I migliori martelli pneumatici: confronto

Bestseller No. 1
Bosch GSH 11 E - Martello pneumatico
  • Bassa vibrazioni durante il funzionamento e la marcia a vuoto
  • Display di servizio
  • Fissaggio variabile dello scalpello in 12 posizioni angolari
  • Impugnatura aggiuntiva orientabile e regolabile su tutti i lati
  • Impugnatura rivestita in schiuma, valigetta di trasporto spaziosa, larghezza interruttore scorrevole per collegare e scollegare con comodità, spazzole autodisconnettenti, comodo anche per persone mancini, potenza assorbita: 1500 W, potenza utile: 850 W, potenza di percussione: 6-25 J, numero di percussioni a velocità nominale di rotazione: 900-1890 giri/min, lunghezza: 570 mm
Bestseller No. 2
Bestseller No. 3
Hitachi DH28PC Martello Combinato, 3 Modalità di Lavoro
  • Foratura calcestruzzo Ø 28 mm / acciaio Ø 13 mm / legno Ø 32 mm
  • Foratura con punta a corona Ø 80 mm
  • Potenza assorbita 720 W
  • Energia per singolo colpo 3,5 Joule
  • In dotazione: limitatore di profondità, impugnatura laterale, valigetta.
Bestseller No. 4
Einhell TC-DH 43 Martello Demolitore, Nero Rosso
  • Il martello tassellatore TC-DH 43 di Einhell è un attrezzo indispensabile per gli appassionati del fai-da-te per eseguire i lavori di demolizione più impegnativi. I 1.600 watt garantiscono al martello tassellatore un'ottima spinta propulsiva.
  • La massima potenza sarà sempre a vostra disposizione, sia in casa sia in giardino, grazie alla forza di percussione singola di 43 Joule. L'attacco utensile SDS (esagonale) garantisce un cambio utensile semplice e rapido.
  • L'impugnatura supplementare del martello tassellatore è stata progettata in modo da essere regolabile a 180°, consentendo quindi all'utensile di adattarsi in modo flessibile a qualsiasi posizione di lavoro. Il robusto cavo rivestito in gomma lungo tre metri garantisce la massima mobilità.
  • La struttura robusta e resistente garantisce al martello tassellatore una durata di vita eccellente.
  • Il martello tassellatore è immediatamente pronto all'uso grazie allo scalpello piatto e a punta in dotazione. La dotazione comprende una pratica valigetta di custodia e trasporto.
OffertaBestseller No. 5
STANLEY FATMAX FME1250K-QS Martello pneumatico a filo 1250W
  • Attacco SDS-Plus
  • Presenta 3 Modalità: Rotazione, Rotazione con Percussione, Scalpellatura
  • Rivestimento in gomma; velocita' a vuoto di 0-850 Giri/Min e percussioni al minuto 0-4100
  • Massima capacità di foratura: 40mm (legno) 32mm (muro) 13mm (acciaio); lunghezza cavo di 4m
OffertaBestseller No. 6
Einhell Tassellatore TE-RH 40 3F (1.050 W, percussione pneumatica, forza di percussione di 10 J, attacco SDS-Max, scalpello piatto e scalpello a punta inclusi)
  • Attrezzo 3 in 1 - Il tassellatore TC-RH 40 3F di Einhell è dotato di un interruttore rotante che permette di scegliere tra tre funzioni: tassellatura e scalpellatura con e senza fissaggio.
  • Potenza - Il potente tassellatore da 1.050 watt è dotato di una percussione pneumatica che produce 4.100 percussioni al minuto.
  • Forza di percussione - Il robusto tassellatore perfora i materiali più duri con una forza di percussione di 10 Joule e presenta una capacità di foratura di 40 mm nel calcestruzzo.
  • SDS-Max - Il mandrino con attacco SDS Max permette un cambio rapido e senza attrezzi di varie punte e scalpelli reperibili in commercio.
  • Maneggevolezza e confort - Grazie all'impugnatura supplementare, alle superfici antiscivolo e alla funzione antivibrazione, il tassellatore è comodo da usare anche in caso di lavori prolungati.
OffertaBestseller No. 7
Bosch Professional 0611316703 GSH 11 E Martello Demolitore da 11 kg con Attacco SDS-Max
  • Il più potente martello demolitore SDS-max Bosch per lavori in orizzontale
  • Il motore può raggiungere una potenza del colpo pari a 16,8 Joule, per un’elevata capacità di asportazione del materiale
  • Durata elevata dell’utensile grazie ai componenti estremamente robusti
  • Design compatto per la massima manovrabilità e maneggevolezza
  • Dotazione: Impugnatura supplementare, Tubetto di grasso, Panno per la macchina, 1 scalpello piatto SDS-max, RTec Sharp, 400 mm, Valigetta

Come scegliere il tuo martello pneumatico

Il martello pneumatico è questo strumento essenziale per i cantieri di costruzione e ristrutturazione. È efficace nel distruggere tutti i tipi di materiali e strutture, anche quelli duri come cemento o pietra. Ma poiché in commercio esistono diversi modelli e referenze di martelli pneumatici, non è sempre facile trovare il prodotto giusto per le proprie esigenze. Per aiutarti a fare la scelta migliore, considera i seguenti criteri di selezione:

Criterio n° 1: Velocità di percussione

È importante determinare la velocità di percussione di un dato modello di martello pneumatico. Le referenze che trovi in ​​commercio, infatti, non hanno tutte le stesse caratteristiche. La velocità di percussione è il numero di colpi effettuati dall’utensile per demolire una superficie durante un intervallo di tempo specificato. In altre parole, è il tiro al minuto.

Criterio n° 2: La forza d’attacco

Poiché un martello pneumatico viene utilizzato per rompere e forare, la forza che lo strumento esercita per farlo è un importante criterio di scelta. In effetti, la forza d’urto del tuo martello pneumatico determina le sue prestazioni. La sua scelta dipende dal suo utilizzo:

  • Per lavori che comportano la distruzione di una superficie debole, è sufficiente una forza d’urto media.
  • Per lavori che richiedono superfici resistenti alla rottura, è necessaria una forza d’urto significativa.

Criterio n° 3: Il peso

Un martello pneumatico tra meno di 5 kg e più di 10 kg. Quando acquisti questo materiale, devi considerare attentamente questo criterio a seconda del lavoro che devi fare con esso. Un modello di peso inferiore a 5 kg è l’ideale per eseguire i classici lavori di scalpellatura. Se l’utensile pesa tra 5 kg e 10 kg, è efficace per eseguire lavori classificati come opere strutturali. Infine, i modelli oltre i 10 kg vengono utilizzati per lavori di demolizione pesanti.

Seguire i consigli e le istruzioni del produttore

Per evitare incidenti e il rischio di lesioni, assicurati che la manipolazione del martello pneumatico sia sicura. Per fare ciò, seguire i consigli e le istruzioni del produttore.

Come usare un martello pneumatico?

Padroneggiare un martello pneumatico non è facile se lo hai appena acquisito. Si consiglia quindi di seguire la guida per familiarizzare con il nuovo strumento:

  • Prima di prendere in mano il martello pneumatico, assicurati che sia scollegato. Se il dispositivo è dotato di serbatoio dell’olio, deve essere posizionato verticalmente e controllare il livello della fresa. Infatti, per garantire il corretto funzionamento del tuo martello pneumatico, ha bisogno di una buona lubrificazione.
  • In seguito, assicurati di ungere lo scalpello prima di ogni utilizzo. Può essere piatto o appuntito a seconda della superficie da attaccare. Un modello piatto è adatto per superfici come cemento non armato, pietre o mattoni, mentre un modello a punta è adatto per materiali più resistenti. Il montaggio deve poi essere fatto in modo naturale: questo consiste nel serrare e allentare manualmente.
  • Per avviare il martello pneumatico, inizia collegandolo alla rete.
  • Per innestarlo è necessario premere il grilletto che si trova a livello dell’impugnatura principale.
  • Per fermare la macchina è sufficiente rilasciarla. In genere, i modelli di martello pneumatico hanno un pulsante di sicurezza. Pertanto, il grilletto è bloccato, il che impedisce l’avvio accidentale.
  • Durante il lavoro, assicurati di mantenere sempre il tuo utensile perpendicolare alla superficie da attaccare. Per un migliore controllo del dispositivo, puoi utilizzare le tue due maniglie. Si noti che non è necessario premere con forza sullo strumento; la potenza del motore è sufficiente per forare la superficie da lavorare. Si ricorda, infine, che la forza di percussione e la velocità di percussione devono essere regolate in base al tipo di materiale da demolire.

I diversi tipi di martelli pneumatici

Tieni presente che ci sono tre tipi principali di martelli pneumatici tra cui scegliere a seconda della natura del lavoro da svolgere: martello pneumatico elettrico, martello pneumatico pneumatico e martello pneumatico termico. Scopri i dettagli.

Martelli pneumatici elettrici

I martelli pneumatici elettrici sono i modelli più comuni, versatili, ma meno potenti sul mercato. Sono sufficientemente ergonomici ed efficienti da forare o demolire prodotti in muratura di base come mattoni, muri, blocchi di cemento, ecc. Questo dispositivo è generalmente utilizzato nell’ambito di lavori di ristrutturazione di interni per la sua capacità di eseguire fori fini.

Benefici :

  • Versatile
  • Ergonomico
  • Facile da gestire
  • Capacità di fare buchi fini

Svantaggi:

  • Non molto potente
  • Nozioni di base

Per chi è ?

I martelli pneumatici elettrici sono dedicati a privati ​​o professionisti che eseguono ristrutturazioni interne di base.

Martelli pneumatici pneumatici

I martelli pneumatici pneumatici sono particolarmente progettati per un uso professionale. Sono utilizzati per superare superfici resistenti grazie al loro elevato potere perforante. Tuttavia, richiedono l’assistenza di un compressore d’aria, che a volte ne limita l’uso. Inoltre, sebbene siano i modelli più potenti, sono anche i più pesanti. Sono riservati solo a opere strutturali e opere pubbliche, ma sono utilizzati anche da scalpellini e scultori nelle loro versioni più piccole.

Benefici :

  • Potente
  • Efficace per lavori strutturali
  • Disponibile in diverse dimensioni

Svantaggi:

  • Pesante
  • Richiede l’uso del compressore d’aria

Per chi è ?

I martelli pneumatici pneumatici sono destinati esclusivamente ai professionisti dei lavori pubblici e dei lavori di costruzione o ristrutturazione. Sono utilizzati anche da scalpellini e scultori.

Martelli pneumatici termici

I martelli pneumatici termici sono i più utilizzati nei cantieri di lavori pubblici. Hanno un’ottima capacità di percussione e sono particolarmente maneggevoli. Sono dedicati a grandi opere esterne. Tuttavia, sono rumorosi e richiedono una manutenzione regolare a livello del motore.

Benefici :

  • Ottima capacità di percussione
  • Maneggevole

Svantaggi:

  • Rumoroso
  • Richiede molta manutenzione

Per chi è ?

I martelli pneumatici termici sono utilizzati dai professionisti dei lavori pubblici.

Altri articoli scritti dai nostri esperti: