Le migliori mutue dentali: confronto

Bestseller No. 2
Laboratoire Medident Creadent Kit per Sostituire Provvisoriamente un Dente Mancante
  • Il kit vi permette di sostituire da soli un dente mancante, senza adesivo né cemento. Tonalità adattabile seguendo le istruzioni. LIBRETTO IN UN ASTUCCIO CON LE ISTRUZIONI DETTAGLIATE E ILLUSTRATE Realizzazione rapida, per sostituire o riempire uno spazio inferiore o superiore. CREADENT è un prodotto innocuo, non tossico e riutilizzabile per creare una nuovo dente temporaneo. Il contenuto permette di realizzare circa 10 denti provvisori.MANUELE D'USO ITALIANO
OffertaBestseller No. 4
Ghimas Dentiline Kit Per Pronto Intervento Odontoiatrico
  • Completa la cassetta del pronto soccorso di casa in caso di emergenze dentarie quali:
  • Carie, anche dolorose.
  • Fratture o scheggiature di un dente.
  • Improvvisa perdita di un'otturazione/capsule/ponti.
  • Utile da avere sempre a portata di mano in casa, in ufficio, in viaggio o in vacanza.
OffertaBestseller No. 5
Pontefix - Fissa Ponti, Capsule Dentali e Denti a Perno
  • Consente di fissare provvisoriamente da soli ponti, capsule e denti a perno. Il prodotto è studiato per non complicare il successivo intervento del dentista
  • Facile da usare, in 15 minuti si torna alla vita normale, la masticata rimarrà comoda e senza spessori. Componenti pre dosati, massima comodità e minima possibilità d'errore
  • Attacca ponti e capsule evitando i fastidiosi rialzi tipici degli altri prodotti provvisori; la masticata rimarrà comoda e senza spessori.
  • Dopo aver messo il rotolino di cotone tra la guancia e la gengiva, svuotare la fiala nel vasetto della polvere e mescolare. Riempire la capsula con il composto e inserire la capsula sul dente. Non usare per le faccette dentali
  • F.I.M.O. è un'azienda certificata per la produzione di dispositivi medici e commercializza i propri prodotti da oltre 30 anni presso farmacie e dentisti. È un dispositivo medico CE.
Bestseller No. 6
CEMENTO DENTALE MEDIDENT FISSAGGIO PLUS © PER RIFISSARE CORONE O PONTI-Aderenza rinforzata
  • ✅CEMENTO DENTALE AD ALTA ADERENZA PER FISSARE UNA CORONA O UN PICCOLO PONTE
  • ✅PERMETTE DI RINCOLLARE DA SOLI E IN MODO PERMANENTE UNA CORONA O UN PONTE
  • ✅PERMETTE DI RINCOLLARE DA SOLI E IN MODO PERMANENTE UNA CORONA O UN PONTE
  • ✅ISTRUZION IN ITALIANO
  • ✅QUANTITÀ PER 8-9 SIGILLATURE DI CORONE
Bestseller No. 7
KIT FISSA PONTI, Capsule e Denti a Perno con Cemento Dentale Provvisorio - Dispositivo Medico CE, Multiapplicazione e Massima Aderenza, Autoindurente - Made in Italy, Dulàc
  • 🦷 Kit completo e valido per due utilizzi! Contiene 2 bustine di cemento dentale provvisorio, 2 spatoline, 2 microspazzolini, 2 rulli salivari, 2 fogli di carta cerata, istruzioni
  • 💪 Con il cemento temporaneo per capsule e ponti dentali più usato dai dentisti. A base di ossido di zinco, clinicamente testato e senza eugenolo. Dispositivo Medico CE
  • ✅ Usare il nostro Kit è semplice e veloce e non pregiudica l'intervento del dentista. La pasta per denti si applica facilmente grazie a tutti gli strumenti in dotazione e asciuga in soli 15/20 minuti!
  • 🆘 Attenzione: Fissa Ponti FixaPlus è un Kit d'emergenza, ideale per riattaccare provvisoriamente ponti dentali, capsule e denti a perno in attesa del dentista. Solo i professionisti possono usare un cemento dentale definitivo!
  • 🇮🇹 Kit per la riparazione provvisoria di ponti e protesi dentarie Made in Italy, con cemento per capsule dentali certificato CE

Come scegliere la tua mutua dentale

Scegli il tuo mutuo dentale in base a questi criteri. Alcuni ti incoraggiano a focalizzare la scelta su di te, altri sulle caratteristiche dell’offerta.

Criterio n° 1: Il tuo profilo medico

Prima di cercare un mutuo, definisci prima il tuo profilo. Viene valutato in base alla tua età. Le esigenze non sono le stesse per un giovane e per un anziano. Le offerte adattate variano quindi in base ai precedenti problemi di salute dentale. Influenzano le tue esigenze attuali e future. Da lì, sarai in grado di impostare il tuo budget in base alle spese previste. In questo modo non si corre il rischio di versare contributi superiori alle proprie possibilità. Quindi, non avrai più problemi ad analizzare le quotazioni offerte sul sito reciproco.

Criterio n° 2: I tassi di rimborso

Una volta chiare le esigenze, potrai andare avanti e verificare se le tariffe di rimborso presentate sono adatte a te. Nella misura in cui si cerca una mutua familiare, entrano in gioco le esigenze di tutti i beneficiari. L’obiettivo è finanziare il trattamento e il follow-up regolare con uno specialista per tutti i beneficiari. Puoi scegliere un tasso di rimborso in percentuale o forfettario annuale. Il rimborso percentuale non è sempre sufficiente se hai bisogno di cure più spesso della media. Anche una copertura al 100% rischia di lasciarti con una notevole quantità di denaro residua se la scelta è mal fatta, soprattutto quando si prevede di effettuare operazioni costose o importanti sostituzioni di apparecchiature. Al contrario, il piano annuale può costarti caro se hai una salute dentale abbastanza buona.

Criterio n° 3: Il resto a carica zero

Un’offerta con un cesto sano al 100% è più vantaggiosa. Ciò significa che le tue spese vive sono diminuite o addirittura annullate in alcuni casi. Anche se la tua mutua applica questo piano, tieni presente che non tutti i vantaggi sono interessati. Per gli strumenti, l’acquisto di ponti, corone e protesi fa parte dei servizi privilegiati. Non potrai beneficiarne se le tue esigenze principali riguardano gli impianti.

Criterio n° 4: Servizi

I vantaggi sono diversi per tutte le mutue. Sta a te vedere se quelli offerti dalla mutua che ti interessa corrispondono alle tue esigenze. In caso affermativo, i livelli di rimborso sono compatibili con le vostre aspettative? A questo proposito, si noti che i costi dell’ortodonzia e dell’applicazione delle protesi sono relativamente astronomici. Cerca le formule specifiche che offrono il massimo beneficio rispetto a questi trattamenti, poiché i prezzi non sono sempre noti in anticipo per questi trattamenti. Gli altri servizi non sono un problema. La maggior parte delle mutue rimborsa, ad esempio, per intero l’assistenza corrente. Questo fa parte delle offerte di base.

Criterio n° 5: Il massimale di rimborso

La maggior parte delle mutue stabilisce un tetto al rimborso delle tasse in eccesso. Viene presentato per un periodo di un anno e cambia regolarmente. È una percentuale della tariffa della previdenza sociale. Le mutue senza tetto sono più costose. Tuttavia, sono anche essenziali per alcuni membri, come coloro che programmano trattamenti ortodontici o coloro che avranno bisogno di impianti. Tuttavia, questa opzione è più consigliata per gli anziani. Il tasso di rimborso per questi servizi è infatti compreso tra il 600% e l’800%.

Perché prendere una mutua separata per le cure dentistiche?

Le migliori mutue dentali 9

Le mutue dentali sono specializzate nel rimborso delle cure dentistiche. È normale che le offerte siano più ampie con queste organizzazioni. Cercano di adattare i servizi nel miglior modo possibile alle esigenze specifiche di ciascun consumatore.

Come avrete capito, alla quota di rimborso della Previdenza Sociale si aggiunge il mutuo odontoiatrico, soprattutto per le cure chirurgiche e ortodontiche. Come promemoria, l’assicurazione sanitaria onora solo il rimborso delle cure di routine e delle cure conservative come una visita preventiva o il trattamento delle carie.

Con una mutua si ha la possibilità di avere rimborsi senza tetto più adeguati ai reali costi delle cure odontoiatriche. La sottoscrizione di un mutuo odontoiatrico viene effettuata con l’obiettivo di ridurre le spese vive attraverso garanzie più solide, sufficienti a saldare le spese in eccesso.

Gli adulti hanno più bisogno di mutua assicurazione rispetto ai bambini, perché le spese di questi ultimi sono più o meno coperte dalla partecipazione della Previdenza Sociale. Le mutue mettono a disposizione dei propri clienti una rete sanitaria che consente loro di beneficiare di servizi migliori anche per l’assistenza sanitaria all’estero.

I diversi tipi di mutue dentali

Le mutue dentali sul mercato sono divise in due categorie in base al loro metodo di prezzo.

Supporto forfettario

Il tasso di rimborso delle mutue offre un supporto i cui importi sono determinati in anticipo. Saprai così esattamente quanto verrà pagato dal tuo fondo comune per un determinato trattamento. Se non hai utilizzato parte di questo servizio, l’importo corrispondente viene riportato all’anno successivo. Gli abbonati che non hanno spesso un problema dentale si considerano vincitori con questo sistema. Viceversa, si corre il rischio di completare la somma mancante se il prezzo delle cure supera il prezzo fisso indicato.

Supporto in percentuale

Con il rimborso in percentuale, la parte del rimborso si basa sulle tariffe offerte dalla Previdenza Sociale. Alcune mutue offrono un rimborso del 100%, mentre altre arrivano fino all’800%. Le offerte sono molto contrastanti. Più questa percentuale aumenta, più alti saranno i contributi. Ma i vantaggi aumentano allo stesso tempo.

Altri articoli scritti dai nostri esperti: