I migliori portabici da traino: confronto

OffertaBestseller No. 1
Peruzzo PE 708/4 Portabici Gancio Traino, Pure Instinct, 4 Bici
  • Disponibile nella versione 2, 3 e 4 bici
  • Dotato di un sistema di aggancio e sgancio estremamente compatto e funzionale
  • Dispone di chiusura a chiave tra portabici ed auto, Si inclina mediante l'uso di un pedale per facilitare il carico posteriore
  • Poggiaruote ampio, Cinghia di sicurezza cucita direttamente sul portabici
  • Completo di lucchetto per chiusura bici utilizzabile anche senza portabici
Bestseller No. 2
Thule 970 Xpress - Portabici da Gancio Traino
  • Veloce e funzionale, questo portabici su sfera di traino è molto pratico.
  • Utilizzare solo su sfera di traino.
  • Supporti per telaio in gomma morbida per proteggere le biciclette
  • Altezza di carico molto accessibile
  • Pre-assemblato con cinghie e riflettori per una maggiore sicurezza
OffertaBestseller No. 3
MENABO Merak per 2 Biciclette E-Bike Portabici da Gancio Traino
  • Portabici da gancio traino
  • Adatto a 2 biciclette
  • Compatibile con e-bike
Bestseller No. 4
Peruzzo Portabici Gancio Traino Siena 668/4 per 4 Bici
  • portaciclo da gancio traino SIENA 4 bici
  • portaciclo da gancio traino SIENA 4 bici
  • portaciclo da gancio traino SIENA 4 bici
Bestseller No. 5
EUFAB 11412 Bike Three - Portabici
  • Marchio riconosciuto e rinomato da 20 anni.
  • Struttura compatta e stabile, ottima qualità.
  • Struttura salvaspazio e facile da trasportare.
  • Ottimo rapporto qualità-prezzo
Bestseller No. 6
WESTFALIA Automotive Witter ZX202EU - Portabici per Gancio di Traino, per 2 Biciclette, Pieghevole, carico 34 kg
  • Facile da usare: l'altezza ridotta del portabici universale sul gancio di traino si rivela molto comoda e pratica quando si fissa le ruote
  • Fissaggio di qualsiasi modello di bicicletta (ad eccezione della bicicletta elettrica) con l'aiuto di un braccio di presa (1° ruota) e una cinghia (seconda ruota)
  • Progettato fino all'ultimo dettaglio: il portabiciclette è anche pieghevole per caricare, in modo da poter accedere al bagagliaio senza barriere architettoniche, anche quando le biciclette sono già montate
  • Il montaggio del supporto è un gioco da ragazzi grazie al meccanismo a vite lavorato. Tramite il connettore 2 in 1 le luci e gli indicatori di direzione vengono attivati
  • Contenuto della confezione: 1 portabici Witter Towbars per il gancio di traino con spina 2 in 1 a 7 e 13 poli (non è necessario alcun adattatore), istruzioni di montaggio (lingua italiana non garantita)
OffertaBestseller No. 7
Thule 924001 Portabici Velocompact New 924 2 Bici 13 Pin
  • Semplice Da Richiudere E Riporre Nella Maggior Parte Dei Bagagliai.
  • Pratica funzione basculante a pedale che facilita l’accesso al bagagliaio dell’auto anche con le bici montate.
  • Bloccaggio semplice delle ruote grazie alle cinghie fermaruota con cricchetto.
  • Può trasportare bici con grande interasse grazie ai portaruota estensibili.
  • Fanaleria 13 poli

Come scegliere il portabiciclette con gancio di traino

Un portabiciclette con gancio si rivela una soluzione pratica e costosa per trasportare le tue bici in viaggio. A tal fine, è importante sceglierlo con attenzione al fine di trovare il modello più adatto alle proprie esigenze per un investimento di successo.

Criterio n° 1: Il numero di biciclette da trasportare

Prima di optare per questo o quel portabici, assicurati che sia in grado di ospitare tutte le bici che intendi trasportare siano esse bici per adulti, bici per bambini, VTC, bici elettriche o mountain bike.

Criterio n° 2: Il peso delle vostre biciclette

Dopo aver determinato quante biciclette trasportare, determina il loro peso in modo da sapere quale portabiciclette sarà in grado di gestire quel carico.

Criterio n° 3: Il peso massimo autorizzato dal giunto

Ora che sai quante biciclette intendi trasportare, tutto ciò che devi fare è scegliere un portabiciclette con gancio in grado di sopportare il loro peso.

Criterio n° 4: Sicurezza

La maggior parte dei portabiciclette è dotata di un sistema antifurto: alcuni possono essere bloccati al gancio mentre altri offrono un sistema per bloccare le bici sul dispositivo. In ogni caso sta a te decidere quale sistema antifurto fa al caso tuo. Se il modello che hai scelto non è dotato di antifurto, acquistane uno.

Criterio n° 5: Praticità

Se le tue bici sono elettriche, opta per un portabici a piattaforma. Per darti un facile accesso al bagagliaio della tua auto, scegli una piattaforma pieghevole o inclinabile che offre anche il vantaggio di supportare carichi più pesanti rispetto ai sistemi di portabiciclette fissati direttamente alla sfera di traino. .

Alcune normative sul traino dei portabiciclette

  • La larghezza totale del veicolo e del portabici non deve superare i 4 metri,
  • nessuna parte acuta deve sporgere
  • il conducente deve assicurarsi che le luci e la targa siano chiaramente visibili,
  • se il portabiciclette nasconde targa e luci, il conducente dovrà installare una targa e luci aggiuntive sull’attacco del portabici,

In caso di inosservanza del presente regolamento, il trasgressore è punito con la sanzione amministrativa pecuniaria pari o superiore a € 135.

Importante

La targa fissata al portabiciclette deve essere omologata e delle stesse dimensioni della parte posteriore del veicolo.

Le diverse tipologie di portabici da traino

L’utilizzo di un portabiciclette dipende dal tipo di auto che possiedi. È quindi utile conoscere le diverse tipologie di portabiciclette che esistono sul mercato. Questo ti permette di scegliere il portabici che ti accompagnerà per le tue prossime uscite in famiglia.

Il portabici da tetto

Questo tipo di portabici permette di avere maggiore visibilità nella parte posteriore dell’auto e di avere libero accesso al bagagliaio. Le biciclette saranno installate sul portapacchi tramite cinghie e altri dispositivi di fissaggio. L’unico inconveniente è l’installazione e lo scarico in quota.

Questo tipo di portabici ha il vantaggio di essere meno costoso, ma è di ottima qualità. Offre l’accesso ai libri alla cassaforte in qualsiasi momento. Tuttavia, non è facile installarlo o smontarlo, soprattutto sul tetto di un fuoristrada.

Il portabici su baule o straccio

Il portabici su baule o straccio è l’ideale per passeggiate e picnic. Fondamentalmente, sono molto utili per i viaggi brevi. Inoltre, risparmiano denaro, perché possono trasportare più biciclette contemporaneamente. D’altra parte, questo portabici non è molto raccomandato per le strade tortuose.

Si adatta a tutte le auto ed è facile da installare. L’accesso al bagagliaio, invece, non è molto agevole e la visibilità dietro l’auto non è apprezzabile.

Il portatore di palla da traino

Questo portabici è la soluzione più versatile. È facile da montare e offre un facile accesso al bagagliaio. Le bici, che verranno installate su una piccola piattaforma, avranno una perfetta stabilità. È ideale per i lunghi viaggi e si adatta alle strade sconnesse. Caricare e scaricare le bici è molto semplice.

Ma sarebbe comunque necessario verificarne la compatibilità con le auto, soprattutto quelle che non hanno il gancio di traino. Inoltre, il suo prezzo è relativamente alto.

Il portabici da interno

Con il suo aspetto minimalista e ordinato, il portabici da interno o il maniglione è un dispositivo molto facile da usare. Può contenere fino a 3 biciclette nel bagagliaio. La struttura in alluminio è fissata sulla forcella, il che rende il trasporto molto stabile.

Tuttavia, non è adatto per piccole city car e veicoli più vecchi e può essere ingombrante una volta installato all’interno del bagagliaio.

Il portaruota di scorta

Questo portabici è adatto per veicoli fuoristrada. Si monta velocemente sulla ruota posteriore che è la ruota di scorta dell’auto. Robusto nel design, può trasportare fino a 2 biciclette e ha una capacità di carico di 30 kg.

Ma è strettamente riservato ai veicoli fuoristrada o ai veicoli che hanno una ruota di scorta posizionata all’esterno.

Altri articoli scritti dai nostri esperti: