I migliori server NAS: confronto

Bestseller No. 1
TERRAMASTER F8-422 10GbE NAS 8-Bay Netzwerkspeicher-Server Quad-Core-CPU mit Hardware-Verschlüsselung (Ohne Festplatte)
  • HARDWARE POTENTE: CPU Apollo Quad-core da 1,5 GHz, 4 GB di RAM (espandibile fino a 8 GB).
  • Porta RJ45 1x10GbE, velocità incredibilmente elevata di 670MB/s in lettura e 650MB/s in scrittura. Doppia LAN 1GbE con failover e supporto Link Aggregation.
  • Il motore di crittografia hardware AES esegue la crittografia delle cartelle condivise e la trasmissione dei dati di rete per impedire l'accesso non autorizzato.
  • File system Btrfs avanzato che offre 71.680 istantanee a livello di sistema e 1.024 istantanee per cartella condivisa; Transcodifica hardware in tempo reale con fino a due streaming video 4K simultaneo.
  • Dispone di un guscio in lega di alluminio e di controllo intelligente della temperatura ventola ultra-silenziosa, buona nella dissipazione del calore. Supporto Seagate IHM. Capacità massima interna grezza: 128 TB (unità 16 TB x 8). Compatibile con HDD SATA da 3,5" e 2,5", SSD SATA da 2,5". Per una migliore e stabile perofrmance, si raccomandano unità specifiche.
Bestseller No. 2
Asustor Lockerstor 8 AS6508T 8 bay Server Nas - Case di archiviazione di Rete, Quad Core 2.1 GHz CPU, 8 GB di RAM DDR4, M.2 NVMe SSD (Senza Disco)
  • Intel ATOM C3538 Quad Core 2,1 GHz CPU. 8GB DDR4 espandibile fino a 64GB per poweruser e imprese
  • Supporta 8 x SATA3 6Gb/s; 3.5"/2.5" HDD/SSD. Capacità fino a 144 TB (18 TB x 8)
  • 2 interfacce da 2,5 GbE fino a 5 Gbit/s con aggregazione Link. 2 porte SSD M.2 NVMe PCIe Gen2 per una rapida caching
  • Protetto meglio eseguendo l'ADM basato su Linux, utilizzando un firewall integrato, Avast Antivirus, MyArchive e i vari strumenti di backup di ADM aiutano a proteggere i dati dal ransomware anche meglio di prima.
  • 3 anni di garanzia, leader del settore
OffertaBestseller No. 3
QNAP TS-431XeU-2G, sistema NAS con montaggio su rack, CPU quad-core, porta 10 GbE SFP+, colore nero e argento
  • Il design Short-Depth, adatto per l'installazione in piccoli rack o luoghi ristretti e lo spazio non utilizzato può essere riservato, ad esempio, per il cablaggio o la ventilazione.
  • 10 GB di pronto funzionamento, caching SSD e motore per crittografia accelerata garantiscono prestazioni e sicurezza del sistema.
  • VJBOD consente di utilizzare il TS-431XeU per espandere la capacità di archiviazione di altri NAS QNAP attraverso la creazione di poolet di memoria virtuale.
  • Virtualizzazione containerizzata e sviluppo di app IoT con Container Station grazie all'integrazione delle tecnologie di virtualizzazione leggere LXC e Docker.
  • Dotato di un processore Annapurna Labs Alpine AL314 Quad-Core 1.7GHz ARM Cortex-A15 con SATA 6 Gbs e fino a 8GB di RAM DDR3.
Bestseller No. 4
QNAP TS-473 NAS Tower Ethernet LAN Black - NAS & Storage Servers (HDD, SSD, Serial ATA III, 2.5/3.5", 0, 1, 5, 6, 10, JBOD, FAT32,HFS+,NTFS,exFAT,ext3,ext4, AMD R)
  • Due slot PCIe Gen3 x4 per schede di supporto QM2, adattatori 10GbE o schede di rete wireless.
  • Supporta la scheda grafica NVIDIA GeForce GT1030, consentendo l'uscita e la transcodifica video 4K.
  • Due slot per M.2 SATA 6 Gb/s SSD consentono di configurare pool di storage o cache per migliorare l'efficienza dell'accesso dei file.
  • Qtier la tecnologia di prioritizzazione e cache SSD consentono l'efficienza ottimale dello storage 24/7.
  • Archiviazione scalabile con supporto di virtualizzazione, app contenute, storage centralizzato, backup, condivisione e disaster recovery.
OffertaBestseller No. 5
WD My Cloud 32 TB EX4100 NAS a 4 alloggiamenti
  • Storage centralizzato accessibile ovunque
  • Processore dual-core Marvell ARMADA 388 da 1,6 GHz e memoria DDR3 da 2 GB
  • Server multimediale Twonky certificato DLNA e supporto iTunes
  • Software di backup integrato per utenti PC e supporto Time Machine per utenti Mac
  • Opzioni di backup multiple: backup locale, su rete e su cloud integrato
Bestseller No. 6
Synology RackStation RS1619XS+ server NAS e di archiviazione Collegamento ethernet LAN Rastrelliera (1U) Nero
  • potente 1u nas per aziende in crescita, con una cpu quad-core con aes-ni e 8 gb (fino a 64 gb) ddr4 ecc udimm
  • Built-in slot M.2 NVMe / SATA SSD per il supporto cache di sistema
  • Ottima prestazione di oltre 1, 523 MB / s in lettura sequenziale e 162, 097 iSCSI lettura casuale IOPS1
  • Opzionale supporto 10GbE NIC - scalabile fino a 16 unità con Synology RX1217 / RX1217RP
  • Soluzione completa di virtualizzazione con Synology Virtual Machine Manager
OffertaBestseller No. 7
WD 12 TB My Cloud EX2 Ultra, NAS 2 allog.
  • Processore dual core da 1,3 GHz a elevate prestazioni per ridurre al minimo i ritardi durante lo streaming
  • 1 GB di memoria DDR3 per operazioni in multitasking senza rallentamenti
  • Storage di rete centralizzato e accesso ovunque ti trovi
  • Sincronizzazione automatica dei file in tutti i computer
  • Condivisione semplificata di file e cartelle

Come scegliere il server NAS

Affinché il server NAS diventi quello strumento di archiviazione, protezione e condivisione dei dati di cui hai bisogno, dovrà essere scelto secondo alcuni criteri.

Criterio n° 1: Capacità

Il numero di dischi rigidi influenza il tipo di utilizzo consigliato per un server NAS. Se scegli un solo disco rigido, tutti i tuoi dati andranno persi in caso di guasto del disco rigido. Fortunatamente, puoi acquistare 2 di questi che funzioneranno come repliche esatte. In altre parole, tutti i dati archiviati e centralizzati saranno presenti sui 2 hard disk (2 bay): se uno si guasta, l’altro subentra e tutti i dati vengono conservati: questo è il RAID1 consigliato per l’uso domestico.

Tieni presente che puoi moltiplicare il numero di alloggiamenti per avere più spazio di archiviazione, ma anche per proteggere meglio i tuoi dati in caso di guasto. Per due utenti, due alloggiamenti sono più che sufficienti. Tuttavia, i newsgroup riferiscono che i consumatori passano a 4 bacche in meno di 2 anni. Inoltre, per l’archiviazione di file domestici e professionali sono consigliati un numero di 4 o più alloggiamenti.

Non importa quanti dischi rigidi ha il tuo server NAS, ci sarà sempre spazio di archiviazione dedicato per il backup. Per questo consigliamo i modelli con un alloggiamento libero che ottimizzerà il backup.

Criterio n° 2: Con o senza dischi rigidi

Nella maggior parte dei casi, i server NAS vengono venduti senza disco rigido e spetterà a te acquistarli. In questo modo puoi scegliere il numero di dischi rigidi in base alla capacità di archiviazione che stai cercando. Man mano che le tue esigenze cambiano, puoi espandere la capacità aggiungendo più dischi rigidi.

Se opti per un server NAS dotato di hard disk, assicurati di verificare se la capacità di archiviazione offerta (backup di sicurezza e memoria utilizzabile) soddisfa le tue esigenze. La maggior parte è, tuttavia, espandibile fino a un numero di dischi rigidi; questi possono essere facilmente installati sul server.

A differenza dei tradizionali dischi rigidi (HDD), la maggior parte dei quali è compatibile con un server NAS sebbene esistano dischi rigidi specifici per i server, gli SSD rappresentano un’estensione aggiuntiva. Grazie alla sua memoria flash, i dati cancellati non vengono cancellati immediatamente. Sebbene contrassegnati come eliminati, passeranno comunque attraverso diversi processi prima di essere eliminati in modo permanente e graduale con l’arrivo di nuovi dati.

Criterio n° 3: Il tipo di connettori

Oltre alla rete, i server NAS sono dotati di uscite HDMI, porte USB, ingresso e uscita audio e molto altro. Queste connessioni estendono l’utilizzo del server NAS e consentono, tra l’altro, di collegare il dispositivo direttamente al televisore per accedere alla propria videoteca e fruire di servizi online, come Netflix, senza dover acquistare un box o un decoder.

Criterio n° 4: RAM e processore

L’utilizzo di base di un server NAS richiede 256 MB di RAM, ma se si aggiungono applicazioni, eseguire l’aggiornamento a un minimo di 512 MB di RAM. Se invece stai guardando file multimediali su un supporto diverso dal computer, e con il quale è necessaria un’operazione di transcodifica, tabella per una RAM di 1 GB.Per uso professionale, passa a RAM maggiore di 2 Go; vai oltre i 4 GB se stai eseguendo la virtualizzazione.

Per quanto riguarda il processore, si consiglia un modello Quad Core per un funzionamento fluido e piacevole, soprattutto se il server NAS funge anche da lettore multimediale. Tuttavia, puoi ricorrere a un processore Dual Core; a condizione che i file vengano riprodotti su un computer alla volta.

Criterio 5: connettività

La maggior parte dei server NAS disponibili sul mercato dispone di una o due prese di rete da 1 Gb/s; con la possibilità di ottenere una velocità di 125 MB/s durante i trasferimenti. Tali prestazioni sono adatte per l’uso domestico, ma i professionisti avranno bisogno di più. In questo caso, la soluzione migliore è aggregare due prese di rete per aumentare le prestazioni. Inoltre, i produttori oggi offrono server NAS progettati per un uso intensivo con due porte di rete da 2,5 Gb/s e 5 Gb/s.

Altri articoli scritti dai nostri esperti: