I migliori e-liquid: confronto

Bestseller No. 6
GLAITC Flaconi Contagocce in Plastica 10 Pezzi 30ml/100ml Contagocce Vuoti in Plastica Bottiglie per Contagocce Bottiglie Contagocce Vuote per colliri eliquidi di Olio Essenziale (100ml)
  • Materiale di alta qualità: Le bottiglie di plastica spremibili per liquidi sono realizzate in materiale PE di alta qualità, che è morbido e spremibile, non si rompe facilmente e può essere utilizzato ripetutamente per lungo tempo.
  • Contenuto della confezione: Il nostro pacchetto contiene 10 bottiglie da spremere con tappi di colore diverso, e 2 imbuti, il colore può essere più conveniente per distinguerli, e l'imbuto sarà più conveniente per versare.
  • Design perfetto: Questa bottiglia da spremere ha un gocciolatore incorporato, che può controllare bene la portata del liquido, e ogni bottiglia ha un tappo colorato per evitare che il liquido fuoriesca.
  • Riutilizzabili: Queste bottiglie con contagocce sono molto facili da pulire: si può togliere la punta del contagocce, lavarla con una spazzola o con acqua, è facile e conveniente, e saranno riutilizzabili.
  • Ampia applicazione: Il flacone contagocce trasparente può essere utilizzato per conservare vari liquidi, come essenze, oli essenziali, gocce per gli occhi, gocce per le orecchie, ecc. È adatto per vari campi, come laboratori e cucine, o usarli come bottiglie di erogazione per il trucco di viaggio pure molto adatto.
Bestseller No. 7
PULSE V3, Vandy Vape Pulse V3 Box Mod Ⅲ BF Mod 95W - Chip impermeabile/PCB Mod sigaretta elettronica originale - Senza nicotina/e-liquido
  • Nuova bottiglia Easy Fill (capacità del succo: 7,8 ml) + design del corpo raffinato
  • Pannelli e frontalino personalizzabili + Chip/PCB impermeabile
  • 95w Con Watts, TC, Bypass + USB TYPE C fast Charing
  • 21700 CON ADATTATORE 18650: può utilizzare direttamente batterie 21700 (la confezione non include la batteria)
  • Questo prodotto è un dispositivo vuoto:Senza e-liquido, Senza nicotina né tabacco.

Come scegliere il tuo e-liquid

Tutti gli e-liquid si distinguono per il loro gusto, il loro livello di nicotina e la loro composizione. Questi criteri agiscono sulla soddisfazione del consumatore.

Criterio n° 1: Il livello di nicotina

È possibile acquistare un e-liquid senza traccia di nicotina. È la scelta perfetta per gli ex fumatori che usano solo in modo intermittente. Inoltre permette di apprezzare meglio il sapore del liquido, perché non viene alterato da questo tonificante. Tuttavia, esiste un dosaggio minimo per coloro che desiderano testare un e-liquid leggermente alla nicotina. Con un tasso di 3 mg / ml, i fumatori occasionali sono molto soddisfatti. La sensazione di colpo non è molto forte a favore della proporzione del profumo. Quindi, in questo caso, si accontentano di un leggero apporto di nicotina.Il dosaggio successivo è di 6 mg / ml, corrispondente a un consumo di 10 steli di sigarette al giorno. Riduciamo la nostra assunzione di nicotina mentre assaporiamo la gioia dell’e-liquid. Tra le 10 e le 20 sigarette al giorno, il livello di nicotina richiesto è di 11 o 12 mg/ml, che ovviamente può ridursi nel tempo. Lo stesso vale per gli ex forti fumatori che ne consumano più di 20 al giorno. Per questa categoria di vapers, il dosaggio ideale è da 16 a 18 mg/ml.

Criterio n° 2: Il sapore

Ci sono una moltitudine di gusti sul mercato degli e-liquid. I produttori li mescolano in un’unica fiala o usano solo un sapore alla volta. Non è difficile determinare il gusto del liquido, poiché è chiaramente scritto sulla bottiglia e il nome del prodotto. In ogni caso sono raggruppati in 5 categorie per facilitare la scelta. Il gusto classico riunisce e-liquid che rispecchiano fedelmente il gusto del tabacco. Viene spesso miscelato con altri aromi per fornire una sensazione più piacevole durante lo svapo. Il sapore di menta è probabilmente il più fresco di tutti. Il sapore fruttato, poi, riunisce tutti i frutti di stagione, dai più dolci ai più esotici. Il gusto gourmet richiama alla mente i ricordi dell’infanzia con i suoi sapori di cioccolato, caramello, vaniglia e molti altri. Infine, il sapore della bevanda ha un pizzico di soda, tè, caffè o frullati a seconda della ricetta. Per cominciare, è meglio scoprire i sapori della menta o del tabacco. Sono molto più buoni come il sapore della solita sigaretta. Puoi sempre cambiare la fragranza in seguito come desideri.

Criterio n° 3: Il rapporto PG/VG

Il rapporto PG/VG (glicole propilenico/glicerina vegetale) dà un’idea dell’intensità del colpo e dei sapori. Il glicole propilenico serve per fluidificare il liquido ed enfatizza ogni aroma utilizzato favorendo la sensazione di botta. Per quanto riguarda la glicerina vegetale, densifica il vapore che lo svapo si avvicina alla sensazione di fumare una sigaretta vera. È compreso tra 70/30 e 50/50. Quest’ultima è la più equilibrata ed è senza dubbio adatta a tutte le sigarette elettroniche. Più alto è il livello di VG, più hai bisogno di un carro armato più potente. Il vapore qui è ingombrante e rischia di fuoriuscire oltre a rovinare la resistenza del materiale. È necessario un PG più alto per sfruttare ogni nota dell’aroma. D’altra parte, scommetti su un rapporto con un VG più alto per avere una sensazione di svapo più morbido.

Criterio n° 4: La composizione

Tutti gli e-liquid hanno gli stessi componenti. Tuttavia, la loro proporzione non è la stessa per tutti i modelli. C’è la nicotina, il cui dosaggio è già spiegato sopra. Ad esso viene aggiunto il glicole propilenico per enfatizzare i sapori e la glicerina vegetale interviene durante la fabbricazione del vapore. Poi, anche gli aromi sono ingredienti obbligatori, perché portano il gusto all’e-liquid.

Criterio n° 5: Aroma naturale o aroma artificiale?

I produttori utilizzano un aroma naturale o un aroma artificiale. Il primo è costituito da molecole di prodotti di base allo stato naturale. Ha un sapore molto simile all’originale. Con un aroma artificiale, l’aroma di base non è necessariamente riprodotto così com’è. Tuttavia, questo può essere fatto con le giuste molecole sintetiche. Questo dà un risultato più delizioso.

La nicotina è obbligatoria?

I migliori e-liquid 9

Gli ex fumatori si rivolgono alle sigarette elettroniche per modificare le proprie abitudini e ridurre il consumo di nicotina. Tuttavia, questo processo viene fatto a poco a poco. A rischio di recidiva, questa assunzione non può essere interrotta durante la notte.

Tuttavia, la nicotina nell’e-liquid gioca sulla sensazione di un colpo, questa piccola irritazione in gola ad ogni tiro di sigaretta. Questa sensazione consiste nel dimenticare la soddisfazione causata dal tabacco mentre si va. Senza questa sensazione, i fumatori abituali rischiano di rinunciare a tutto e di tornare alle sigarette tradizionali. Inoltre, è proprio per questo motivo che i produttori offrono vari dosaggi. In questo modo, tutti i consumatori sono in grado di superare la dipendenza.

Quindi, ciascuno può ridurre gradualmente l’assunzione di nicotina. Se hai fumato più di un pacchetto di sigarette al giorno prima, inizia con un e-liquid di nicotina da 16 o 18 mg/ml. Diminuire il dosaggio nel tempo per arrivare al livello di 0 mg senza problemi.

I diversi tipi di e-liquid

Gli e-liquid in commercio si distinguono per il formato in cui vengono consegnati. Il formato base è 10 ml. È quindi la variazione che incontriamo di più.

E-liquid in formato base 10 ml

Pertanto, gran parte degli e-liquid viene consegnata in un formato da 10 ml. Includono tutti i soliti componenti. E il dosaggio della nicotina è sempre adattabile ai desideri del vapoteur. La scelta si divide tra le seguenti opzioni: 0 mg, 3 mg, 12 mg, 16 mg e 18 mg. Questo formato è valido per tutti i gusti. In generale, un flacone da 10 ml permette a un vaper di ricaricare la sua sigaretta elettronica per una media di una settimana. Dopodiché, devi ancora prendere in considerazione il ritmo di svapo del consumatore.

Liquido di grande formato

L’e-liquid di grande formato è disponibile in 50 ml e 100 ml. Questa versione consente di risparmiare denaro, poiché ora è vietato fornire e-liquid alla nicotina in un formato diverso da 10 ml. Vale a dire che non ne contiene e ogni vaper aggiunge la dose di nicotina che gli corrisponde. È tuttavia necessario disporre anche di booster di nicotina, la cui quantità dipende dal dosaggio previsto. Quindi, la capacità della fiala usata dovrebbe essere sufficiente per e-liquid e nicotina, forniti dal venditore o acquistati separatamente.

Altri articoli scritti dai nostri esperti: