I migliori smartphone Huawei: confronto

Bestseller No. 1
HUAWEI nova 8i Smartphone 6,67", SuperCharge 66W, Quadrupla fotocamera AI 64MP, Display borderless 6GB RAM + 128GB ROM, 4300 mAh, EMUI 11, Argento (Moonlight Silver), 6 GB + 128 GB + Ap52
  • Huawei supercharge da 66w: grazie alla tecnologia huawei supercharge da 66w, il tuo huawei nova 8i può essere caricato fino al 60% in 17 minuti e bastano 38 minuti per una ricarica completa
  • Quadrupla fotocamera da 64 mp con ai: grazie al suo potente e migliorato sensore, la fotocamera principale da 64 mp ti consente di immortalare tutti i tuoi momenti migliori con dettagli vividi
  • Display borderless da 6.67 pollici: il display borderless da 6.67 pollici ha un'incredibile rapporto schermo-corpo del 94.7% e una cornice ultrasottile
  • Ampia memoria da 128 gb: memorizza senza problemi tutte le tue foto, video e messaggi; grazie all'ampia memoria rom da 128 gb, non dovrai più preoccuparti di avere poco spazio a disposizione; e la ram da 6 gb ti permette di aprire più applicazioni contemporaneamente e di passare in modo fluido da una all'altra
  • Bello ed estremamente maneggevole: grazie all'estetica premium e ai colori dinamici caratteristici della serie nova, huawei nova 8i è uno smartphone molto.bello esteticamente e particolarmente maneggevole; l'esclusiva finitura realizzata con la tecnologia ncvm crea un suggestivo impatto visivo di colori e ombre, mentre l'accentuata curvatura 4d con i bordi arrotondati lo rende ultra liscio al tatto
Bestseller No. 2
HUAWEI Nova 9 - Smartphone 128GB, 8GB RAM, Dual Sim, Black
  • Display: 6,57", 1080 x 2340 pixel
  • Processore: Snapdragon 778G 2.4GHz
  • Fotocamera: Quadrupla, 50MP + 8MP + 2MP + 2MP
  • Batteria: 4300 mAh
  • Sistema operativo: android 11
OffertaBestseller No. 3
Huawei P20 Lite Smartphone 5.84" FHD+ 64GB, Dual SIM, Blu (Klein Blue)
  • Kirin 659 Octacore: un processore che nasce veloce e rimane veloce
  • Doppia fotocamera da 16 MP: scatta immagini sorprendenti
  • Schermo FHD+ da 5,84": colori vividi, elevato contrasto
  • Batteria 3000 mAh: dura più a lungo, si ricarica prima
Bestseller No. 4
HUAWEI nova 9 Smartphone, Fotocamera Ultra Vision da 50 MP, Display OLED a 120 Hz, Batteria di lunga durata con HUAWEI SuperCharge da 66 W, 8GB + 128GB, EMUI 12, con adattatore Ap52, Black
  • Trasferisci le tue App con Phone Clone: Trasferisci app, foto, video e tutti i tuoi dati in modo semplice, veloce e sicuro dal vecchio smartphone al nuovo dispositivo HUAWEI; non hai bisogno del Wi-Fi né della connessione dati, ti basta scansionare il codice QR o connetterti all’hotspot locale del nuovo smartphone e sei pronto per iniziare
  • Scarica e aggiorna App con AppGallery: Su AppGallery trovi tutte le app di cui hai bisogno e che usi quotidianamente: le principali app social per restare connesso al mondo, le app delle importanti banche per gestire le tue finanze, quelle indispensabili per rendere speciale il tuo tempo libero e molte altre
  • Trova e scarica App con Petal Search: Trova le app o novità e scaricale con Petal Search, il motore di ricerca per app (e non solo) preinstallato sul tuo device HUAWEI; attraverso ricerche rapide, sicure e complete, trova tutto ciò che stai cercando: app, musica, video, documenti, notizie e molto altro; e tutto con alta sicurezza
  • Design molto sottile: Ammira la finitura a doppio rivestimento di HUAWEI nova 9, la sua presa ergonomica e il design molto sottile e leggero di soli 175 grammi*; e lasciati ispirare da tante possibilità, grazie al logo, che rende ancora più prezioso ogni tuo momento
  • Fotocamera Ultra Vision da 50 MP: Scopri un modo di scattare le fotografie con HUAWEI nova 9 grazie alla fotocamera Ultra Vision da 50 MP e al grande sensore con matrice di filtro colore RYYB che consente un'immissione della luce superiore al 40%**; il HUAWEI XD Fusion Engine aiuta ad elaborare rapidamente l'enorme quantità di dati e ad aumentare la limpidezza a livello di pixel per ogni fotografia diurna o notturna
OffertaBestseller No. 5
Huawei P50 Pro - Smartphone 256GB, 8GB RAM, Dual Sim, Black
  • Schermo: 6,6", 1228 x 2700 pixel
  • Processore: Snapdragon 888 2,84 GHz / Kirin 9000 3,13 GHz
  • Fotocamera: quadrupla, 50MP+64MP+13MP+40MP
  • Batteria: 4360 mAh
OffertaBestseller No. 7
Huawei Y6 II Pro Version Smartphone, Dual SIM, 16 GB, Bianco
  • Display da 5.5" HD, 1280x720, IPS
  • Sistema operativo Android 6.0 Marshmallow
  • Processore Octa-Core Kirin 620 da 1.2 GHz
  • Fotocamera da 13 megapixel, fotocamera anteriore da 8 megapixel

Come scegliere il tuo smartphone Huawei

Nonostante le numerose sanzioni e restrizioni emesse contro di essa, Huawei rimane una roccaforte della telefonia mobile globale. I suoi smartphone sono ancora tra i migliori sul mercato. Ecco i nostri criteri per scegliere quello giusto.

smartphone huawei a confronto

Criterio n° 1: Prestazione

In media, il produttore cinese offre da 4 a 6 GB di memoria interna. Sul lato SoC, non troverai uno Snapdragon su uno smartphone Huawei. Il marchio è fornito da TSMC, il fondatore dei famosi processori Kirin. Ad esempio, il SoC Kirin 710 è comodo per l’uso quotidiano: giochi leggeri, e-mail, social network …

I giochi più impegnativi come Fortnite mobile e la fotografia di alta qualità rimangono prerogativa dei modelli di fascia alta. In questo caso, un cellulare equipaggiato con il SoC Kirin 980, o anche il Kirin 990 con clock a 2,36 GHz, farà il trucco. Non dimenticare di tenere in considerazione la presenza di GPU, come il Mali-G76 MP6 sul P40 Pro.

Criterio n° 2: Qualità foto

Huawei non sta scherzando con questo criterio. Il gigante cinese delle telecomunicazioni ne ha persino fatto un punto di forza. Rispetto ad altri produttori, dobbiamo riconoscere il know-how di Huawei per la fotografia, con zoom x5 (fino a x10 in ibrido), così come molti sensori (fino a 5) sui suoi smartphone di fascia alta.

Dovresti sapere che le migliori fotocamere per smartphone non sono sempre quelle che moltiplicano i pixel. È principalmente correlato al software di editing, all’autofocus, alle dimensioni del sensore e alla sensibilità alla luce. In caso di dubbio, consulta le recensioni degli utenti, un’importante miniera di informazioni.

Criterio n° 3: Con o senza servizi Google?

A causa delle sanzioni statunitensi, Huawei non può installare i servizi Google sui suoi nuovi smartphone. Ma rimangono disponibili su quelli vecchi. Concretamente, questo significa che non avrai accesso ai giochi sui playstore né alle innumerevoli app del Google Store. Tuttavia, puoi accedervi e installarli da un browser.

Per compensare la mancanza di servizi Google e Play Store, Huawei offre il proprio app store chiamato AppGallery. Quest’ultimo ha alcuni elementi essenziali, ma rimane al di sotto del Play Store.

Anche Netflix, Facebook o Snapchat sono interessati dalle misure di ritorsione, sebbene rimangano accessibili tramite un browser web.

L’overlay EMUI

Come il P30 Pro, gli smartphone Huawei di fascia alta che sono seguiti sfruttano Android 10 con l’overlay EMUI 10. Le cose sembrano più sfocate per i cellulari entry-level e di fascia media. Al momento, utilizzano un’interfaccia EMUI 9.0 basata su Android 9.0. È soprattutto il blocco degli aggiornamenti forniti da Google sulla versione open source di Android a creare problemi.

Criterio n° 4: Lo schermo

Il design e la qualità delle finiture sugli smartphone Huawei non hanno nulla da invidiare ad Apple o Samsung. Schermo curvo, con tasso di occupazione del 90% sul P30 Pro, 92% nel caso del P40 Pro. Tali rapporti sono semplicemente sbalorditivi. Una volta in mano, si ha l’impressione di tenere in mano solo uno schermo!

In Huawei, i pannelli Oled o Amoled misurano più di 6 pollici. Non sono solo le loro dimensioni o il loro tasso di occupazione a impressionare, poiché questi schermi hanno una luminosità eccezionale. Tuttavia, le dimensioni degli smartphone Huawei li rendono difficili da maneggiare con una mano. Questo dovrebbe essere preso in considerazione se le tue mani sono piccole.

Criterio n° 5: La batteria

In termini energetici, l’autonomia è un criterio da non trascurare. In Huawei, le batterie hanno una capacità che va da 3.400 a 5.200 mAh, con un’eccellente gestione dell’energia. Il marchio cinese produce alcuni degli smartphone più duraturi sul mercato.

Buono a sapersi, gli schermi Oled consumano meno degli schermi Amoled. Con uno smartphone Huawei, avrai facilmente 2 giorni di autonomia della batteria quando è completamente carico. Inoltre, è disponibile la ricarica rapida grazie al caricabatterie da 40W in grado di erogare una carica completa in soli 50-70 min.

Anche i cellulari Huawei di fascia alta beneficiano della ricarica wireless, ma un po’ più a lungo.

Huawei affronta le sanzioni statunitensi

I migliori smartphone Huawei 9

La fine dei servizi di Google

Le sanzioni prese dall’amministrazione Usa per 2 anni stanno danneggiando Huawei. Di conseguenza, il produttore cinese non può più preinstallare app e servizi Google come Google Store e Play Store sui suoi smartphone. Aggiungete a ciò l’interruzione definitiva degli aggiornamenti di Android e capirete l’entità del problema.

Per rimediare a questo, Huawei ha lanciato il suo app store, App Gallery. Il suo catalogo rimane modesto, ma è meglio di niente. Allo stesso tempo, ha sviluppato un sistema operativo, HarmonyOS, un serio rivale per Android se il colosso cinese trova il colore! Honor TV è stato in particolare il primo dispositivo HarmonyOS venduto da Huawei.

Anche gli smartwatch e i laptop Matebook previsti per quest’anno funzioneranno su HarmonyOS. Proprio come le cuffie e gli altoparlanti connessi che arriveranno nel 2021. Sempre sperando in una fine dei divieti, Huawei tiene sotto il gomito il suo OS per i suoi smartphone e continua a scommettere su Android Q ed EMUI 10.

Verso la fine del SoC Kirin per Huawei?

Sotto la pressione degli Stati Uniti, TSMC ha ritirato nuovi ordini da Huawei, che saranno esauriti da SoC Kirin a metà settembre. E poiché un problema non si presenta mai da solo, il fondatore taiwanese ha colto l’occasione per rafforzare la sua partnership con Apple, diretta concorrente di Huawei.

Sulla carta, Huawei ha una filiale, HiSilicon, che fornisce processori al marchio. Ma questa azienda non è un fondatore e non dispone di tecnologie TSMC o Qualcomm. HiSilicon personalizza principalmente i chip ARM e si accontenta di trasmettere i suoi piani a TSMC, il suo subappaltatore esclusivo.

Naturalmente esistono altri fondatori, come MediaTek e la cinese SMIC. Ma MediaTek è americano. Ha bisogno dell’accordo del suo governo per rifornire Huawei. Da parte sua, SMIC non fa 7nm. Sarà necessario un adeguamento delle strutture della fonderia cinese e richiederà tempo. Un lusso che Huawei non può permettersi.

Altri articoli scritti dai nostri esperti: