I migliori piani cottura a induzione: confronto

Bestseller No. 1
Piano cottura a induzione AMZCHEF Piano cottura a induzione da incasso 5 zone con booster e 9 livelli, funzione pausa e tieni caldo, piano cottura a induzione con controllo slider, timer multifunzione
  • 【Pratico piano cottura induzione 5 fuochi】1500 W x 2 e 2000 W x 3. Il piano cottura a induzione converte la corrente in un campo magnetico preciso, in modo che il calore venga generato direttamente sulle pentole stesse. Nessuna fiamma o nessuna radiazione termica aggiuntiva, il piano cottura induzione garantisce eccellenti prestazioni di riscaldamento rapide ed efficienza energetica. *Tipo di carburante: Electric
  • 【9 livelli di potenza con booster】l'acqua bollente in 1 minuto in modalità "booster". Rispetto ai tradizionali fornelli a induzione, ha un maggiore effetto di conduzione termica e riduce il tempo di cottura. Con 9 livelli di potenza, questo piano induzione 5 fuochi può soddisfare le vostre diverse esigenze di cottura, come vapore, cucinare, friggere, mescolare, cucinare lentamente. Basta controllare la potenza con il cursore e iniziare a cucinare.
  • 【Funzioni innovative】il piano cottura a induzione dispone di un nuovo design con funzione di mantenimento del calore e STOP+GO. Lasciate che i cibi godano sempre con un gusto perfetto e offrono la flessibilità di controllare la cottura. Il timer multifunzione consente di spegnere automaticamente le zone di cottura dopo un tempo predefinito. Il blocco di sicurezza impedisce che le impostazioni di cottura e timer vengano modificate accidentalmente.
  • 【Compatibile con pentole magnetiche】Per poter utilizzare questo piano cottura induzione incasso e qualsiasi altro fornello a induzione, avete bisogno di pentole con fondo magnetico, come ferro, ghisa, ferro smaltato o acciaio inox con fondo magnetico. Il riconoscimento automatico della pentola spegne automaticamente il dispositivo quando non viene rilevato pentole o pentole sbagliate.
  • 【Facile pulizia e sostegno】L'intera superficie di lavoro è dotata di vetro ceramico lucido Vitro, facile da pulire e resistente agli urti. Grazie all'aspetto moderno, il piano cottura induzione incasso si adatta perfettamente alla vostra cucina. AMZCHEF piano cottura induzione sono certificati CE, RoHs, REACH, PAH. Il AMZCHEF piano cottura induzione 5 zone ha 24 mesi di garanzia. In caso di problemi, non esitate a contattarci. Vi sosteniamo tecnicamente e garantiamo la soluzione giusta per voi.
Bestseller No. 2
Electrolux LIL63443 Piano Cottura ad Induzione Bridge 60 cm, 4 Zone di Cottura, Funzione Bridge, Nero
  • Il piano cottura a induzione Bridge consente di collegare due zone cottura separate per creare un'unica, ampia superficie; grazie all'allineamento automatico delle impostazioni di temperatura, è la soluzione ottima per cotture con pentole di grandi dimensioni come piastre e teglie
  • Le zone di cottura Adattive Infinite si adattano automaticamente in base alle dimensioni delle pentole che vi si poggiano sopra; le zone offrono una copertura totale, indipendentemente dalle dimensioni della pentola, erogando calore senza deterioramento delle prestazioni
  • La funzione Hob2Hood collega la cappa e il piano cottura tramite una connessione wireless; inizia a cucinare e la cappa regolerà automaticamente le impostazioni, offrendo l'aspirazione in base alla potenza selezionata sul piano cottura
  • I controlli Direct Access ti permettono di aggiustare all'istante le impostazioni di calore del tuo piano cottura; ti basterà un solo tocco per impostarla, per controllare il piano cottura senza sforzo
  • Prestazioni ottime anche con potenza limitata: il tuo piano cottura a induzione ti permetterà di cucinare al meglio e preparare deliziose pietanze anche se con potenza limitata
Bestseller No. 3
Candy CITT642C/E1 Piano Cottura a Induzione, 4 fuochi, Vetroceramica, da Incasso, Power Management, Touch, Grill, Blocco Sicurezza Bambino, 59x55x52 cm, Nero
  • 4 ZONE: divertiti a preparare le tue ricette preferite con il tuo piano cottura a induzione in vetroceramica Candy composto da quattro diverse zone di cottura
  • POWER MANAGEMENT: ottieniottime performance di cottura grazie al piano ad induzione Candy con Power Management che ti permette di impostare la potenza da 2.5 kW fino a 6.6 kW, anche se utilizzi tutte le zone di cottura contemporaneamente
  • EFFICIENTE E VELOCE: riduci i tempi di cottura del 60%, rispetto ad un piano tradizionale, con il tuo piano cottura a induzione Candy, che riscalda solo l'area necessaria e distribuisce il calore in maniera costante e uniforme
  • MODALITÀ BOOSTER: Per te che sei sempre di corsa, Candy ha ideato questa funzionalità che ti permette di far bollire l'acqua in soli 3 minuti; efficiente e veloce
  • SICURO E AFFIDABILE: libera la tua creatività in cucina senza preoccupazioni. Il piano cottura a induzione Candy dispone della funzione Blocco Bambino che evita l'attivazione della piastra da parte dei piccoli
Bestseller No. 4
Bosch Elettrodomestici PXE651FC1E Serie 6, Piano cottura a induzione, 60 cm, nero, senza profili
  • Profilo bisellato a "u" di lati frontale e laterali
  • Directselect: facile selezione delle zone cottura desiderate, della potenza e di tutte le funzioni
  • Perfectfry: per una perfetta cottura grazie al sensore di cottura a 4 livelli
  • Zona flexinduction: una grande flessibilità combinando le zone cottura in una grande unica zona capace di contenere grandi padelle e rostiere
  • Timer contaminuti per spegnere in autonomia le zone cottura al termine del tempo impostato
OffertaBestseller No. 5
Electrolux LIL61443BW Piano cottura ad induzione Serie 300, 60 cm, funzione Power e Direct Access, Bianco
  • Riscalda ogni portata velocemente con il piano cottura ad induzione. Senza gas da accendere o serpentine da preriscaldare, le zone cottura raggiungono velocemente le alte temperature, così l'acqua bollirà più in fretta che mai. E, quando diminuisci il calore, la risposta è istantanea, offrendoti il controllo totale.
  • I controlli Direct Access ti permettono di aggiustare all'istante le impostazioni di calore del tuo piano cottura: ti basterà un solo tocco per impostarla e controllare il piano cottura senza sforzo.
  • Attiva la funzione Power per irradiare istantaneamente il piano cottura con un'ondata di calore ad alta intensità. È l'ideale per preparare ogni piatto più rapidamente; puoi far bollire l'acqua per la pasta più velocemente rispetto ai metodi tradizionali.
  • Il timer regolabile ti aiuta a seguire facilmente il processo di cottura. Può essere impostato fino a un'ora e fornisce un preciso promemoria dei tempi di cottura. Allo scadere del tempo, spegne la zona di cottura selezionata e, quando non stai usando il piano cottura, funge anche da contaminuti
  • Vetroceramica ad induzione con 4 zone di cottura, controllo elettronico con comandi Slider Touch
Bestseller No. 6
Piastra a Induzione, Piano cottura a induzione (4 Fuochi - 6800W)
  • 🍝 【4 zone di cottura & Touch Control】 - La piastra a induzione con 4 zone di cottura che riducono notevolmente il tempo di cottura. Controllo touch - Puoi controllare la piastra a induzione con una semplice pressione del dito. Scegli facilmente la zona di cottura e il livello di potenza.
  • 🍝 【Riscalda e raffredda rapidamente】- Con la corrente, un campo magnetico è creato in alto su una zona di cottura. Il calore viene prodotto dal campo e distribuito uniformemente, rendendo la cottura facile e veloce e adatta per le stufe in ferro, acciaio inox e lega.
  • 🍝 【9 livelli di potenza e timer】 - Ogni piano di cottura dispone di 9 livelli di riscaldamento, un timer da 0 a 99 minuti per ogni zona, in modo da poter controllare meglio la temperatura di cottura.
  • 🍝 【Caratteristiche di Sicurezza】 - Dispositivo dispone di una protezione contro il surriscaldamento e di una sicurezza bambino che spegne automaticamente la piastra di cottura quando la temperatura del forno supera il valore sicuro e di un indicatore di avvertimento per superfici calde che mostra un H finché la superficie rimane calda. La piastra di cottura si spegne automaticamente quando la padella viene rimossa.
  • 🍝 【Facile da pulire】 Piastra di cottura a induzione con montaggio senza cuciture e vetro satinato, avete solo bisogno di un panno e di un sapone per mantenere la superficie pulita. Questo dispositivo di tendenza è un nuovo prodotto da aggiungere alla vostra cucina.
Bestseller No. 7
NOXTON 4 fuochi Piano cottura a induzione Piani cottura elettrici Domino da incasso Piano cottura in vetro nero da 60 cm con controllo del cursore del sensore Sicurezza bambini Blocco per 220 V-240 V
  • 【Piano cottura a induzione a 4 zone con Boost】 : Quattro bruciatori ad alta potenza - 2000 W boost 2600w, 1500W, 1500W e 1400W con pannello di controllo touch indipendente, riscalda più velocemente e più efficiente dal punto di vista energetico. Boost "è la funzione che riscalda una zona con maggiore potenza per un periodo di 5 minuti (massimo). Le modalità di funzionamento sono 15 e 16 a pagina in manuale.
  • 【9 livelli di potenza】 : 9 livelli di potenza, ha un livello di riscaldamento da un piccolo fuoco all'ebollizione rapida, cambiamenti di temperatura accurati e facili con il semplice tocco di un pulsante, bollire, stufare, friggere, saltare in padella, passare da una modalità a un altro secondo necessità, rendendo la cottura facile e piacevole.
  • 【Pentole adatte】 : Questo fornello a induzione può controllare con precisione la temperatura di cottura, risparmiando energia e assicurando cibo delizioso adatto per ferro, acciaio inossidabile e padella in lega con magnete (SUGGERIMENTI : Poiché questo piano cottura a induzione è caldo e ad alta efficienza energetica, si prega di utilizzare il padella adatta con un fondo spesso e il diametro della padella può coprire l'anello. La pentola adatta è la 14a pagina nel manuale)
  • 【Piatto in vetroceramica Vitro】 : Piatto in vetroceramica Vitro nero, più durevole, resistenza alle alte temperature, sembra classico ed elegante, porta la combinazione di stile e classico per la tua cucina. (Vieni con Scraper)
  • 【Protezione multipla di sicurezza】 : Blocco di sicurezza per bambini, tasto timer, indicatore del riscaldatore, bordi arrotondati senza spigoli vivi, funzione boost, approvazione CE&GS, facile da usare. (Suggerimenti: se hai domande durante l'utilizzo in un anno dall'acquisto, inviaci un'e-mail per ordine in qualsiasi momento, lo risolveremo per te in tempo. Ci auguriamo che tu possa godere di una piacevole esperienza di acquisto)

Come scegliere il tuo piano cottura a induzione

Non trovi il piano cottura a induzione dei tuoi sogni? Questa guida è fatta per te! Oltre al catalogo che offriamo, scopri di seguito i nostri migliori suggerimenti per determinare il modello più adatto al tuo budget e alle tue esigenze.

Criterio n° 1: I focolai

Per cucinare, i piani cottura a induzione utilizzano piastre circolari. È grazie a questi elementi che distinguiamo le diverse tipologie di piani cottura a induzione:

  • il numero di famiglie : ci sono generalmente modelli che hanno da 1 a 5 punti cottura, e talvolta anche 6 per tavoli grandi. Il loro numero varia a seconda delle dimensioni del tavolo e la tua scelta dipenderà dai tuoi utilizzi. Per i single e per chi vive in coppia sono sufficienti da 2 a 3 nuclei familiari. Le famiglie numerose e gli appassionati di cucina, invece, opteranno per il maggior numero possibile di zone cottura.
  • Il dimensione della famiglia : di forma circolare, le piastre che compongono un piano cottura a induzione hanno un diametro diverso per adattarsi a tutti i recipienti. Le zone di cottura standard misurano da 28 cm di diametro.
  • il tipo di caminetti : l’innovazione ha permesso ai cuochi di scoprire piani cottura a induzione con zone cottura miste, zone cottura modulari e zone cottura collegate. I primi sono modelli in cui i piani cottura elettrici sono abbinati ai caminetti a gas. Questi ultimi sono progettati per utilizzare un’unica presa su più piastre offrendo la stessa potenza. Per quanto riguarda questi ultimi, sono caminetti che puoi semplicemente controllare a distanza.

Criterio n° 2: Potenza

Chiarite le caratteristiche delle zone cottura, è il momento di definire la potenza del tuo futuro piano cottura a induzione. Espresso in Watt, garantisce le prestazioni dei focolari per emettere calore per svolgere tutte le tue cotture. Si noti che la loro temperatura è regolabile, la potenza dipende interamente da essa. Inoltre, sappi che più grande è la piastra, più potente sarà.

Di solito, i modelli da 1 a 3 luci offrono una potenza da 2000 a 4000 W, mentre i modelli più efficienti da 3 a 6 luci possono raggiungere da 5000 a 7000 W o anche di più. Questo valore rappresenta la potenza totale delle piastre quando vengono accese contemporaneamente alla massima temperatura.

Criterio n° 3: Le funzionalità

Chi dice funzionalità dice programmi e tanto da dire che i piani cottura a induzione non mancano! Innovativi e innegabilmente pratici, questi ultimi offrono diverse funzionalità affinché i loro utenti possano sperimentare un’ampia varietà di preparazioni culinarie. Tra questi troviamo generalmente:

  • il booster che riduce i tempi di cottura aumentando la potenza al 20% o addirittura al 50%. Questa opzione è fondamentale per chi vuole risparmiare tempo a tutti i costi.
  • il Timer particolarmente indispensabile per segnalare la fine della cottura.
  • il manopola di regolazione potenza o temperatura per gestire al meglio la cottura.
  • il tenere caldo che serve per interrompere la cottura senza far raffreddare la piastra.
  • Il telecomando per piani cottura a induzione collegati.
  • il blocco comandi che consiste nel mantenere la stessa temperatura per tutta la cottura.
  • l’spegnimento automatico permettendo all’apparecchio di fermarsi da solo non appena si rimuove il contenitore.
  • Il memorizzazione della cottura che consiste nel fatto che la piastra può farsi carico direttamente della cottura in base alla temperatura o alla durata della preparazione registrata.

Criterio n° 4: Il livello di sicurezza

Sebbene il rischio di ustioni sia minore su un piano ad induzione, è comunque fondamentale verificare che disponga di un buon sistema di sicurezza. Se alcuni parametri sono considerati semplici funzioni, sono comunque fondamentali per garantire la sicurezza degli utenti e delle persone che si avvicinano alle targhe. Questi includono, tra gli altri:

  • Blocco dei comandi.
  • Arresto automatico delle piastre.
  • Anti-surriscaldamento dei camini.
  • Antitrabocco e/o antispruzzo.
  • Dall’indicatore di calore residuo.
  • Sicurezza dei bambini.

Criterio n° 5: Ergonomia

Oltre al lato estetico e al colore del tuo futuro piano cottura a induzione, prendi in considerazione anche il modello con il quale godrai di un comfort di utilizzo ottimale. Assicurati soprattutto che la dimensione del piatto sia adatta alla location che hai scelto.

Inoltre, non sottovalutare la facilità di manipolazione del piatto. La maggior parte dei modelli attuali è dotata di a touch screen e sono molto più pratiche delle versioni con bottoni. E per un’eccellente leggibilità, opta per uno schermo retroilluminato.

Inoltre, associa tutte queste opzioni a a pannello di controllo con tasti sensibili che sarà notevolmente più veloce e che cattura immediatamente le tue esigenze senza che tu debba premere forte. Sempre per quanto riguarda il pannello di controllo, tieni presente che avrai anche la possibilità di scegliere tra un controllo laterale e un controllo frontale. A questo punto, la tua scelta dipenderà inevitabilmente dalla posizione che hai scelto, tenendo presente che la superficie di controllo dovrebbe essere il più possibile accessibile.

L’installazione

A seconda dello spazio che hai a disposizione, scegli il modello più appropriato tra piano cottura a induzione da incasso, free standing o portatile. Quest’ultimo è il più vantaggioso per i nomadi.

Come installare un piano cottura a induzione da incasso?

Ti sei appoggiato a un piano cottura a induzione da incasso? È un’ottima scelta quando si pensa al design sofisticato e all’avanguardia che queste versioni possono portare nelle cucine moderne. Tuttavia, la loro installazione può essere più complessa di quanto si pensi, poiché devono essere integrati in un mobile da cucina o in un piano di lavoro. Piuttosto che avere un professionista che si occupi dell’installazione, hai deciso di installare il tuo da solo? Ecco come farlo!

Preparare la posizione

Inizia preparando lo spazio che servirà da posizione per il tuo piano cottura a induzione da incasso. Per fare ciò, misurare le dimensioni del dispositivo in modo da rintracciarlo nell’area in cui verrà incassato. Allo stesso tempo, assicurarsi assolutamente di lasciare spazi di sicurezza nella superficie in questione, in modo da evitare il surriscaldamento durante ogni utilizzo.

Una volta fatto, passa alla seconda parte della preparazione della posizione ritagliando il piano di lavoro con un seghetto alternativo.

Collegare i cavi elettrici e installare il piano a induzione

Una volta ritagliato il piano di lavoro si può passare ai collegamenti elettrici. Dotatevi di un circuito di alimentazione individuale composto da tre conduttori di 6 mm², vale a dire un circuito pH, un circuito N e un circuito T. Se non hai idea in termini di collegamenti elettrici, ti consigliamo vivamente di chiamare uno specialista per eseguire questo passaggio.

Per completare l’installazione, sgrassare prima la piastra in modo che aderisca saldamente all’incasso. Applicare quindi un sigillante flessibile tra i bordi dell’apparecchio e quelli del piano di lavoro. Posiziona delicatamente la piastra nella sua posizione e avvitala saldamente per mantenerla fissa e stabile.

Le diverse tipologie di piani cottura a induzione

Data la miriade di piani cottura a induzione che esistono nel settore degli elettrodomestici, sarà sicuramente difficile trovare il modello perfetto senza conoscere le alternative a tua disposizione. Dai un’occhiata a quanto segue per farti un’idea delle diverse versioni che sono le più comuni in questi giorni!

Piani cottura misti a induzione

Come suggerisce il nome, i piani cottura misti a induzione sono modelli ibridi. In altre parole, combinano 2 tipi di caminetti in uno stesso dispositivo. La maggior parte delle volte, è una combinazione di caminetti a gas da un lato e i famosi caminetti a induzione dall’altro. Pertanto, in genere incontrerai modelli con 2 zone a induzione e 2 fuochi a gas, ma i piani misti più efficienti offrono ancora più zone di cottura.

Casualmente, questa alternativa è la più ambita poiché gli utenti hanno la possibilità di cucinare secondo il loro desiderio in quanto un camino a gas offre più possibilità culinarie di un piano cottura a induzione. Inoltre, in caso di mancanza di corrente, possono passare immediatamente a un caminetto a gas senza dover aspettare che la corrente si riaccenda. Sfortunatamente, la preoccupazione con un piano cottura ibrido come questo è che il prezzo potrebbe essere più alto del normale.

Piani cottura a induzione modulari

Si tratta infatti di piani cottura a induzione, ma a differenza dei modelli convenzionali, questi hanno un zona di cottura flessibile che si adatta perfettamente alla larghezza e alla forma delle pentole appoggiate su di essa. Diverse piastre si combinano per fornire calore e potenza omogenei al contenitore. Basti dire che è un’ottima scelta per coloro che non vogliono spendere una fortuna in attrezzature di grandi dimensioni, ma vogliono comunque utilizzare le loro grandi pentole.

Questa tecnologia innovativa consente ai cuochi di non limitarsi a contenitori di dimensioni specifiche, ma ci sono ancora alcuni vincoli al suo utilizzo. In effetti, il piatto è piuttosto fragile e si deride facilmente.

Piani cottura a induzione collegati

I dispositivi connessi stanno invadendo la nostra vita quotidiana, non c’è da stupirsi che lo facciano anche le piastre elettriche! Fondamentalmente, i piani cottura a induzione collegati sono quasi autonomi e assistono il cuoco in ogni cottura. Con molti programmi di cottura predefiniti, automatizzano la maggior parte delle attività adattando direttamente i parametri di cottura al tipo di cibo da cuocere.

Inoltre, puoi controllarli da remoto tramite un’applicazione dedicata. Tuttavia, questa sensazione di libertà non esime i propri utenti dal monitorare regolarmente la cottura per limitare gli incidenti. Rimanendo un modello molto costoso, i piani cottura a induzione collegati non sono adatti a budget ridotti.

Altri articoli scritti dai nostri esperti: