuttavia, troverà facilmente posto in un soggiorno o in una camera da letto relativamente angusti.

In termini di consumo di elettricità, il display a cristalli liquidi consuma molta meno energia rispetto alla sua controparte al plasma. Ti permetterà quindi di ridurre l’impatto ambientale della tua casa e di ottenere risparmi più o meno consistenti.

Benefici :

  • Qualità dell’immagine accettabile
  • Mancanza di riflessione
  • Energia efficiente
  • Prezzo abbordabile

Svantaggi:

  • Alcuni problemi con la densità del nero
  • Abbastanza ingombrante

La TV LED

La TV LED è dotata di diodi emettitori di luce il cui compito principale è illuminare i pixel. Questa tecnologia permette di ottenere immagini magnifiche, precise e omogenee.

Rispetto ai modelli al plasma e LCD, questo tipo di TV è più compatto, leggero e consuma meno energia. Ti permetterà di ottenere un notevole risparmio energetico e il suo design sottile non mancherà di offrire un tocco di eleganza e sobrietà ai tuoi interni.

Benefici :

  • Eccellente qualità dell’immagine
  • Compatto
  • Energia efficiente
  • Prezzo abbordabile

Inconveniente:

  • I rischi di pixel morti sono piuttosto alti sui modelli entry-level

La TV OLED

Introdotta nel 2013, la tecnologia OLED offre la migliore qualità d’immagine sul mercato. I televisori che utilizzano diodi organici a emissione di luce contengono una sostanza chimica che si illumina a contatto con una corrente elettrica. Sono ultra compatti e si distinguono dagli altri televisori per la loro profondità di campo e le loro eccezionali sfumature di colore.

Per informazione, la TV OLED consuma meno energia rispetto alla sua controparte LED. Tuttavia, lo sviluppo di questa recente tecnologia è ancora relativamente costoso per i produttori, il che ha ripercussioni significative sui prezzi dei loro prodotti.

Benefici :

  • La migliore qualità d’immagine sul mercato
  • Compatto
  • Energia efficiente
  • Tecnologia recente e affidabile

Inconveniente:

  • Prezzi ancora particolarmente alti

Altri articoli scritti dai nostri esperti: