I migliori forni a vapore da incasso: confronto

OffertaBestseller No. 1
Electrolux EOD5H40X Forno Elettrico da Incasso, Capacità 72 L, Multifunzione Ventilato Cottura e Pulizia a Vapore Potenza 2980 W, Inox
  • Aggiungendo il vapore, puoi creare a casa tua deliziosi muffin e crostate ottime con il forno SteamBake; otterrai risultati di cottura uniformi anche quando cucini pollo arrosto, lasagne e pesce Ti basterà premere un pulsante per avere un esterno croccante e un morbido interno
  • Pulire dopo aver cucinato non deve essere necessariamente faticoso: Il nostro forno si pulisce e il vapore scioglie il grasso ostinato e i residui lasciati sulle superfici In questo modo potrai ottenere facile una pulizia naturale
  • È facile monitorare le tue ricette con il nostro display timer a LED Puoi impostare facile i tempi di cottura esatti e monitorare i piatti durante la cottura Ti consentirà di avere il controllo totale del forno, per dare sfogo alla tua creatività in
  • Il nostro sistema fa circolare il calore nel forno, assicurando una cottura uniforme Tutto senza dover girare gli alimenti La nostra tecnologia fa riscaldare il forno velocemente, consentendoti di risparmiare tempo ed energia
  • Sperimenta una cottura uniforme grazie alla cottura multilivello La resistenza circolare aggiuntiva consente di ottenere una cottura uniforme su tre livelli L'adatto per creare biscotti che si sciolgono in bocca e crostate golose
OffertaBestseller No. 2
Hisense BSA65226AX, Forno Multifunzione Termoventilato con aggiunta Vapore, Cavità XXL 77L, Pulizia Acqua Clean, 13 funzioni di cottura, 3 funzioni Vapore, Funzione pizza 300 °C, Cottura AirFry
  • Cavità XXL 77 L: La cavità da ben 77 litri è tra le più grandi del mercato e permette di cucinare pietanze di grandi dimesioni e soprattutto di sfruttare in combinazione con la termo ventilazione, la cottura simultanea multilivello.
  • Funzione Pizza 300 °C: Grazie a questa funzione dedicata e alla temperatura che può raggiungere i 300 °C, potrai fare a casa una pizza come al ristorante
  • Preriscaldamento rapido: grazie a questo funzione in soli 6 minuti il forno è in grado di raggiungere una temperatura di 200 °C
  • Pulizia Acqua Clean, grazie al ciclo di pulzia di 30 minuti potrai sfruttare l'azione del vapore per sciogliere le macchie più ostinate e agevolare la pulizia del forno.
  • Extra Steam: aggiungendo 200 ml di acqua all'interno della leccarda più bassa e attivando una delle 3 funzioni disponibili con aggiunta vapore, otterrai una migliore lievitazione e croccantezza esterna di pane e focacce, e carni e pesci più succos.
OffertaBestseller No. 3
Bosch - Forno Da Incasso Bosch Per Cottura A Vapore Serie 6 | Forno Con Vapore Da Incasso Elettrico 60 X 60 Cm In Acciaio HRA5380S1 Classe Energetica A. Elegante E Silenzioso Forno Bosch Da Incasso
  • COTTURA UNIFORME: Questa funzione permette una distribuzione del calore rapida ed uniforme all'interno del forno incasso Bosch, rendendo possibile la cottura simultanea su tre livelli. Piatti dolci e salati possono essere cotti nello stesso momento senza mischiare odori e sapori.
  • PROGRAMMI AUTOMATICI: 30 programmi automatici di cottura: cucinare sarà semplicissimo grazie ai programmi con impostazioni già preselezionate dei forni incasso di ultima generazione Bosch.
  • CONTROLLI DIGITALI: Controllo digitale LCD bianco semplice da utilizzare grazie all'accesso diretto alle funzioni addizionali, suggerimenti di temperatura ed indicazioni di temperatura.
  • FACILE PULIZIA: Bosch ha sempre a cuore la qualità dei propri prodotti e la soddisfazione del cliente, per questo motivo abbiamo realizzato questo forno a incasso in modo che risulti il più facile possibile da pulire.
  • PULIZIA ECOCLEAN: Su parete posteriore un modo semplice, ecologico, sicuro ed economico per auto pulire la parete posteriore del forno elettrico da incasso ventilato durante la cottura, senza alcun detergente o agente chimico.
OffertaBestseller No. 4
Hisense BSA66226AX, Forno Multifunzione Termoventilato con Generatore di Vapore, Cavità XXL 77L, Pulizia Acqua Cleaning, 13 Funzioni di Cottura, Cottura Combinata a Vapore, Funzione Pizza 300 °C
  • Cavità XXL 77 L: La cavità da ben 77 litri è tra le più grandi del mercato e permette di cucinare pietanze di grandi dimesioni e soprattutto di sfruttare in combinazione con la termo ventilazione, la cottura simultanea multilivello.
  • Funzione Pizza 300 °C: Grazie a questa funzione dedicata e alla temperatura che può raggiungere i 300 °C, potrai fare a casa una pizza come al ristorante
  • Preriscaldamento rapido: grazie a questo funzione in soli 6 minuti il forno è in grado di raggiungere una temperatura di 200 °C
  • Pulizia Acqua Clean, grazie al ciclo di pulzia di 30 minuti potrai sfruttare l'azione del vapore per sciogliere le macchie più ostinate e agevolare la pulizia del forno.
  • Steam Assist: grazie all'apposito serbatoio e al generatore di Vapore integrato, il forno può gestire un impulso di vapore durante la cottura che migliorerà la succosità delle tue ricette riducendo i tempi di cottura.
OffertaBestseller No. 5
Hisense BI62216AX, Forno Multifunzione ventilato, Cavità XXL 77L, Pulizia Acqua Clean, 11 funzioni di cottura, Funzione pizza 300°C, Cottura AirFry, Display Led, Comandi Touch, Preriscaldamento Rapido
  • Cavità XXL 77 L: La cavità da ben 77 litri è tra le più grandi del mercato e permette di cucinare pietanze di grandi dimesioni e soprattutto di sfruttare in combinazione con la termo ventilazione, la cottura simultanea multilivello.
  • Funzione Pizza 300 °C: Grazie a questa funzione dedicata e alla temperatura che può raggiungere i 300 °C, potrai fare a casa una pizza come al ristorante
  • Preriscaldamento rapido: grazie a questo funzione in soli 6 minuti il forno è in grado di raggiungere una temperatura di 200 °C
  • Pulizia Acqua Clean, grazie al ciclo di pulzia di 30 minuti potrai sfruttare l'azione del vapore per sciogliere le macchie più ostinate e agevolare la pulizia del forno.
  • Guide Telescopiche 1 livello: grazize alle guide telescopiche sarà possibile estrarre la leccarda per controllare il grado di cottura in perfetta sicurezza ed evitando scottature.
OffertaBestseller No. 6
Electrolux Forno Multifunzione SteamBake EOD3S40X, Acciaio inox antimpronta, Cottura Multilivello
  • Aggiungendo il vapore, puoi creare a casa tua deliziosi muffin e crostate ottime con il forno SteamBake; otterrai risultati di cottura uniformi anche quando cucini pollo arrosto, lasagne e pesce Ti basterà premere un pulsante per avere un esterno croccante e un morbido interno
  • Pulire dopo aver cucinato non deve essere necessariamente faticoso: Il nostro forno si pulisce e il vapore scioglie il grasso ostinato e i residui lasciati sulle superfici In questo modo potrai ottenere facile una pulizia naturale
  • È facile monitorare le tue ricette con il nostro display timer a LED Puoi impostare facile i tempi di cottura esatti e monitorare i piatti durante la cottura Ti consentirà di avere il controllo totale del forno, per dare sfogo alla tua creatività in cucina
  • Il nostro sistema fa circolare il calore nel forno, assicurando una cottura uniforme Tutto senza dover girare gli alimenti La nostra tecnologia fa riscaldare il forno velocemente, consentendoti di risparmiare tempo ed energia
  • Sperimenta una cottura uniforme grazie alla cottura multilivello La resistenza circolare aggiuntiva consente di ottenere una cottura uniforme su tre livelli L'adatto per creare biscotti che si sciolgono in bocca e crostate golose
OffertaBestseller No. 7
Electrolux EOC5H40X Forno Elettrico da Incasso, Capacità 72 L, Multifunzione Ventilato Cottura a Vapore, Potenza 2780 W, Inox
  • SteamCrisp: con la funzione 25% vapore aggiungi la giusta umidità al processo di cottura, per cibi dorati e croccanti all'esterno e morbidi e succosi all'interno
  • Funzione AquaClean: scioglie il grasso ostinato e i residui per una pulizia semplice e naturale
  • Vano cottura e teglia XL , 25% più grande, per aumentare la portata delle tue golose creazioni
  • Cottura uniforme e multilivello: la ventola distribuisce il calore in tutto il forno, permettendo ai tuoi piatti di cuocere più velocemente e uniformemente, su tutti i livelli
  • 9 funzioni cottura tra cui Pizza

Come scegliere il tuo forno a vapore da incasso

Tra i tanti modelli di forni a vapore da incasso, potrai mettere le mani su quello che risponde correttamente alle tue esigenze tenendo conto dei seguenti pochi criteri.

Criterio n° 1: Dimensioni

Man mano che la fama del forno a vapore cresce, anche i modelli da incasso danno un tocco moderno e sofisticato alla tua cucina. Come scegliere il miglior forno a vapore da incasso? Per rispondere a questa domanda le dimensioni del tuo dispositivo sono tra i criteri più importanti. Sebbene il lato incasso ti permetta una certa gestione dello spazio, hai comunque la possibilità di scegliere tra diverse dimensioni, a seconda della superficie della tua cucina.

Troverai quindi forni a vapore da incasso alti 38 o 45 cm, la dimensione standard è di 45 cm. Per quanto riguarda la profondità media di installazione, è in media di 55 cm. Le dimensioni del forno a vapore da incasso ne determinano anche la capacità, espressa in litri. Inoltre, sceglierai anche il tuo forno a vapore da incasso in base all’ambito delle tue attività di cottura.

Criterio n° 2: Le modalità di cottura disponibili

Le tecnologie di cottura in questi tempi moderni sono molto varie. Per quanto riguarda il forno a vapore da incasso, hai modelli a convezione naturale, a calore misto o ad aria forzata. In ogni caso, il tuo dispositivo può raccogliere tutte le ricette che ti ispirano. I metodi di cottura differiscono tra loro per la disposizione della resistenza che fornisce calore all’interno del forno a vapore, determinando così maggiori vantaggi rispetto all’uno rispetto all’altro.

Questo criterio determina anche il prezzo del forno a vapore da incasso che sceglierai. Poiché la modalità di cottura è più semplice sui modelli a convezione naturale, investirai quindi di più se scegli quelli a calore forzato o forzato. Tuttavia, troverai facilmente il tuo comfort in un forno a vapore integrato con modalità di cottura efficiente, quindi prepara il portafoglio!

Criterio n° 3: Il sistema di pulizia

Per tutte le attività in cucina, la pulizia è probabilmente la cosa più difficile, perché dopo aver passato ore a preparare, cuocere a fuoco lento e gustare i pasti, ti ritrovi in ​​uno stato di sazietà tale da non avere più la forza di riflettere su ciò che ancora ti aspetta. Fortunatamente, alcuni modelli di forni a vapore da incasso hanno un’opzione di pulizia automatica, sicuramente non diresti di no a un tale sollievo!

Con tutti gli alimenti che il tuo piroscafo da incasso può sopportare, dovresti assolutamente fornirgli una pulizia manuale regolare se hai scelto i modelli smaltati e antiaderenti. In questo caso vi servirà una spugna non abrasiva alla quale avrete aggiunto qualche goccia di detersivo per piatti.

Per gli straripamenti difficili, opta per una miscela di acqua e bicarbonato di sodio da strofinare delicatamente sulle pareti interessate. Alcuni modelli di forno a vapore da incasso, invece, hanno la pulizia automatica: il sistema autosgrassante non elimina completamente l’intervento manuale, tuttavia ti fa risparmiare gran parte del lavoro.

Criterio n° 4: Il tipo di apertura

Sceglierai il tipo di apertura per il tuo forno a vapore da incasso a seconda di ciò che ti sembra più pratico. Questo criterio riguarda piuttosto la parte ergonomica del dispositivo quindi sei libero di scegliere quello più adatto a te. Fai però attenzione alla posizione del tuo forno a vapore da incasso, assicurati che il tipo di apertura che scegli corrisponda alla disposizione della tua cucina, in modo che le tue operazioni rimangano pratiche e sincronizzate.

I più classici essendo i modelli con anta a ribalta (che si apre dall’alto verso il basso), si ha comunque la scelta tra quelli con anta laterale (che si apre da destra a sinistra o viceversa), anta a cassetto (scorrevole su due binari) o con porta a scomparsa. Per determinare la tua scelta, l’altezza e la posizione del piano di lavoro sono determinanti, il tutto per ottimizzare il tuo andirivieni nella tua cucina e il tuo comfort in uso.

Criterio n° 5: La classe energetica

E ovviamente, come per qualsiasi elettrodomestico, troverai l’etichetta energetica corrispondente sul tuo forno a vapore da incasso, che ti darà un’idea del suo consumo di elettricità quando lo usi. Questo criterio, non meno importante, definirà ovviamente la tua scelta perché vuoi comunque trovare un dispositivo efficiente ed economico.

Sebbene il forno a vapore da incasso a volte consumi energia, a seconda della tua cottura, alcune cose possono aiutarti a evitare una bolletta esorbitante: mantenere l’apparecchio regolarmente (consigliato nell’arco di tre mesi), evitare le modalità standby (scollegare ogni volta smetti di usarlo), non usarlo per riscaldare i tuoi pasti (preferisci un forno a microonde), metti una certa distanza tra il tuo forno a vapore da incasso e il tuo frigorifero.

Sistema di pulizia: pirolisi o catalisi?

Anche se cucini i tuoi piatti in forno, non ti risparmierà la pulizia del tuo dispositivo dopo l’uso, soprattutto per le ricette che lasciano schizzi ovunque prima di atterrare molto succulenti sul piatto. Fortunatamente, la tecnologia rivoluzionaria della pulizia automatica sta emergendo nei forni a vapore da incasso. Quale metodo di pulizia sceglieresti per il tuo? Spieghiamo rapidamente i loro principi qui per guidare la tua scelta.

Pulizia catalitica

Il dispositivo incorpora pareti catalitiche ruvide e smaltate all’interno del forno. Queste pareti assorbono così grasso e altre proiezioni che traboccano quando la temperatura ambiente nel forno a vapore da incasso supera i 220°C. Questo sistema ha l’enorme vantaggio di risparmiare energia elettrica, poiché in pratica la cottura del tuo piatto e la pulizia del tuo elettrodomestico vengono eseguite contemporaneamente.

Tuttavia, i cancelli, gli angoli e la porta non sono interessati dal meccanismo, quindi devi comunque pulirli con la spugna. A lungo termine, l’assorbimento del grasso da parte delle pareti catalitiche provoca la formazione di strati su di esse, che è necessario rimuovere regolarmente. Con l’uso, la capacità autosgrassante può diminuire e se ci si attiene, sarai costretto a procurartene una nuova.

Pulizia della pirolisi

Consiste nell’innalzare la temperatura della cavità del vostro forno a vapore da incasso a 500°C in modo da neutralizzare tutti gli elementi derivanti da traboccamenti, anche i più ostinati. Dopodiché dovrai solo pulire i detriti di cenere raccolti. Il vantaggio principale di questo dispositivo è che riguarda l’intera parte del forno, compresi i ripiani, tutti gli angoli e persino la porta.

Inoltre, l’autopulizia tramite pirolisi avviene solo quando hai terminato tutta la tua cottura. Ovviamente, avrai in mente che il consumo di energia sarà più consistente, soprattutto perché il sistema utilizza una temperatura molto elevata per essere efficiente. Per limitare questo inconveniente, si consiglia di avviare la pirolisi subito dopo la cottura, purché il forno sia ancora abbastanza caldo.

In entrambi i casi, pulire il tuo forno a vapore da incasso non si presenterà più come un compito arduo, l’elettrodomestico fa la sua parte e non ti resta che guardarlo ed intervenire rapidamente su alcune parti non finite.

Le diverse tipologie di forni a vapore da incasso

I forni a vapore da incasso si classificano giustamente in tre tipologie in generale, a seconda del metodo di cottura che li governa. Trova i dettagli di seguito per aiutarti a fare la tua scelta.

Il forno a vapore da incasso a convezione naturale

Apprezzerai lo standard standard del forno a vapore da incasso optando per questo tipo. Il meccanismo consiste nel far circolare l’aria calda verticalmente mediante resistenze poste sulla parte superiore ed inferiore della macchina. Quando lo imposti ad una certa temperatura e viene raggiunta, queste resistenze si spengono automaticamente. Inoltre, si riaccendono non appena il calore all’interno del forno si affievolisce. I modelli di questo tipo rimangono i più economici sul mercato.

Con un tale dispositivo, tutte le pareti del forno vengono riscaldate, sebbene a una velocità piuttosto lenta. La parte centrale beneficia poi del calore riflesso dalle pareti per poter lavorare sulla cottura dei vostri pasti. Tuttavia, questo semplice sistema presenta alcuni inconvenienti relativamente poco graditi: potrete cucinare solo un piatto alla volta per evitare che si mescolino tra gli odori, inoltre aspettatevi una bolletta elettrica abbastanza consistente.

Il forno a vapore misto termico da incasso

Nel forno a vapore misto termico da incasso, un meccanismo dal design naturale si aggiunge ad una ventola posta nella parte inferiore, a livello della parete del forno, per un’equa distribuzione dell’aria all’interno dell’elettrodomestico. Il vantaggio principale di questo sistema è che evita di mescolare odori e sapori, così sei libero di inserire due piatti diversi nel tuo forno senza spiacevoli sorprese.

Il cibo cuoce meglio nel forno a vapore misto a calore incorporato. Questo può gestire senza rischi due cotture diverse. Il preriscaldamento è anche più veloce rispetto alla convezione naturale, un plus che potrebbe aiutarti a gestire i tempi di cottura. Puoi anche trovare modelli che hanno la modalità “booster”, che ti consente di accelerare ancora di più il preriscaldamento.

Il forno a vapore da incasso a riscaldamento forzato

Questa tecnologia di cottura, detta anche calore di convezione, unisce i due meccanismi precedenti, a cui si aggiunge una terza resistenza a livello della ventola. In questo modo il forno a vapore pulsato da incasso permette una distribuzione del calore assolutamente omogenea all’interno dell’apparecchio, e quindi cotture omogenee senza alterazioni del gusto.

Attraverso questo meccanismo il preriscaldamento diventa anche più veloce, un bene molto prezioso per te che sei costretto a una vita quotidiana frenetica. E se il tuo forno a vapore a riscaldamento forzato da incasso contiene anche la modalità “booster”, termina il preriscaldamento, il tuo apparecchio è quasi pronto per l’uso non appena lo colleghi.

Altri articoli scritti dai nostri esperti: