I migliori provider Internet: confronto

Bestseller No. 1
Bestseller No. 2
Internet Telephony Service Provider A Complete Guide - 2021 Edition
  • The Art of Service - Internet Telephony Service Provider Publishing (Author)
Bestseller No. 5
Bestseller No. 6

Come scegliere il tuo provider di servizi Internet

Scegliere il giusto provider di servizi Internet significa assicurarsi di avere una connessione adatta alle proprie esigenze e usufruire di prezzi vantaggiosi. Ecco i criteri da considerare per fare la scelta migliore.

scegli il provider Internet

Criterio n° 1: Il flusso

Gli ISP generalmente presentano velocità elevate per sedurre. Dovresti sapere che se le tue attività su Internet sono limitate all’invio di e-mail e alla consultazione di siti Web, la velocità non ha importanza. È da prendere più sul serio se tu elaborare (scaricare e caricare) i file molto ingombrante. Il tempo di download dipende dalla velocità di connessione. Favorire anche velocità di connessione elevate nel caso in cui si preveda di condividere la connessione su un numero elevato di dispositivi (computer, smartphone, ecc.). Per lo streaming in 4K sulle varie piattaforme SVOD è necessaria una connessione ad altissima velocità.

Criterio n° 2: Tecnologia

La fibra è l’ultima tecnologia nella connessione a Internet. Fornisce le migliori velocità in termini di velocità di connessione. La connessione è anche più stabile. D’altra parte, l’installazione della fibra richiede lavori che non possono essere eseguiti su determinate abitazioni o in determinate zone. L’L’ADSL è più accessibile. In generale, può essere installato in tutte le case in Francia, anche quelle in un’area disaggregata. Le velocità di connessione per l’invio e il download sono molto inferiori rispetto a quelle offerte dalla fibra.

Criterio n° 3: Offerte

Un unico provider di accesso a Internet può proporre una o più offerte differenziate sulle diverse tecnologie (fibra ADSL, 4G, ecc.). Più scelte, meglio è. Questo ti permette di confronta i diversi pacchetti e abbonamentis prima di firmare. Prenditi il ​​tempo necessario per confrontare offerte simili di fornitori diversi per trovare quella più vantaggiosa. Non dimenticare di informarsi sulla durata dell’impegno per gli abbonamenti.

Criterio n° 4: Tariffe

I prezzi variano da un ISP all’altro. Per un’offerta di fibra simile, si possono osservare differenze di diverse decine di euro presso due diversi operatori. Il confronto dei prezzi è quindi essenziale nella scelta del tuo futuro provider di servizi Internet. Controlla le variazioni di tariffa. Spesso gli ISP offrono una tariffa preferenziale per i primi dodici mesi. Il costo dell’abbonamento può raddoppiare alla fine del primo periodo di impegno. Fai attenzione ai costi nascosti. I prezzi pubblicizzati non sempre includono altri costi (attivazione, disdetta, noleggio Box, ecc.).

Criterio n° 5: Servizi aggiuntivi

Gli abbonamenti Internet sono spesso accompagnati da altri servizi. Chiamate e messaggi gratuiti sono i più comuni. Altri ISP ti offrono l’accesso a pacchetti di canali TV, ma anche a servizi SVOD come Netflix. Questi servizi aggiuntivi possono essere beni reali. Controlla i loro dettagli come le destinazioni delle chiamate o il contenuto dei canali gratuiti.

Come sottoscrivere un abbonamento con un provider di servizi Internet?

L’abbonamento inizia con l’identificazione del provider di accesso a Internet e la scelta dell’offerta appropriata. In questa guida all’acquisto troverai tutto ciò che devi sapere per scegliere l’ISP giusto. Una volta trovata l’offerta che ti interessa, dovrai fare un test di idoneità. Questo test ha lo scopo di scoprire se l’offerta a cui desideri abbonarti è accessibile nella tua regione o nel palazzo in cui vivi. Il test può essere effettuato online. Tra le altre cose, puoi chiamare il provider di servizi Internet. Un consulente può quindi valutare la tua idoneità.

Se sei idoneo, puoi avviare il processo di abbonamento. Possono essere effettuati online presso determinati operatori. Se l’abbonamento online non è possibile, dovrai recarti in negozio per firmare il contratto e fornire i documenti necessari. Se cambi provider di servizi Internet, non dimenticare di annullare il tuo vecchio abbonamento prima di sottoscriverne uno nuovo. In genere viene imposto un periodo di preavviso. Rispetta questa scadenza, altrimenti il ​​tuo abbonamento potrebbe essere rinnovato automaticamente.

La cancellazione di un abbonamento Internet genera dei costi. Il nuovo ISP potrebbe pagare i costi di terminazione dal tuo vecchio operatore. In questo caso, si occuperà delle procedure di risoluzione. Una volta firmato il contratto, il tuo provider di servizi Internet procederà con le installazioni. Da parte vostra, sarà necessario effettuare i pagamenti delle spese relative alla sottoscrizione del contratto, ma anche agli impianti, alle varie garanzie…

I diversi tipi di fornitori di servizi Internet

Ci sono tre principali offerte di accesso a Internet: fibra, ADSL e 4G. Scopri di seguito le caratteristiche, i vantaggi e gli svantaggi per ogni tipologia.

Accesso a Internet ADSL

Accesso a Internet ADSL

L’ADSL è accessibile tramite rete fissa. Di conseguenza, può essere disponibile in quasi tutti gli alloggi in Francia e anche nelle cosiddette aree “disaggregate”. I lavori di installazione sono limitati ed i prezzi sono vantaggiosi. Internet ADSL ha velocità molto limitate rispetto ad altre tecnologie. La velocità di downlink è di circa 20 Mbps contro 1 Mbps per la velocità di upstream. La connessione ADSL funziona bene per le normali attività Internet. D’altra parte, sarà meno adatto per caricare file molto grandi o persino per lo streaming 4K.

Accesso a Internet in fibra ottica

Accesso a Internet in fibra ottica

Le velocità di connessione più elevate vengono registrate sulla fibra ottica. Gli ISP annunciano oggi fino a 2 Gbps di velocità in downstream. Con la fibra, la tua connessione Internet sarà il più fluida possibile. Sarà anche più stabile e meno influenzato dall’area geografica. I prezzi degli abbonamenti in fibra sono più alti. Non è accessibile a tutti gli alloggi. Alcune aree ed edifici non sono idonei per la sua installazione. Dovrai contattare il tuo provider di servizi Internet per scoprire la tua idoneità.

Accesso a Internet 4G

Accesso a Internet 4G

Il 4G è un’ottima alternativa alle prime due tecnologie menzionate di seguito. Il suo vantaggio sta nel fatto che la scatola 4G non richiede ingombranti lavori di installazione. Tuttavia, fornisce velocità di connessione molto buone, molto più elevate rispetto a quelle dell’ADSL senza competere con quelle della fibra. Il suo principale svantaggio? Il 4G non funziona ovunque. La rete è inaccessibile in alcune aree remote. La stabilità della connessione dipenderà anche dall’area geografica. La connessione può quindi essere lenta, o addirittura molto lenta, in alcuni punti mentre è molto più fluida in altri.

Altri articoli scritti dai nostri esperti: