I migliori pantaloni da lavoro: confronto

OffertaBestseller No. 1
Diadora Utility PANT ROCK PERFORMANCE, 702.160303_75070, Pantaloni, Uomo, L, Grigio (75070 Grigio Acciaio)
  • Pantalone da lavoro per uomo
  • 65% poliestere 35% cotone
  • Colore: grigio acciaio
  • Modello: 702.160303_75070 Pant Rock Performance
Bestseller No. 2
REIS FORECO-T SBP 50 Pantalone Protettivo, Acciaio/Nero/Arancione, Taglia 50
  • Allegato per chiavi
  • 80% poliestere, 20% cotone
  • Acciaio/nero/arancio
  • Prodotto di ottima qualita
Bestseller No. 3
siggi Pantalone Tecnico da Lavoro Linea TAGO, Cotone Elasticizzato 240GR/MQ (Grigio, L)
  • Pantalone multitasca in cotone elasticizzato con cuciture a contrasto
  • Chiusura a cerniera e bottone con asola; passanti per cintura; inserti rifrangenti
  • Doppio strato di stoffa sulle ginocchia; cartellino portabadge
  • Vestibilità regular, gamba morbida
  • Peso tessuto 240 gr/mq; lavaggio consigliato max 40°
OffertaBestseller No. 4
PAYPER - Pantalone da Lavoro Worker. Blu Navy (M)
  • PANTALONE WORKER PAYPER WEAR
  • Materiale: Cotone twill, 260 gr
  • Pantalone unisex, multistagione
Bestseller No. 5
Uvex Pantaloni da Lavoro Tune-Up da Uomo - Pantaloni Cargo da Lavoro - 35% Cotone - Blu Scuro - 50
  • FATTI PER IL LAVORO: i pantaloni da lavoro uvex tune-up da uomo sono estremamente resistenti e offrono molte caratteristiche intelligenti per il lavoro, dai pratici passanti per gli attrezzi agli inserti di ventilazione!
  • MODELLO DA UOMO: Si prega di notare che questa versione di uvex tune-up è stata progettata specificamente per gli uomini e sono taglie da uomo. Una versione per signore è disponibile anche su Amazon
  • TANTO SPAZIO: ecco come devono essere i veri pantaloni da lavoro professionali - a destra ci sono tasche e fessure per penne, righelli e taglierini, a sinistra altre tre grandi tasche, ad esempio per smartphone e blocco note!
  • TASCHE PER GINOCCHIERE: le tasche rinforzate in Cordura sulle ginocchia consentono di inserire le ginocchiere (vendute separatamente). Anche le tasche portautensili e il retro della cintura sono rinforzati in Cordura
  • TUNE-UP COLLECTION: Nella tabella di confronto qui sotto troverete tutti gli articoli da lavoro della collezione uvex tune-up - dalle giacche softshell idrorepellenti alle scarpe da lavoro sportive!
OffertaBestseller No. 6
Rossini Trading Serio Plus+, Pantalone Unisex – Adulto, Blu, L
  • Pantalone da lavoro con elastico in vita posteriore
  • Due tasche anteriori interne
  • Una tasca posteriore applicata a destra chiusa con bottone
  • Un porta metro, un portapenne e un tascone laterale applicati a sinistra chiuso con aletta e velcro
  • Cuciture di colore a contrasto
Bestseller No. 7
ALFA Deep Blue - T: 46
  • 65% poliestere, 35% cotone
  • Twill da 245 g
  • Pantaloni da lavoro basic, colore: blu (Deep Blue)

Come scegliere i pantaloni da lavoro

Essendo uno strumento di lavoro, i pantaloni da lavoro devono essere scelti con cura. I criteri da tenere in considerazione prima dell’acquisto sono:

Criterio n° 1: Gli standard di sicurezza dei pantaloni

I pantaloni da lavoro dicono che soddisfano gli standard di sicurezza precostituiti nel contesto della tua professione. Se il tuo lavoro ti mette a rischio, dovresti indossare pantaloni da lavoro pesanti. I modelli certificati CE superano un’intera batteria di test prima di essere offerti sul mercato. Oltre ad essere robusti, sono malleabili, impermeabili, flessibili e igienici.

Criterio n° 2: Il materiale

I pantaloni da lavoro sono progettati con materiali diversi, le cui qualità ovviamente non sono uguali. I modelli più popolari sono realizzati con denim extra spesso o Stretchfit Antracite che è leggero e confortevole. Ce ne sono anche alcuni con Grey Stretchfit che è un tessuto molto elastico. Tuttavia, la superstar dei tessuti per pantaloni da lavoro rimane la salopette 100% cotone.

Criterio n° 3: Comfort

Sebbene gli standard di sicurezza siano molto importanti, non trascurare mai il comfort dei pantaloni. Dal momento che dovrai indossarlo durante la giornata lavorativa, assicurati di sentirti completamente a tuo agio. I migliori pantaloni da lavoro dovrebbero consentirti di muoverti senza alcun disagio.

Criterio n° 4: Il taglio

Il taglio è un criterio di selezione essenziale da tenere in considerazione. Oggi, i pantaloni da lavoro sono progettati per adattarsi a tutti i tipi di corpo. Quindi, qualunque sia la natura del tuo fisico, devi trovare pantaloni che soddisfino le tue esigenze professionali, ma soprattutto quelle personali.

Criterio n° 5: Facilità di manutenzione

Le condizioni di manutenzione sono un criterio determinante. La maggior parte dei pantaloni da lavoro è facile da curare. Preferisci i modelli che possono essere lavati in lavatrice senza alcuna restrizione. Verifica se questo indumento da lavoro resiste ai lavaggi ad alta temperatura, ideale per rimuovere le macchie più ostinate.

Ad ogni professione i suoi pantaloni da lavoro

Per quanto vari siano i mestieri tecnici e manuali, i pantaloni da lavoro differiscono da un mestiere all’altro. Se lavori nel settore edile come muratore, avrai bisogno di pantaloni molto resistenti e rinforzati su tutti i lati. Inoltre, se sei un idraulico o un piastrellista, preferisci i pantaloni che hanno molte tasche, soprattutto alle ginocchia. Per quanto riguarda il falegname, sono pantaloni resistenti e comodi dello stile largeot di cui ha bisogno.

Proprio come il resto del tuo abbigliamento, dovrai indossare i pantaloni da lavoro per 8-10 ore, a volte un po’ di più se lavori ore extra. Quindi aspettati di passare più tempo in loro che nei tuoi jeans preferiti, motivo per cui dovresti sceglierli comodi, robusti e di facile manutenzione.

Il bigot, l’antenato dei pantaloni da lavoro

Creato da Adolphe Lafont nel 1896, il bigot è considerato l’antenato dei pantaloni da lavoro. È l’abito emblematico dei compagni di servizio e degli artigiani specializzati nella lavorazione del legno come ebanisti, conciatetti, falegnami e falegnami. Tradizionalmente cucito con tessuto di velluto o con fustagno, il bigot è noto per essere resistente oltre ad essere immensamente confortevole.

Condizioni di lavoro speciali richiedono ai lavoratori di indossare pantaloni da lavoro con strisce fluorescenti o retroriflettenti. Lo scopo di questi abiti da lavoro è renderli visibili giorno e notte. Quindi, se lavori come un minimarket, indossare questo tipo di pantaloni è molto richiesto.

I diversi tipi di pantaloni da lavoro

I grandi pantaloni da lavoro dovrebbero consentirti di svolgere i tuoi affari con flessibilità. È consuetudine differenziare questi abiti in base ai loro tessuti e al periodo durante il quale devono essere indossati.

Pantaloni da lavoro estivi

Questi pantaloni da lavoro sono piuttosto classici nel taglio e nel design. Lo associamo spesso a pantaloni cargo facilmente riconoscibili per le numerose tasche. Tuttavia, i pantaloni da lavoro sono cuciti da un tessuto spesso, ad esempio 100% cotone. I pantaloni estivi sono noti per la loro comodità e flessibilità. Oltre ad offrire una grande libertà di movimento, questi pantaloni sono ottimizzati per mantenerti fresco quando lavori anche in condizioni estreme, come l’esposizione ad alte temperature. Tra i tessuti estivi più popolari ci sono 100% cotone, cordura, polycotton che è una miscela di cotone e poliestere e stretch.

Pantaloni da lavoro invernali

Esistono diverse categorie di pantaloni da lavoro invernali. Il più popolare di questi abiti da lavoro è il cosiddetto pantalone multistrato o foderato. Questi pantaloni sono generalmente realizzati con Softshell, un tessuto tecnico multistrato noto per offrire un’ottima protezione contro vento e freddo. Nonostante una fodera interna in micropile, i pantaloni Softshell rimangono elastici e traspiranti, quindi molto comodi. Per i lavoratori che non sono fan del softshell foderato in pile, hanno ancora i pantaloni invernali cuciti in un tessuto spesso di 350 g / m².

Altri articoli scritti dai nostri esperti: