Le migliori lavatrici Miele: confronto

Bestseller No. 1
Miele WSA 033 WCS Active, Lavatrice W1 a Carica Frontale 7 Kg, Libera Installazione, Funzione CapDosing, Classe di Efficienza Energetica B, Bianco Loto
  • Programmi di lavaggio: la lavatrice si prende cura dei tuoi capi con una vasta gamma di programmi per ogni tipologia di tessuto, dalla giacca a vento alla lana; lavaggio rapido in soli 20 minuti
  • Qualità Miele: rispetto agli altri motori testati per circa 3000 ore di utilizzo, le lavatrici Miele sono testate per prestazioni continue fino a 10000 ore o l'equivalente di 20 anni di vita utile
  • Dosaggio semplice e sostenibile: con la funzione CapDosing di Miele avrai un dosaggio sempre ottimale dei detersivi per ogni tipo di tessuto, tra cui delicati, seta, abbigliamento tecnico e sportivo
  • Fare il bucato diventa facile: il cestello a nido d'ape crea un effetto cuscino per proteggere i capi, mentre la funzione AddLoad ti consente di aggiungere il bucato dimenticato durante il lavaggio
  • Dotazione: 1 x Miele WSA 033 WCS Active Lavatrice W1 a Carica Frontale 7 Kg, Libera Installazione, Funzione CapDosing, Classe di Efficienza Energetica B, Bianco Loto
OffertaBestseller No. 2
Miele WTR 870 WPm Lavasciuga WT1 a Carica Frontale 9/6 Kg, con PowerWash 2.0, TwinDos, QuickPower, Single Wash&Dry, CapDosing, SteamCare, [email protected], Classe di Efficienza Energetica D, Bianco Loto
  • Efficace contro i virus: grazie al dosaggio automatico in due fasi dei detergenti TwinDos unito all'efficacia di lavaggio di PowerWash si eliminano in modo affidabile oltre il 99,9 percento dei virus
  • Pulito e asciutto in un lampo: la funzione QuickPower offre un'efficace resa di lavaggio in soli 49 minuti, grazie alla tecnologia di lavaggio Spin&Spray che assicura durate dei programmi più brevi
  • Sistema a vapore, freschezza extra: con SteamCare di Miele puoi rinfrescare e distendere facilmente il capo preferito, e con il programma Finish vapore riduci del 50 percento le operazioni di stiro
  • Per una quotidianità smart: tutti gli elettrodomestici intelligenti Miele si collegano in rete in modo comodo e sicuro; con l’app [email protected] hai tutto sotto controllo per una gestione più facile
  • Dotazione: 1 x Miele WTR 870 WPm, Lavasciuga WT1 9/6 Kg, PowerWash 2.0 e TwinDos, 3 Capsule, UltraPhase 1+2, Buono per 5 Cartucce UltraPhase, Classe di Efficienza Energetica D, Bianco Loto
Bestseller No. 3
Miele WS 613 WCS Lavatrice a Carica dall'Alto 6 Kg, Lavaggio Silenzioso, con Cestello a Nido d'Ape Miele, Programmi Express 20' e Camicie, Classe di Efficienza Energetica C, Bianco Loto
  • Silenziosa e con pratico accesso al bucato: l'ottimizzazione dei rumori offre un lavaggio silenzioso, mentre il posizionamento e il blocco del cestello consentono un comodo prelevamento del bucato
  • Trattamento delicato: grazie alla struttura a nido d'ape del cestello, tra i tessuti e le pareti del cesto si crea un sottile strato d'acqua per il rispetto e la protezione ottimale dei capi
  • Programmi di lavaggio: la lavatrice si prende cura dei tuoi capi con diversi programmi per ogni tipo di tessuto, dai capi scuri e colorati alla lana e ai capi sintentici, preservandone forma e colore
  • Lavaggio rapido e stiratura facile: Express 20' permette di lavare e asciugare in tempi rapidi, mentre il programma Camicie riduce le pieghe e facilita in modo significativo la stiratura delle camicie
  • Dotazione: 1 x Miele WS 613 WCS Lavatrice a Carica dall'Alto 6 Kg, Silenziosa, con Cestello a Nido d'Ape, Express 20' per Lavaggio Rapido, Classe di Efficienza Energetica C, Bianco Loto
Bestseller No. 4
Miele WWD 020 WCS, Lavatrice Carico Frontale, Classe A, 8 kg, 1400 rpm, 72 db, Stiro Rapido, Bianco
  • Lavatrice W1 a carica frontale cestello a nido d'ape (1–8 kg), Pre-stiratura per biancheria curata delicatamente
  • Cura e protezione grazie al cestello a nido d'ape Miele: Grazie alla struttura esagonale del cestello a nido d'ape Miele, tra i tessuti e le pareti del cestello si forma un sottile strato d'acqua, su cui la biancheria scivola delicatamente per una protezione ottimale. Inoltre, le fessure di dimensioni ridotte e levigate sui bordi evitano la formazione di nodi o fili tirati. In più, graffette e ferretti dei reggiseni non potranno più finire nella pompa.
  • Stiratura facilitata grazie a Stiro rapido
  • CapDosing: Capsule monodose Miele per impieghi speciali. Le capsule si compongono di plastica riciclata al 100 % e vengono inserite nel cassetto dell'ammorbidente. In questo modo il detersivo viene dosato con precisione: non è possibile che la quantità sia eccessiva o insufficiente. Sono disponibili a scelta 6 detersivi speciali, 3 ammorbidenti, l'impermeabilizzante ImpraProtect, il Booster per sporco ostinato e CottonRepair.
  • Facilità di utilizzo con un solo tocco - DirectSensor
Bestseller No. 7
Miele Intense Clean, GP CL WG 252 P, Prodotto per la Cura della Lavatrice e Lavastoviglie, 200 gr.
  • Elimina grassi, batteri e gli odori che ne derivano
  • Efficace pulizia profonda — Formula speciale Miele
  • Da utilizzare 1-3 volte all'anno
  • Il miglior trattamento per un'affidabilità pluriennale
  • Uso in lavatrice: versare tutto il contenuto nel cestello vuoto (senza biancheria) della lavatrice. Avviare il programma Cotone (almeno 60°C), senza prelavaggio. Raccomandazione: secondo la frequenza d’uso, la lavatrice va igienizzata da 1 a 3 volte l’anno.

Come scegliere la tua lavatrice

Una lavatrice Miele può essere scelta in base alle tue esigenze. Osserva attentamente i seguenti criteri per restringere la tua scelta.

Criterio n° 1: Il tipo di lavatrici

Quando si tratta di lavatrici Miele, possiamo identificare 3 categorie principali che sono associate a diversi design:

  • L’oblò della lavatrice: il cestello ha un’apertura laterale e una parte trasparente ti permetterà di tenere d’occhio il bucato.
  • La lavatrice superiore: il riempimento viene effettuato da un’apertura situata sopra la macchina. È meno faticoso e più resistente.
  • La lavasciuga: è una macchina che si occupa del bucato e della centrifuga della biancheria.

Criterio n° 2: La capacità del tamburo

In generale, il cestello delle lavatrici Miele può contenere da 5 a 11 kg di bucato in un unico ciclo. La scelta della capacità dipende principalmente dal numero di persone che vivono nello stesso nucleo familiare. Per famiglie di 3 persone una lavatrice che può contenere 5 kg è più che sufficiente.

Se invece siete in tanti o se avete bambini piccoli, dovrete cercare la capienza massima poiché dovrete lavare una grande quantità di bucato contemporaneamente. Questo ti eviterà di dover eseguire diversi cicli di lavaggio.

Criterio n° 3: La classe energetica

La maggior parte delle lavatrici Miele è efficiente dal punto di vista energetico; questo evita molti disagi in caso di pagamento della bolletta elettrica a fine mese. Tuttavia, per darvi alcune indicazioni: gli elettrodomestici sono raggruppati in classi energetiche che vanno dalla A alla C in base al loro consumo annuo. Le lavatrici più efficienti dal punto di vista energetico sono quelle appartenenti alla classe A, A+ o A++.

Criterio n° 4: Il livello sonoro

Quando si vive in un appartamento e non si dispone di una lavanderia insonorizzata, il livello di rumore di una lavatrice non deve essere ridotto al minimo. Cerca macchine che visualizzano meno di 55 dB nel ciclo di lavaggio e meno di 80 dB se hanno una funzione di asciugatrice. In questo modo, puoi iniziare un ciclo la sera prima di andare a letto senza che il rumore sia troppo sgradevole.

Criterio n° 5: Le opzioni

Ci sono molte opzioni integrate nella tua lavatrice Miele; soluzioni pensate per renderti la vita il più semplice possibile. Se preferisci ancora aspettare che i tuoi vicini siano via per iniziare un ciclo, cerca una macchina con l’opzione di avvio ritardato. Si imposta in anticipo l’ora in cui la macchina partirà e il ciclo partirà quando sarà il momento.

Alcune lavatrici Miele sono progettate per consentire l’aggiunta di biancheria durante il ciclo: molto pratiche per i capi in aria! Potresti anche avere a disposizione un display retroilluminato con pannelli di controllo per l’impostazione della lavatrice.

Come funziona una lavatrice?

Elettrodomestico destinato al lavaggio automatico della biancheria, la lavatrice è diventata indispensabile nelle case. Non è difficile da usare, tuttavia, è necessario saperlo utilizzare correttamente per un lavaggio efficace. Innanzitutto, è imperativo non sovraccaricare la macchina per evitare attriti durante il funzionamento e la deformazione del tamburo.

Una volta caricata la biancheria, è necessario bloccare l’oblò per consentire all’apparecchio di avviare il programma di lavaggio. Una volta chiusa la porta, la lavatrice si riempirà gradualmente tramite l’elettrovalvola. Quest’ultimo permette di chiudere o aprire il passaggio idraulico. Successivamente il pressostato controllerà il livello dell’acqua nel cestello e poi indicherà che quest’ultimo è pieno.

L’acqua passerà anche attraverso la cassetta del detersivo per raccogliere il detersivo e posizionarlo sul bucato. Grazie al motore e ad una cinghia, il tamburo viene così messo in rotazione. Una resistenza o un riscaldatore ad immersione si occupa del riscaldamento dell’acqua per raggiungere la temperatura già impostata. Questo è controllato da un termostato.

La fase successiva è lo svuotamento che permette di eliminare le acque reflue durante il lavaggio. Lo scarico prevede l’uso di una pompa, un tubo flessibile e un tubo di scarico. Successivamente, viene effettuato il risciacquo per rimuovere il detersivo. Il numero di questa fase dipende dalla macchina, ma anche dalle preferenze dell’utente. La fase finale è la filatura, dove il tamburo viene ruotato secondo la velocità impostata all’avvio o già preimpostata.

Uno scarico finale è necessario per essere sicuri che non ci siano residui d’acqua all’interno. Attendere entro pochi minuti che la serratura si raffreddi. La porta si sbloccherà e avrai accesso alla tua biancheria.

I diversi tipi di lavatrici Miele

Miele offre tre tipi di lavatrice. Oltre ai modelli anteriore e superiore, esiste il tipo di lavasciuga.

Lavatrice frontale

La lavatrice frontale necessita di un ampio spazio poiché la sua porta si apre verso l’esterno. Tuttavia, questo sistema facilita il caricamento della biancheria. I pulsanti di controllo sono più accessibili poiché si trovano appena sotto l’apertura. La maggior parte dei modelli di questa categoria è dotata di una finestra in vetro. Questo dettaglio dona uno stile innovativo alla tua lavatrice. Per questo tipo di dispositivo, aspettati una capacità di circa 7-9 kg, perfetta per una famiglia numerosa.

Top scollato

L’apertura è in alto per queste lavatrici. Questo tipo di lavatrice è ideale per una stanza stretta. La contropartita di questo risparmio di spazio è la sua ridotta capacità che è stimata intorno ai 6 kg. Tuttavia, è molto più alto rispetto a quello che offrono i dispositivi della stessa gamma, offerti da altri brand. In Miele abbiamo diritto a sistemi più moderni che ne facilitano l’uso, vale a dire Ideal-Stop e Comfort Lift.

Lavasciuga

Infine, la lavasciuga svolge due funzioni: lavaggio e asciugatura. Per fare ciò, è dotato in aggiunta di una lavatrice convenzionale e di un’asciugatrice a condensatore. Rappresenta un buon compromesso per chi non ha spazio per questi due dispositivi o semplicemente per chi ha esigenze impegnative. La velocità è il punto di forza del brand rispetto a questi modelli. Allo stesso tempo, il processo di pulizia e asciugatura non mette a rischio la qualità del bucato. Tieni presente che le lavasciuga Miele sono più costose e consumano più energia.

Altri articoli scritti dai nostri esperti: