I migliori tester di qualità dell’acqua per le piscine: confronto

Bestseller No. 1
CJBIN Test Acqua Potabile, Tester di qualità Dellacqua TDS, Dellacqua Purezza Tester di Misurazione con Rilevamento della Temperatura e Custodia, per Acqua Potabile Acquario Piscina,Misura 0-9990ppm
  • Semplice e veloce: lintervallo di misurazione è 0-9990 ppm, basta accendere il misuratore TDS e mescolare delicatamente lacqua. Le letture stabili appaiono sullo schermo LCD in pochi secondi per una facile lettura.
  • Funzioni di visualizzazione di mantenimento e temperatura il tester della qualità dellacqua salverà le misurazioni per una lettura e una registrazione comode. Inoltre, premere il pulsante TEMP per spostare il misuratore di temperatura tra gradi Fahrenheit e gradi Celsius.
  • Funzione di spegnimento automatico: il misuratore TDS si spegne automaticamente dopo 5 minuti di non utilizzo per risparmiare la batteria.
  • Funzione di spegnimento automatico: il misuratore TDS si spegne automaticamente dopo 5 minuti di non utilizzo per risparmiare la batteria.
  • Ampia gamma di applicazioni: tester per acqua ideale per test di qualità dellacqua di rubinetto, test di qualità dellacqua per uso domestico, acquari, piscine, laboratori idrici, industria dellacquacoltura, ospedali.
Bestseller No. 2
Akin Tester di qualità DellAcqua della Piscina Bere Analys Digitale 2 in 1 Alta PrecisionTC
  • Alta precisione: il tester ha un sensore per elettrodi sensibile in grado di leggere valori di PH accurati.
  • Facile da leggere: lampio display retroilluminato con codice colore è molto utile e può essere letto senza indossare gli occhiali.
  • Compensazione automatica della temperatura (ATC): i dati di misurazione non sono influenzati dalla temperatura dellacqua Il misuratore di pH ha una funzione di compensazione automatica della temperatura integrata, quindi non è più necessario prestare attenzione alla temperatura del liquido di prova.
  • Facile da trasportare: il tester PH è di dimensioni ridotte, leggero e leggero rispetto ai telefoni cellulari, può essere portato in tasca ed è facile da trasportare quando si esce.
  • Ambito di applicazione: adatto a varie occasioni, come piscine, acqua di rubinetto, birra fatta in casa, test di laboratorio, manutenzione dellacquario, nutrizione idroponica, cibo, vino, ecc.
Bestseller No. 3
Tester di qualità dellacqua, tester di pH e cloro portatile 2 in 1, kit di test per piscine di cloro per piscina ad acquario Alta precisione Rapido e accurato
  • Supporto: il tester della qualità dell'acqua ha un supporto sul lato destro per mantenere il lago di prova quando non è in uso. Questo design è conveniente per gli utenti per proteggere il lago e conservarlo.
  • Design del gancio: c'è un foro sulla parte superiore del tester della qualità dell'acqua, che è facile per gli utenti appendere il tester della qualità dell'acqua al muro.
  • Livello CL2 consigliato per piscine e spa: da 1,2 a 1,7 ppm, livello di pH consigliato per piscine e spa. Misurazioni rapide e precise di pH e CL2. Mantieni la tua piscina o spa entro limiti di sicurezza.
  • Leggero e facile da usare: basta immergere il pHmetro nella soluzione e premere il pulsante per misurare. Design portatile, facile e comodo da usare. Design di alta precisione, quadrante di facile lettura.
  • Portatile: il tester della qualità dell'acqua è alimentato da una batteria AA da 1,5 V (non inclusa) senza cavo di alimentazione, il che è conveniente per gli utenti.
Bestseller No. 4
Huairdum TDS Tester Tester, Misuratore della qualità dellAcqua a Penna, Tester della qualità dellAcqua, Industria delle Piscine(Platinum Sensor)
  • Tipo di penna facile da trasportare
  • Tipo di penna facile da trasportare
  • Design impermeabile, grado di impermeabilità IP55, in grado di resistere all'ambiente umido.
  • La lunghezza dell'elettrodo è opzionale e soddisfa completamente le esigenze di vari test di settore.
  • La funzione di blocco dei dati facilita il salvataggio e la registrazione dei dati di misurazione.
Bestseller No. 5
Tester di qualità dell'acqua digitale, tester elettronico impermeabile ORP PH TDS di salinità, strumento di test dell'acqua senza display retroilluminato per test dell'acqua di mare/dell'acqua
  • Con un mini display e nessuna retroilluminazione, può visualizzare i risultati della misurazione in modo intuitivo e chiaro, comodo da usare.
  • Supporta misure di salinità, PH, TDS, EC, ORP, prestazioni stabili, per aiutarti a condurre test di qualità dell'acqua.
  • Con una sonda staccabile ad alta precisione, l'errore di misurazione è piccolo, il che può prevenire danni accidentali alla sonda.
  • Adatto per acqua domestica, salinità alimentare, acquari, acquari, terreni agricoli, piscina, acquacoltura, laboratorio, ecc.
  • Il grado impermeabile e antipolvere è IP67, supporta l'immersione per brevi periodi, conveniente per i test dell'acqua di mare e dei test di qualità dell'acqua.
Bestseller No. 6
HUAGE Due-In-One di Qualità Dellacqua PH E Il Livello di Cloro CL2 Tester Utilizzato per Il Nuoto Piscina Calda Primavera di Acqua Potabile di Analisi Della Qualità Delle
  • [Lettura rapida e accurata]: Questo tester può misurare rapidamente e con precisione il valore di ph e cloro. Dotato di un grande schermo LCD, si può facilmente leggere i valori di acqua potabile, piscine, piscina sorgenti di acqua calda, ecc!
  • [Vita Assistant]: questo tester rende non c è bisogno di spendere più soldi per consultare i professionisti o attrezzature. È possibile eseguire test in qualsiasi momento, ovunque, ti aiuta a risparmiare tempo e denaro.
  • [Sicuro e durevole]: lo strumento ideale per mantenere il vostro piscina o spa in una cassetta di sicurezza di cloro e intervallo di PH, non più prodotti chimici o no congetture.
  • [Di monitorare in qualsiasi momento]: elettrico tester è utilizzato per testare il valore del pH e cloro (Cl2) livello in acqua. È possibile regolarmente monitor il valore del pH e cloro contenuto di fonti dacqua in piscine, primavera calda bagni e nuoto piscine.
  • [Di piccola dimensione e portatile]: Con una piccola dimensione e design portatile, E molto adatto per il trasporto per testare il pH e cloro di acqua potabile al giorno, piscine, ecc. Mettere in tasca e andare fuori!
Bestseller No. 7
iplusmile Ph-Metro Digitale - 0. 01 Ph Test di Qualità Dellacqua - 0-14 Range di Misurazione Ph Tester Digitale per Penne per Test Dellacqua Sensibile per Laboratorio Acquatico Piscina Acquario
  • Il phmetro digitale ha un design portatile, praticità.
  • Il tester dellacqua è adatto a qualsiasi industria dellacquario, industria della pesca, piscina, spa, laboratorio scolastico, cibo e bevande, acqua potabile, ecc.
  • Il kit per il test dellacqua è realizzato in materiale di alta qualità, resistente durante luso.
  • Il misuratore di pH per lacqua è facile da premere il pulsante per la calibrazione.
  • PH-metro con sfera di vetro a bassa impedenza, alta sensibilità per risultati più precisi.

Come scegliere il tester per la qualità dell’acqua della piscina?

Diversi criteri entrano in gioco quando si sceglie un tester per la qualità dell’acqua della piscina. A parte i classici indicatori, queste poche cose possono aiutarti a trovare quello giusto.

Criterio n° 1: L’elemento chimico da rilevare

Un tester per la qualità dell’acqua di una piscina misura la quantità di elementi chimici presenti nell’acqua. Viene utilizzato principalmente per analizzare acidità, cloro, calcare, bromo, ossigeno e sale. Un tester per l’acqua della piscina è progettato specificamente per uno o più di questi componenti. I pHmetri sono dispositivi dedicati alla misurazione del pH, l’unità di misura dell’acidità. I tester del livello di cloro misurano anche il valore del pH. I tester multifunzionali, solitamente elettronici, possono indicare fino a 5 analisi.

Criterio n° 2: Il tipo di tester

Esistono diversi tipi di tester per la qualità dell’acqua delle piscine. Il strisce reattive sono strisce di carta con segmenti di diversi colori. Ogni segmento cambia colore a seconda della composizione dell’acqua. Il reagenti chimici sono pastiglie o liquidi che reagiscono con un campione di acqua. Il tester elettronici fornire il valore degli indicatori testati su un display digitale.

Criterio 3: facilità d’uso

L’uso delle strisce è semplice. Dopo aver immerso la striscia sottile in acqua, confrontare il colore dei segmenti con quello indicato sulla confezione. Il colore indicato fornisce il contenuto per ogni componente testato. I reagenti chimici funzionano allo stesso modo con un campione d’acqua. Il colore ottenuto viene confrontato con la scala di riferimento indicata. I tester elettronici sono più convenienti. La lettura del risultato è istantanea e precisa. Un display LCD mostra il valore numerico.

Criterio n° 4: La precisione e l’affidabilità del risultato

Le azioni da intraprendere e il livello di trattamento dipendono dal risultato ottenuto a seguito del test dell’acqua. La precisione e la veridicità del risultato sono quindi essenziali. Ad esempio, il pH viene misurato su una scala da 1 a 14. Il valore di pH ideale è 7,4. Il corretto livello di cloro è compreso tra 0,5 e 1 mg/L. Il più affidabile e preciso rimane il fotometro elettronico. Spesso utilizzata dai professionisti, questa apparecchiatura di test e analisi rimane accessibile al pubblico per 100-200 euro. Offre più indicatori rispetto agli accessori comuni.

Criterio n° 5: Il tempo di attesa per il risultato

Il tester elettronico della piscina è ancora il più veloce. Una sonda immersa nell’acqua misura il movimento degli elettroni tra due elettrodi. Il dispositivo fornisce valori precisi corrispondenti alle misurazioni in pochi secondi. I test chimici come strisce e reagenti richiedono tempo per seguire le indicazioni prescritte. La conferma del risultato dipende dal tempo impiegato per confrontare i colori. Di solito devi aspettare da 10 a 20 s.

Elementi da analizzare con un tester della qualità dell’acqua della piscina

L’acqua è composta da idrogeno e ossigeno. Sebbene stabile, questo composto reagisce facilmente con altri elementi chimici. Questo è il motivo per cui è necessario analizzare la qualità dell’acqua nel bacino. Ecco come si può attestare l’equilibrio di quest’acqua.

L’acidità, la durezza e l’alcalinità dell’acqua influenzano questo equilibrio. Per la salute dei bagnanti e la longevità dei componenti della piscina, evitare di avere in piscina acqua troppo dura o troppo dura o troppo morbida.

Il pH dell’acqua

In chimica, il pH o potenziale di idrogeno indica la concentrazione di ioni idrogeno nell’acqua. Un pH elevato, superiore a 7,8, significa acqua troppo basica, favorevole alla proliferazione delle alghe. Al contrario, un pH troppo basso, inferiore a 7,2, indica acqua acida, fonte di irritazione per i bagnanti e danni alle attrezzature. Idealmente, il pH dovrebbe essere tra 7.2 e 7.8.

Il TH dell’acqua

Questo indicatore fornisce informazioni sulla durezza dell’acqua della piscina. TH sta per titolo idrometrico, vale a dire la concentrazione di sali di magnesio e calcio. Un TH accettabile dovrebbe essere tra 10 e 25 ° f o titoli di studio francesi. Al di sotto dei 10°f, l’acqua sarà troppo morbida e quindi corrosiva. Al di sopra di 25 ° f, l’acqua diventa troppo dura e può danneggiare l’attrezzatura.

Il TAC dell’acqua

Il titolo completo dell’alcalimetro o TAC fornisce informazioni sulla capacità tampone dell’acqua. In termini colloquiali, diremo che questo indicatore corrisponde alla capacità dell’acqua di assorbire le variazioni di pH. Se vuoi mantenere un pH stabile per l’acqua della tua piscina, mantieni la sua alcalinità tra 80 e 120 mg / L.

Il tasso di disinfettante

La maggior parte delle volte usi la stessa fonte d’acqua per cucinare, lavare e riempire la piscina. A seconda del trattamento effettuato a monte, contiene diversi composti come cloro, bromo, PHMB, sale e molti altri. In questo modo avrai acqua priva di batteri. Ma è consigliabile controllare il tasso di questi elementi.

Lo stabilizzatore per piscina

Questo parametro riguarda solo le piscine di cloro. Grazie ad esso, puoi prolungare la vita del cloro presente nella tua piscina. Per un’acqua di qualità, assicurati che la quantità di cloro rimanga inclusa tra 20 e 30 mg / L.

Temperatura dell’acqua

Alcuni avranno gli occhi spalancati e si chiederanno perché misurare la temperatura dell’acqua in estate. Troppo calda o troppo fredda, l’acqua della piscina può alterare l’azione protettiva di alcuni prodotti disinfettanti. La piscina rischia quindi di diventare un terreno fertile per la proliferazione delle alghe. Per non parlare del rischio di ipotermia in acqua fredda.

In che ordine analizzare?

Quando esamini l’acqua della piscina, inizia analizzando la quantità di TH e TAC, 2 indicatori che hanno un’influenza diretta sul pH. Regolarli equivale a riequilibrare il pH. Quindi misurare il pH prima del livello del disinfettante, soprattutto se la piscina contiene cloro o bromo. Infatti, il dosaggio di questi 2 elementi chimici dipende direttamente dal pH dell’acqua.

I diversi tipi di tester di qualità dell’acqua per le piscine

Tester della qualità dell’acqua della piscina, ce n’è per tutti i gusti. Pellet, strisce, reagenti chimici, fotometri, c’è solo l’imbarazzo della scelta. Ecco i pro e i contro di ciascuno.

Strisce reattive

Chiamate anche strisce reattive, le strisce reattive sono sottili strisce di carta bianche divise in 3-6 segmenti. Ogni segmento corrisponde a un elemento chimico presente nell’acqua e cambierà colore se misurato. Per conoscere la composizione dell’acqua basta vedere la cartella colori fornita. La grande debolezza delle strisce reattive è che possono essere facilmente contaminate. Il semplice tocco del contenitore con le mani bagnate può compromettere l’affidabilità dei risultati. Dovresti anche seguire rigorosamente le istruzioni del produttore. Altrimenti, i tuoi risultati saranno sbagliati. Il risultato viene visualizzato quasi istantaneamente.

Se stai cercando un tester per la qualità dell’acqua della piscina economico e facile da usare, le strisce reattive sono un’ottima scelta. Ancora di più se l’acqua della tua piscina è generalmente sana.

Reagenti chimici

Qui si tratta principalmente di reagenti liquidi. A seconda del kit utilizzato, avrai 2 o più reagenti. Il contenitore in dotazione viene utilizzato per prelevare campioni dalle estremità della piscina. Aggiungere una quantità specifica di gocce di reagente. Dopo aver mescolato la miscela, si ottiene un colore uniforme da verificare sulla tabella di corrispondenza. Nota che ci sono anche dei pellet da sciogliere e reagire con l’acqua della piscina. Ma mancano di affidabilità. Per quanto riguarda i reagenti liquidi, il loro principale svantaggio rimane il tempo necessario per eseguire un test e l’interpretazione dei risultati colorimetrici a volte pericolosi.

Si tratta di un kit completo che permette di analizzare i risultati utilizzando una tabella colori. Ma l’analisi dell’acqua può richiedere molto tempo con questo dispositivo e non è sempre facile distinguere le sfumature dei colori. Il che potrebbe distorcere i risultati. I reagenti chimici offrono una lettura complessiva sulla presenza di un componente nell’acqua della piscina o solo sulla sua acidità. Inoltre, questo tipo di test è un’opzione migliore se si verificano regolarmente alti livelli di cloro.

Tester elettronici

Questo tipo di tester per la qualità dell’acqua della piscina fornisce risultati al decimale più vicino, infinitamente più accurato delle tabelle dei colori a differenza dei test con reagenti e strisce. In questo modo, vedrai rapidamente l’esatta composizione dell’acqua della tua piscina (cloro, bromo, TH, TAC …). D’altra parte, alcuni elementi testati ti saranno di poca o nessuna utilità. Esistono 2 tipi di misuratori d’acqua elettronici: sonde pH o redox da immergere direttamente nell’acqua della piscina, oa campione prelevato, e fotometri. Questi ultimi utilizzano tablet di prova, ma danno risultati molto più precisi.

Inoltre, tieni presente che la maggior parte dei tester elettronici può analizzare l’acqua potabile. Tuttavia, questo tester è costoso. Evita anche tester elettronici con quadranti ad ago. Se le strisce e i reagenti funzionano per colorimetria e danno risultati più o meno affidabili, i tester elettronici per piscine sono infinitamente più precisi. Inoltre, puoi usarlo per testare l’acqua che bevi.

Utilizzo di un tester per la qualità dell’acqua della piscina

Piscina con sale, PHMB, cloro o bromo, il processo di analisi dell’acqua rimane lo stesso. Inizia prelevando un campione d’acqua tra 30 e 40 cm sotto la linea di galleggiamento. Quindi analizzare la qualità dell’acqua raccolta utilizzando il reagente (liquido, striscia, compressa) o immergendovi le sonde. Tutto quello che devi fare è leggere o interpretare i risultati e il gioco è fatto.

Altri articoli scritti dai nostri esperti: