Le migliori 125 moto: confronto

Bestseller No. 1
Motorrad
  • Amazon Prime Video (Video on Demand)
  • Guilherme Prates, Carla Salle, Emilio Dantas (Actors)
  • Vicente Amorim (Director) - L.G. Bayão (Writer)
OffertaBestseller No. 2
REAPP Bloccadisco Moto Lucchetto Moto Antifurto con Allarme Sonoro 110DB, Blocca disco Moto Protezione Antifurto per Moto Bici Motorino Moped Vespa Motocross, Accessori con 2 chiavi und 1.5m Reminder
  • 🏍【L'incubo dei ladri】Il bloccadisco moto REAPP è un must per l'antifurto di moto e biciclette indoor e outdoor. È dotato di un sensore sensibile incorporato, una volta rilevata una vibrazione o un movimento, emetterà un allarme continuo di 110 db per fermare eventuali ladri che cercano di spostare i veicoli o forzare la lucchetto.
  • 🏍【Cilindro e chiave】 Questo antifurto moto è dotato del nostro cilindro della lucchetto in lega di alluminio sviluppato autonomamente e della chiave in rame, che rende lo sblocco molto più agevole rispetto alla comune chiave a foro tondo di altre marche. Il corpo della bloccadisco è robusto, ben sigillato e può resistere a collisioni di vario grado. Non preoccuparti di usarlo in caso di pioggia o condizioni meteorologiche estreme.
  • 🏍【Facile da usare】 Questo blocca disco con allarme può essere bloccato semplicemente premendo verso il basso, dopo 3 secondi si sentirà un segnale acustico "Di", il che significa che entra in modalità allarme. Insieme a una corda promemoria per ricordarti di sbloccare il lucchetto prima di guidare.
  • 🏍【Ampia applicazione】Il lucchetto moto con allarme è adatto a tutti i tipi di veicoli dotati di pastiglie per freni a disco. È possibile utilizzare la maggior parte delle moto, biciclette.
  • 🏍【Durevole】Il allarme moto REAPP contiene un set aggiuntivo di batteria di riserva. La batteria è durevole e facile da sostituire, se l'allarme è stato attivato 10 volte al giorno, la batteria può funzionare per circa 6 mesi.Quando il dispositivo continua a emettere un segnale acustico "ge ge ge", ti ricorda che la batteria è scarica e devi sostituirla con la batteria di riserva che forniamo.
Bestseller No. 3
COFIT Guanti da Moto, Touchscreen sulle Dita, Guanti per corse in Motocicletta, per guidare Quad (ATV), per Arrampicata, Escursioni e Altri Sport All'aperto - Nero XL
  • Guanti da esterno: ideali per corse in motocicletta, per guidare Quad, MTB bicicletta, motocross, arrampicata, allenamento ecc.
  • Design touchscreen sui polpastrelli delle dita: contiene fibre metalliche conduttive sul dito indice e sul pollice, funziona con tutti i dispositivi touch screen.
  • Protezione completa: con protezione sulle nocche della mano e sul palmo, offre una grande protezione per le tue mani.
  • Perfetta aderenza, presa e Controllo: design decorativo costituito da gel in silicone anti-scivolo sul palmo della mano, resistente all'uso e che aumenta il grip con gli oggetti da maneggiare.
  • Comodo e traspirante: realizzato con materiali traspiranti, con microfori per il passaggio dell'aria per una migliore aerazione, adatto per l'utilizzo in tutte le stagioni.
Bestseller No. 4
docooler Casco Moto Auricolare BT 5.0 EDR Cuffie Casco Wireless Auricolare Vivavoce con Microfono Music Call Control
  • La funzione vivavoce con Micrphone e pulsanti rende le tue mani libere.
  • Wireless ascolta musica stereo con tecnologia avanzata BT 5.0 + EDR.
  • BT 5.0 offre un'elevata velocità di trasferimento dati, connessione stabile e basso consumo energetico.
  • Funzione di promemoria del suono, facile da impostare il dispositivo in base al suono ricorda.
  • La batteria ricaricabile agli ioni di litio integrata garantisce un lungo tempo di attesa e di lavoro.
Bestseller No. 5
SAGA GIOIELLI BRACCIALE UOMO CATENA MOTOCICLISTA MOTO
  • SAGA GIOIELLI propone questo ricercatissimo bracciale a forma di catena di moto rigorosamente in ACCIAIO INOSSIDABILE
  • Lunghezza 20,5 cm circa - spessore 1 cm circa
  • Confezione regalo e spedizione gratuita!!!
Bestseller No. 6
OJ JM0570 Helmet Lock Cavo Antifurto per Casco
  • Cavo antifurto per casco
  • Filo di acciaio ricoperto
Bestseller No. 7
SFONIA 4pz Indicatori di Direzione Frecce Moto LED Indicatori Segnale Luce Impermeabile 12V Universale per Moto Scooter Quad Cruiser Off Road
  • 【Superpotenza】La lampadina a LED 12V, super luminosa, può essere vista da lontano
  • 【Universale】Universale per moto Scooter BMW Harley Kawasaki Yamaha Honda Suzuki Off Road ecc
  • 【Installazione Facile】La linea nera è negativa, la linea gialla è positiva. Installa direttamente nello stesso luogo, non è necessario aggiungere altre parti
  • 【Impermeabile】Materiale plastico impermeabile impermeabile, durevole e di alta qualità IP68
  • 【Alla moda】Design unico, rende la tua moto fresca

Come scegliere la tua moto 125

Non tutte le 125 moto sono uguali dal punto di vista del design, della potenza, anche se hanno la stessa cilindrata. Pertanto, nella scelta della tua prima moto da 125 cc devi tenere conto di diversi fattori.

Criterio n° 1: Potenza

Questo è il primo criterio da considerare se si vuole acquistare una 125. Certo, hanno tutte un motore a 2 o 4 tempi e sviluppano una potenza massima di 15 cavalli, ma bisogna anche vedere la gamma verificata. Molti modelli possono scendere sotto i 12 CV, ma sono progettati per girare in città a una velocità fino a 100 km/h. Questo tipo di parola, ad esempio, è destinato all’uso urbano ed extraurbano.

Criterio n° 2: Il peso

Il peso della moto è un elemento che non va mai trascurato, perché da esso dipende la manovrabilità e la stabilità della macchina. Il controllo della tua due ruote dipende in particolare dalla tua corporatura. Se sei piccolo, non scegliere la categoria roadster, perché queste bici sono relativamente grandi e pesanti. Opta invece per un sentiero. Queste motociclette sono maneggevoli, leggere e offrono una guida confortevole.

Criterio n° 3: Il comportamento del motociclo

Ogni moto ha il suo comportamento a seconda del modello e della classe che hai scelto. Cambia anche a seconda del percorso che sei abituato a fare, del tipo di strada. A volte il nervosismo e l’instabilità di una moto possono essere compensati regolando l’assetto delle sospensioni e montandole gli pneumatici corretti.

Criterio n° 4: Uso

Questo è il criterio più importante che devi definire in anticipo prima di acquistare una moto 125cc. Viaggio lungo o breve? In città o nelle aree periurbane? Nota che una moto compatta e leggera è più maneggevole in città e una più imponente per peso e dimensioni rimarrà stabile sulle strade. Per una maggiore flessibilità in un ambiente urbano, scegli una moto con opzioni di base o una roadster. Le supermotard, invece, si comportano meglio sulle strade di campagna.

Criterio n° 5: La posizione di guida

Prova sempre una moto prima di qualsiasi acquisto, soprattutto se sei di altezza media. La motocicletta deve consentirti di scendere da fermo. In caso contrario, non avrai alcun controllo sulla tua macchina e rischi di cadere. La sella deve essere comoda; che non dà la sensazione di sedersi su una pietra.

Se al momento del test avverti dei fastidi come gambe piegate troppo o che ti stai accovacciando troppo, è meglio provarne un altro.

Come assicurare una moto 125?

Chiamate anche moto leggere, le 125 cc sono sempre più apprezzate per la loro praticità e manovrabilità. Ma quello che piace di più è la possibilità di guidare questo tipo di moto, senza dover passare la patente A2. Sì, da qualche tempo puoi guidare una 125 con patente B più lunga accompagnata da 7 ore di formazione alla guida responsabile. Ma non basta acquistare la moto per poterla guidare, perché occorre un’assicurazione per prevenire ogni pericolo.

Perché 125 assicurazione moto?

La stipula di un’assicurazione è un obbligo se si possiede una motocicletta 125 cc (disciplinata dall’articolo L211-1 del Codice delle Assicurazioni). Ti viene poi chiesto di stipulare un’assicurazione di responsabilità civile verso terzi con garanzia di responsabilità civile, che è la più elementare delle opzioni offerte dalle agenzie.

In caso contrario e in caso di controllo di routine, rischi una sanzione che va dal semplice servizio civile, fino a una multa fino a 3.750 euro, che può comportare il sequestro o la sospensione della patente di guida per un periodo determinato.

Ma la mancanza di un’assicurazione per la moto obbliga anche ad assumersi tutte le spese in caso di incidente ea risarcire le vittime come desiderano. Avranno il diritto di portarti in tribunale se non onori questo imperativo.

Quale assicurazione moto scegliere?

La scelta di un’assicurazione moto 125 cc dipende dal tuo tipo di guida e dalla strada che sei abituato a percorrere. Più prendi la categoria migliore, più sarai coperto. Esistono 3 tipi principali di coperte:

  • L’assicurazione all-risk include la responsabilità civile, ma anche altre opzioni di copertura come l’assistenza in caso di guasto, la copertura per i danni da collisione, ecc. Sarai inoltre protetto da qualsiasi azione legale in caso di danni causati da un incidente, sia per te che per la vittima.
  • Assicurazione contro terzi che copre solo la responsabilità civile.
  • Assicurazione intermedia che offre altre garanzie oltre alla responsabilità civile, come copertura vetri rotti, incendio e furto. Questa opzione ti consente anche di chiamare l’assistenza in caso di guasto.

I diversi tipi di moto 125

Esistono diversi tipi di motociclette 125 a seconda delle esigenze e del tipo di guida. Anche limitato a 15 CV, il comportamento varia da una moto all’altra. A tal fine, è fondamentale conoscere bene le varianti prima di puntare su un modello specifico.

La strada

Questo tipo di moto in 125 cc è quasi scomparso dalla circolazione per far posto ad altre varianti. Permette di percorrere lunghe distanze in modo confortevole. Il vantaggio è che sono simili a uno scooter, perché sono completamente aerodinamici. È per questo motivo che sono molto apprezzati dai neofiti che cercano un buon brivido su strada o fuori dai sentieri battuti. D’altra parte, il prezzo non è dato e sarà necessario spendere migliaia di euro per un modello che offre opzioni corrette e moderne.

I sentieri

Come la strada, le 125 trail sono moto dal comportamento non aggressivo. Ciò consente loro di essere utilizzati per lo shopping o per recarsi al lavoro. Sono ideali per l’uso urbano. I sentieri sono molto economici e hanno un design semplice e pulito. Tuttavia, hanno alcuni accessori che possono essere utili, come un bauletto o una borsa da serbatoio. Sono moto pratiche e di bell’aspetto, anche con le ruote dotate di cerchi a raggi.

Supermotard

Riconoscibili dalla sigla SM, le 125 supermotard sono simili alle due ruote da enduro. Combinano le caratteristiche di altri tipi per fornire una sensazione simile al trail, ma più aggressiva. Questo tipo di moto è anche molto maneggevole e offre una buona potenza. Ma non sono pratici, soprattutto nelle aree urbane, e non sono molto comodi.

I roadster

Le 125 roadster sono moto intermedie. Il che significa che tolgono un po’ tutti i tipi di moto senza plagiarle. A volte sono dotati di un motore simile a quello delle auto sportive. Il suo carattere aggressivo è molto apprezzato dai giovani motociclisti. Generalmente una roadster deve avere almeno una potenza del motore di 13 CV, il suo punto debole sta nel livello di protezione. Non ha carenatura ed espone il pilota a molti pericoli.

sportivo

Sempre più giovani si accalcano su questo tipo di moto. Infatti, la sua potenza, la sua aggressività e il rumore che emette lo rendono un vero e proprio oggetto di estrema sensazione. Ma da tempo le case costruttrici l’hanno dotata di motori flangiati a 4 tempi da 15 cv per evitare incidenti, soprattutto in città. Con la sua guida elevata, un’auto sportiva offre un livello di comfort più o meno corretto. L’unico inconveniente è il consumo di carburante, anche se alcuni modelli sono meno golosi.

Le dogane

Le custom 125 cc incontrano un certo successo tra i motociclisti stagionati per il loro design, simile alle grandi auto americane. Queste moto possono inghiottire centinaia di chilometri di autostrada, ma sono anche molto agili sulle piccole strade. Non sono né aggressivi né potenti, ma permettono una guida piacevole per godersi il paesaggio. D’altra parte, le moto custom sono pesanti e la posizione della sella può ostacolarne alcune.

Altri articoli scritti dai nostri esperti: