I migliori letti pensili: confronto

Bestseller No. 1
Berlenus CH6HB - Armadio in Stile Cappa, ad Alta brillantezza, Dimensioni: 60 x 34 x 35 cm, Colore: Bianco
  • Colore: Bianco
  • Altezza del pacchetto: 15 centimetri
  • Lunghezza del pacco: 80 centimetri
  • Larghezza del pacchetto: 50 centimetri
Bestseller No. 2
Pelipal 380 Roma Armadietto da Parete, Legno, Sanremo-Rovere Terra Trasversale, 33,0 x 60,0 x 70,0 cm
  • Armadietto da parete RM, smontato, (circa Profondità: 33 x 60 x 70 cm con manico cromato lucido
  • Con 2 ante girevoli, scomparto aperto, 1 ripiano
  • Parte frontale in bianco lucido e corpo in rovere Sanremo Terra
  • Paese di origine: tedesco
Bestseller No. 3
Mobile pensile con Le Seguenti Misure: h= 90 cm, l= 90 cm, p=33 cm compreso di Anta con spedizione a Kit
  • Mobile pensile
  • Con le seguenti misure: h= 90 cm, l= 90 cm, p=33
  • compreso di anta
  • Con spedizione a kit

Come scegliere il tuo letto a scomparsa Murphy

Per scegliere un letto a scomparsa a scomparsa bisogna considerare il comfort del sonno, la praticità del mobile e la sua movimentazione.

Criterio n° 1: Le dimensioni dell’armadio letto a scomparsa

Il principio di un letto Murphy richiede di considerare due dimensioni: quelle dell’intero mobile quando il letto è dispiegato e quelle del mobile quando il letto è rialzato e riposto nel mobile. Non lasciarti ingannare dallo spazio creato quando il letto viene riposto. Ricorda che al calar della notte devi tirare fuori la rete e il materasso; il che significa che dovrai spostare gli altri mobili nella stanza.

Criterio n° 2: Il materiale

In generale, i letti a scomparsa a scomparsa sono realizzati in legno massello, in quanto è necessario un materiale abbastanza resistente e robusto per sostenere la struttura e il meccanismo di apertura. Inoltre, il legno si fonde facilmente con l’arredamento, sia che mantenga il suo aspetto originale sia che venga trattato con vernice o lacca per una finitura lucida. Tuttavia, troverai letti armadio a scomparsa che mescolano truciolare e legno per unire design e robustezza. Tuttavia, questa combinazione si trova maggiormente nei modelli progettati per 1 sola persona.

Criterio n° 3: Il materasso compatibile

Garantendo il tuo comfort e un solido sostegno durante il sonno, il materasso a molle fornito con il tuo letto a scomparsa definisce il tipo di materasso che dovresti scegliere. Le reti a doghe fisse sono la scelta migliore in quanto versatili. Se le doghe sono flessibili, passa a materassi in schiuma o lattice. Se hai scelto un materasso a molle, dovresti concentrarti esclusivamente sui materassi a molle.

Criterio n° 4: Manipolazione

Il principio di un letto ad armadio a scomparsa consiste nel dispiegare la rete a molle estraendola dal suo armadietto di supporto prima di coricarsi e piegandola quando non è in uso. Questa manipolazione deve essere eseguita con facilità grazie a martinetti idraulici o a gas che saranno integrati nel suo meccanismo. Ricordati di controllare sempre se la molla a scatola è stabile prima di utilizzarla.

Criterio n° 5: La superficie per dormire

Ultimo criterio da considerare: le dimensioni del piano letto. Ovviamente a te la scelta: vuoi un letto a scomparsa per una o due persone? Se lo vuoi per due persone, vuoi le dimensioni standard 140×190 o un letto più grande?

Consigli pratici per un letto armadio a scomparsa

Poiché il letto pieghevole Murphy viene maneggiato regolarmente, dovrai assicurarti di maneggiare la struttura secondo gli usi consigliati per la tua sicurezza.

  • Quando apri il letto, assicurati che le gambe della rete siano fuori, dritte e stabili prima di sederti.
  • Quando possibile, installa l’armadio contro un muro di cemento in modo che i mobili siano più stabili.
  • Quando si dispiega il letto, che tu abbia scelto un modello con distribuzione orizzontale o verticale, accompagna sempre il movimento di discesa. Assicurati che questa operazione non venga eseguita troppo bruscamente per evitare che il mobile di supporto perda la sua stabilità.
  • Per quanto possibile, rivolgiti a un professionista per il montaggio o fatti aiutare da persone dotate di bricolage e che sapranno come garantire la stabilità della struttura.

Quando si piega il letto, ricordarsi di controllare che il meccanismo di blocco sia correttamente inserito per evitare che il letto si apra da solo.

Buono a sapersi

Rimuovi sempre cuscini e piumoni un po’ troppo ingombranti quando pieghi il letto.

Le diverse tipologie di letti ad armadio a scomparsa

A seconda del design e del metodo di implementazione del sommier, distingueremo due tipi di letti a scomparsa: uno che si apre verticalmente e uno che si apre orizzontalmente.

Letto armadio verticale a scomparsa

Questa tipologia di letti ad armadio a scomparsa si apre verticalmente; il che significa che nella configurazione letto si ottiene già una testiera che può essere composta da mensole o meno. Optando per questa modalità di implementazione, considera di scegliere con cura gli altri mobili che si adatteranno alla stessa stanza del tuo letto a scomparsa, poiché la rete a rete dispiegata occuperà quasi lo stesso spazio di un letto tradizionale.

Il letto a scomparsa verticale a parete è più adatto per camere da letto con una buona altezza del soffitto poiché l’arredamento stesso è piuttosto imponente. Infatti, il mobile che ospita il letto nella sua lunghezza è alto almeno 2 m. Tuttavia, il letto a scomparsa verticale a parete rimane una scelta di design, sia che si pieghi la base sia che si dispieghi.

Letto armadio a scomparsa orizzontale

A differenza del letto armadio a scomparsa verticale dove il letto è riposto lungo la sua lunghezza, la versione orizzontale si ripiega lungo la sua larghezza. Già, non devi far fronte a un armadio troppo alto per sfiorare il soffitto, perché l’altezza di un modello di distribuzione orizzontale è inferiore. Tuttavia, la larghezza dei mobili è ovviamente più consistente.

Se ti manca molto spazio in casa o se l’altezza del tuo soffitto non consente un mobile troppo alto, un letto a scomparsa orizzontale è perfetto per te. Infatti, quando il letto è dispiegato, parte della larghezza del piano letto è già compresa in quella dell’intero arredo; il che significa che non dovrai liberare troppo spazio per estrarre la molla della scatola.

Altri articoli scritti dai nostri esperti: