I migliori hard disk interni: confronto

Bestseller No. 1
Seagate BarraCuda, 4 TB, Hard Disk Interno, SATA da 6 GBit/s, 3,5", 5400 RPM, Cache da 256 MB per PC Desktop (ST4000DM004)
  • È possibile memorizzare più contenuti ed elaborarli e in sicurezza grazie all'affidabilità comprovata delle unità disco interne BarraCuda 3.8
  • È possibile gestire progetti di grandi dimensioni o realizzare un computer da gioco
  • Una velocità di 7200 giri/min e la tecnologia di caching di lettura e scrittura ottimizzata consentono di tuffarsi nei giochi su PC o montare musica, video e foto senza problema
  • È possibile sfruttare in tutta sicurezza la tecnologia dell'unità disco interna, supportata da 20 anni di innovazione
  • Ottima tranquillità a lungo termine grazie alla copertura limitata di 5 anni e ai 2 anni di servizi di recupero dati Rescue inclusi
OffertaBestseller No. 2
SEAGATE ST2000DM008 BARRACUDA - Unità disco interna, 2 TB, Velocità di rotazione 7200 giri/min, SATA da 6 Gbit/s, 3,5"
  • Ideale per archiviazione desktop, archiviazione all-in-one, server domestici, dispositivi DAS
  • Interfaccia: SATA da 6 Gbps
  • Capacità di storage fino a 2 TB
OffertaBestseller No. 3
Seagate Exos X18, 18 TB, Hard Disk Interno, HDD, SAS, Classe Enterprise, CMR 3,5", Hyperscale SATA 6 GB/s, 7.200 RPM, 512e, caching avanzato (ST18000NM000J)
  • SCALABILE: esegue applicazioni per big data, in modo da soddisfare le esigenze di ambienti hyperscale
  • EFFICIENTE: offre prestazioni consistenti con latenza bassa e tempi di risposta ripetibili con caching elevato
  • CAPACITÀ ELEVATA: supporta la funzionalità di analisi dei dati e altre architetture dense, per la ottima efficienza in termini di spazio nel rack
  • CONVENIENZA: ottimizza il costo totale di proprietà con il costo per terabyte basso
  • AFFIDABILITÀ: fornisce affidabilità, con un valore MTBF di 2,5 milioni di ore
Bestseller No. 4
Western Digital Occidentale AV-GP Digitale HDD Interno da 3,5" da 500 GB, SATA, Buffer 32 MB, Nero
  • WD AV-GP WD5000AVDS - Festplatte - 500 GB - intern - 8.9 cm ( 3.5" ) - SATA 3Gb/s - Puffer: 32 MB
  • Archiviazione portatile fino a 4TB di capacità
  • velocità di trasferimento ultra-veloce
  • Protezione con password con crittografia hardware
  • Potente, software di backup intelligente connettività USB 3.0
OffertaBestseller No. 5
Seagate BarraCuda, 1 TB, Hard Disk Interno, SATA da 6 GBit/s, 3,5", 7.200 RPM, Cache da 64 MB per PC Desktop (ST1000DM010)
  • È possibile memorizzare più contenuti ed elaborarli e in sicurezza grazie all'affidabilità comprovata delle unità disco interne BarraCuda 3.7
  • È possibile gestire progetti di grandi dimensioni o realizzare un computer da gioco
  • Una velocità di 7200 giri/min e la tecnologia di caching di lettura e scrittura ottimizzata consentono di tuffarsi nei giochi su PC o montare musica, video e foto senza problema
  • È possibile sfruttare in tutta sicurezza la tecnologia dell'unità disco interna, supportata da 20 anni di innovazione
  • Ottima tranquillità a lungo termine grazie alla copertura limitata di 5 anni e ai 2 anni di servizi di recupero dati Rescue inclusi
OffertaBestseller No. 7
Western Digital WD_BLACK Disco Rigido Interno, Prestazioni 3.5" - Classe 7.200 RPM, SATA 6 Gb/s, Cache 256 MB, Nero, 8 TB
  • Disco rigido prestazioni desktop
  • Archiviazione con ottime prestazioni disponibile in capacità fino a 10 TB
  • 2X cache DRAM fino a 256 MB per operazioni di lettura più veloci
  • Progettata per professionisti della creatività, giocatori e sviluppatori di sistemi
  • Garanzia di 5 anni. La migliore del settore

Come scegliere il tuo disco rigido interno

Per scegliere il miglior disco rigido, è essenziale conoscere le tue esigenze e anche i tuoi budget. Considera i seguenti criteri:

Criterio n° 1: Formato e tipo

Esistono due formati sul mercato dei dischi rigidi. Il formato da 2,5” che è il formato piccolo, più compatto e il formato da 3,5”, più usuale e tradizionale, che si trova nella maggior parte dei computer desktop. Per quanto riguarda le tipologie troviamo HDD o hard disk tradizionale, SSD o Solid State Drive e, infine, SSHD che è una tipologia ibrida tra SSD e HDD. L’acquisto di un HDD e di un SDD è la soluzione ottimale da consigliare. Tuttavia, se sorgono vincoli di budget, puoi optare per SSHD.

Criterio n° 2: Velocità di rotazione

Questo criterio ha una grande influenza sull’esecuzione dei programmi e sul collegamento dati con il disco rigido. 5.400 rpm è la velocità di rotazione di un disco rigido specificata per l’archiviazione dei dati. Per maggiori prestazioni si consigliano modelli con una velocità di 7200 giri/min.

Criterio n° 3: Trasferimenti di dati

Un HDD con un throughput medio offre una velocità di trasferimento dati compresa tra 150 e 200 MB/s. Gli SSD offrono un throughput più efficiente. Per gli SSHD, combina le due tecnologie e incorpora sia un’unità disco rigido che una memoria flash. Il suo utilizzo ti permette di lanciare i tuoi soliti programmi, con la metà del tempo.

Principali produttori di dischi rigidi interni

I più noti in termini di design del disco rigido interno sono Western Digital, tecnologia Seagate, LaCie, Toshiba, Hitachi, Samsung.

Criterio n° 4: La dimensione della cache

Maggiore è la quantità di cache, migliori sono le prestazioni fornite dal disco rigido. Lo scopo della cache è caricare in anticipo una parte dei dati che verranno utilizzati. Di conseguenza, l’accesso e la lettura dei dati è più veloce. Un disco rigido medio ha una dimensione della cache di 64 MB.

Criterio n° 5: Capacità disponibili

Il ruolo di un disco rigido è quello di memorizzare i dati digitali. È quindi essenziale che abbia una capacità sostanziale. Più spazio di archiviazione significa più video, musica e più giochi. Per sapere se un prodotto beneficia di un buon rapporto qualità/prezzo è necessario sapere che attualmente avere un prodotto venduto a meno di 0,07 euro al gigabyte è un buon affare.

Criterio n° 6: La connessione

Attualmente, lo standard del connettore utilizzato è SATA III. Se desideri prestazioni ottimali, assicurati che il tuo computer accetti questo standard. Se quest’ultimo è dotato di uno standard precedente, ciò potrebbe ridurre significativamente la velocità di trasferimento. Gli SSD, d’altra parte, hanno connettori come M2, PCIe e mSATA.

Che cos’è un disco rigido?

Un disco rigido interno è un componente posizionato all’interno del computer. La sua funzione è quella di salvare o memorizzare dati digitali per il funzionamento del computer: sistema operativo, programmi e software, ma anche dati personali dell’utente (file di lavoro, musica, video, foto, ecc.).

Questo elemento costituisce, letteralmente, la memoria del computer. La sua capacità è misurata in byte, ma attualmente i dati sono sempre più grandi, la dimensione è espressa in multipli di questa unità, ovvero megabyte (MB), gigabyte (GB) e terabyte (TB). A titolo informativo, i file video occupano più spazio, ad esempio, rispetto ai file di elaborazione testi o ai fogli di calcolo.

Il disco rigido si collega alla scheda madre del computer solitamente tramite interfacce SATA. Un controller del disco rigido funge da collegamento tra il disco e il processore del computer per interpretare il comando tra questi elementi.

I diversi tipi di dischi rigidi interni

I dischi rigidi interni si dividono in 3 categorie principali: HDD, SDD e SSHD.

Disco rigido HDD

Il disco rigido HDD è il tipo tradizionale di disco rigido. È costituito da parti meccaniche e piastre magnetiche che ruotano ad alte velocità di rotazione. Questo tipo di disco rigido attualmente incorpora la tecnologia SATA III, con velocità fino a 600 MB/s.Questo tipo di disco rigido consente una maggiore capacità di archiviazione, ma offre una velocità di trasferimento inferiore rispetto a un dispositivo SSD. .

Benefici :

  • Grande capacità
  • Prezzo abbordabile

Svantaggi:

  • Fragile
  • Più lento di un SSD

Per chi è ?

Gli HDD sono destinati alle persone che desiderano beneficiare dello spazio di archiviazione per i propri dati digitali.

Disco rigido SSD

Questo tipo di archiviazione incorpora memorie flash, a differenza degli HDD che sono costituiti da piatti magnetici. Gli SSD offrono più velocità di trasferimento con una velocità fino a 3 Gb/s. Sono meno fragili e consentono l’accesso ai dati e avviano i programmi molto rapidamente. Piuttosto, sono destinati a contenere il sistema operativo e i programmi per computer.

Benefici :

  • Molto veloce
  • Meno fragile

Svantaggi:

  • Costoso rispetto a un HDD
  • Dura meno di un HDD
  • Meno efficiente nel tempo

Per chi è ?

Gli SSD sono adatti per gli utenti di computer che desiderano maggiore velocità e prestazioni per l’accesso ai dati e per l’avvio di programmi.

Disco rigido SSHD

Questo tipo di disco rigido è un ibrido o una fusione tra HDD e SDD. È un classico disco rigido associato a un’unità di archiviazione SSD, con una capacità di 8 o 16 GB.Questa unità di archiviazione funge da memoria cache per il disco rigido e non memorizza alcun dato. Questo tipo di disco rigido è più efficiente di un HDD convenzionale ed è attualmente più conveniente.

Benefici :

  • Più efficiente di un HDD
  • Unisci tra HDD e SDD

Svantaggi:

  • La memoria flash funge solo da cache

Per chi è ?

SSHD è l’ideale per beneficiare di un ampio spazio di archiviazione con velocità di accesso notevolmente migliorate rispetto a un HDD.

Quali formati per SSD?

Gli hard disk SSD a confronto sono disponibili in diversi formati come M.2, mSATA e PCIe. Si collegano direttamente alla scheda madre senza cavi.

Altri articoli scritti dai nostri esperti: