Le migliori scarpe da corsa da uomo: confronto

OffertaBestseller No. 1
Mizuno Wave Inspire 18, Scarpe da Corsa Uomo, Ebano Nero e Argento, 44.5 EU
  • MIZUNO ENERZY Schiuma sul tallone per un'ammortizzazione incredibile e ritorno di energia.
  • La doppia onda a ventaglio, appositamente progettata per la sovrapronazione, ha un interno ondulato, più alto che consente un movimento fluido del corpo impedendo all'interno della scarpa di appiattire.
  • Tomaia senza cuciture per una migliore vestibilità
OffertaBestseller No. 5
ASICS Gel-Sonoma 6, Sneaker Uomo, French Blue/Black, 43.5 EU
  • Scarpa sportiva asics
  • Ammortizzazione con tecnologia GEL
  • Suola in gomma robusta
OffertaBestseller No. 6
OffertaBestseller No. 7
PUMA Tazon 6 FM, Scarpe da Running Uomo, White Black/Silver, 43 EU
  • Materiale esterno: Sintetico
  • Fodera: Sintetico
  • Materiale suola: Gomma
  • Suola esterna flessibile con buona aderenza
  • Marchio Puma sul ponticello

Come scegliere le scarpe da running da uomo

La pratica della corsa richiede scarpe adeguate, che migliorino le prestazioni del corridore garantendo il suo comfort, ma anche la sua sicurezza. Ecco i criteri principali per scegliere il miglior paio di scarpe per le tue esigenze.

Criterio n° 1: La frequenza della pratica sportiva

La frequenza delle tue sessioni sportive è un criterio da tenere in considerazione quando scegli le tue scarpe da corsa. A seconda che ti alleni da una a tre volte o cinque volte a settimana, avrai bisogno di un tipo specifico di scarpa da corsa. Anche la distanza percorsa durante ogni sessione è un fattore da considerare. Alcuni negozi specializzati nel running ti permettono di inserire i tuoi criteri, compreso il tuo tipo di sport, per offrirti una selezione di modelli potenzialmente adatti alle tue esigenze.

Criterio n° 2: Il tipo di terreno

Un modello di scarpa da running pensato per la strada non è necessariamente adatto per la pratica su terreni misti, o per il trail running, cioè su terreni tecnici. Ecco perché dovresti includere il tipo di terreno tra i tuoi principali criteri di selezione.

Criterio n° 3: Il tipo di falcata

Per garantire comfort e prestazioni, le tue scarpe da corsa devono essere in grado di darti propulsione fornendo una buona ammortizzazione. È quindi essenziale che forniscano il miglior supporto a terra in base al tipo di falcata, che sia universale, supinatore o addirittura pronatore.

Criterio n° 4: Il peso

Quando corri, il tuo corpo dovrebbe sostenere fino a 4 volte il tuo peso ad ogni passo. Pertanto, è importante prendere in considerazione il tuo tipo di corpo quando scegli le tue scarpe da ginnastica. Ad esempio, un corridore di 80 kg e più deve indossare scarpe con una migliore ammortizzazione per proteggere le sue articolazioni dagli urti e dal rischio di lesioni. Una buona ammortizzazione della scarpa è anche la garanzia di una grande stabilità ad ogni movimento dei piedi.

Criterio n° 5: Comfort

Certo, dovresti attribuire grande importanza al comfort. Una scarpa comoda dovrebbe avere una buona vestibilità, perché il piede dovrebbe sentirsi a suo agio all’interno. Altri fattori possono influenzare il comfort delle tue scarpe da corsa, come l’ammortizzazione e il drop, che è la differenza tra lo spessore della suola nell’avampiede e nel tallone.

Perché dare una particolare importanza al tipo di falcata?

Il tipo di falcata determina l’appoggio e come il piede attacca il suolo. Questo perché non tutti i runner hanno la stessa falcata e quindi le suole delle loro scarpe si consumano in modo diverso. Al di là dell’angolazione articolare, la falcata permette anche di sapere se è la parte anteriore del piede, la parte piatta o il tallone che tocca per prima il suolo.

Pertanto, tutti i modelli di scarpe includono un’indicazione del tipo di falcata, un criterio importante per il comfort e per la sicurezza di ogni appassionato di corsa. Tuttavia, dovresti sapere che il passo universale riguarda il 50% dei corridori, mentre il 40% sono supinatori e il 10% pronatori.

Se ad ogni falcata il tuo piede tocca il suolo sul bordo esterno del tallone e la pressione è distribuita su tutta la lunghezza del piede, hai una falcata universale o neutra. Se il tuo piede colpisce il suolo dal bordo esterno del tuo piede, hai un passo supinatore. Infine, se colpisci il suolo dal bordo interno, significa che sei pronatore. Un modo semplice per conoscere il tuo tipo di falcata è osservare l’usura delle suole delle scarpe.

Tuttavia, gli specialisti consigliano di scegliere una scarpa da corsa universale, ma con una suola ortopedica.

Come scegliere la taglia giusta?

La scelta della taglia può sembrare facile, ma è un passaggio che richiede alcuni accorgimenti per evitare inconvenienti. In Europa, le taglie possono variare da una marca all’altra, il che può influenzare la tua scelta. Per evitare di sbagliare, potrebbe essere più preferibile, se possibile, affidarsi invece alla taglia americana che non cambia a seconda della marca.

Un’altra precauzione da prendere è quella di utilizzare una misura equivalente dopo aver misurato i piedi indossando i calzini che indossi durante le sessioni di corsa. In ogni caso, si consiglia vivamente di prendere una taglia in più rispetto alla propria taglia abituale, perché i piedi si gonfieranno durante le attività fisiche. Si consiglia inoltre di acquistare le scarpe da corsa nel pomeriggio perché i tuoi piedi avranno raggiunto la loro dimensione massima per allora, quella che avranno durante i tuoi allenamenti.

Prova le tue scarpe da corsa

Prima di decidere sul loro acquisto, non esitare a provare le tue scarpe da corsa in negozio. Niente batte una prova adeguata per essere sicuri della tua scelta. Per le vendite online, la maggior parte dei marchi ti offre di provare le scarpe per un determinato periodo.

I diversi tipi di scarpe da corsa da uomo

Esistono tre tipi principali di scarpe da corsa più scarpe minimaliste, una categoria separata che deve ancora vedere un notevole passo avanti tra i corridori.

Scarpe da corsa su strada

Queste sono le classiche scarpe da corsa per correre su strada o su terreni urbani, soprattutto quando si fa jogging. Sono più focalizzati sul comfort e sul design che sulla tecnicità, e sono disponibili in tanti modelli per tutte le esigenze. In generale, offrono una buona ammortizzazione, una buona stabilità e un drop medio, il tutto contribuendo a garantire una sessione di corsa tranquilla e sicura.

Benefici :

  • Comfort
  • Ammortizzazione
  • Stabilità

Svantaggi:

  • Il peso un po’ più alto

Per chi è ?

Se stai appena iniziando a correre, o se ti alleni in modo irregolare e poco frequente, queste sono le scarpe da corsa da uomo che fanno per te.

Scarpe da corsa per il trail

Progettate per gare su terreni difficili, come montagne, foreste o sentieri sassosi, ad esempio, le scarpe da trail running speciali sono più tecniche. Oltre ad essere più stabile e confortevole, ha una presa migliore rispetto alle scarpe da corsa su strada. Inoltre proteggono meglio i piedi dell’atleta.

Benefici :

  • Migliore presa
  • Più stabilità
  • Migliore protezione del piede

Svantaggi:

  • Non adatto per l’uso su strada

Per chi è ?

Scegli la scarpa da trail running speciale se ti piace correre fuori dall’ambiente urbano.

Scarpe da corsa per la competizione

Le scarpe da corsa speciali da competizione sono realizzate per ottimizzare le prestazioni degli atleti. Sono principalmente caratterizzati dalla loro suola più sottile, il che spiega il loro peso molto più leggero. Pertanto, non appesantiscono i piedi del corridore durante i loro sforzi. Sono tuttavia molto stressati, il che riduce la loro durata.

Benefici :

  • Leggero
  • suole sottili

Svantaggi:

  • Meno ammortizzazione
  • Durata ridotta

Per chi è ?

Le scarpe da corsa speciali da competizione e allenamento sono rivolte agli atleti che partecipano regolarmente a eventi sportivi regionali o nazionali.

Scarpe da corsa minimaliste

Quando si tratta di scarpe da ginnastica, il minimalismo è un concetto degli Stati Uniti. La sua svolta nel mondo dello sport francese è recente e ancora agli inizi. Una scarpa da corsa minimalista è priva di tutte le tecnologie che dovrebbero fornire più comfort e migliorare le prestazioni del corridore. Questo spiega il suo peso molto leggero, che generalmente non supera i 125 g. Questo tipo di scarpa enfatizza la capacità del piede di adattarsi al terreno e di muoversi con naturalezza.

Benefici :

  • Scarpe estremamente leggere

Svantaggi:

  • I piedi sono meno protetti contro le lesioni

Per chi è ?

Per trovare sensazioni più naturali durante le tue sessioni di corsa, sono particolarmente consigliate scarpe da corsa minimaliste.

Altri articoli scritti dai nostri esperti: