I migliori frigoriferi Smeg: confronto

Bestseller No. 4
Frigorifero libera installazione Smeg FAB28RPK5
  • Stile anno 50
  • Cassetto Extra Fresh 0°C
  • Fascia luminosa a LED su entrambi i lati
  • Volume utile 270 litri
  • Air Plus Sistema di aerazione multiplo
Bestseller No. 5
Frigorifero libera installazione Smeg FAB28LSV5
  • Stile anno 50
  • Cassetto Extra Fresh 0°C
  • Fascia luminosa a LED su entrambi i lati
  • Volume utile 270 litri
  • Air Plus Sistema di aerazione multiplo
Bestseller No. 6
Frigorifero libera installazione Smeg FAB28LCR5
  • Stile anno 50
  • Cassetto Extra Fresh 0°C
  • Fascia luminosa a LED su entrambi i lati
  • Volume utile 270 litri
  • Air Plus Sistema di aerazione multiplo

Come scegliere il tuo frigorifero Smeg

Diversi criteri entrano in gioco quando si tratta di scegliere un frigorifero Smeg. Oltre al design, ci sono molti elementi che devono essere presi in considerazione. Eccone alcuni che dovrebbero aiutarti nella tua scelta.

Criterio n° 1: Consumo energetico

Questo è il criterio più importante al giorno d’oggi. Come posso avere un frigorifero ad alte prestazioni che non consuma energia? Se hai un frigorifero grande, aspettati un conto più alto. Tuttavia, i frigoriferi Smeg con capacità energetica che vanno da A ad A+++ offrono la possibilità di ridurre i consumi energetici, senza ridurre le prestazioni dell’elettrodomestico.

Criterio n° 2: Capacità di stoccaggio

La sezione congelatore del frigorifero sarà sempre più piccola se si tratta, ad esempio, di un frigorifero a due porte. I modelli Smeg hanno una capacità di stoccaggio molto varia, e in base al tipo di utilizzo. Puoi trovare minifrigo da 30 lt, ma anche frigoriferi che possono contenere 500 lt e anche di più. È il numero di persone che vivono nella stessa famiglia che conta per questo secondo criterio.

Criterio n° 3: Il sistema di ventilazione

Questo criterio determina la capacità del dispositivo di distribuire il freddo su tutta la superficie interna. Oltre ai tre sistemi di ventilazione convenzionali, che sono aria fredda mista, freddo statico e freddo ventilato, la gamma Smeg offre un’opzione “freddo ventilato totale” che permette di regolare il grado di umidità. Ci sono anche modelli con tecnologia 0°C extra fresca. È semplicemente un’area in cui possono essere conservati gli alimenti più fragili.

Criterio n° 4: Il livello sonoro

I frigoriferi Smeg hanno un livello sonoro più o meno accettabile intorno ai 40 dB. I modelli top di gamma possono raggiungere i 47 dB. Il che è normale considerando le loro dimensioni. Solo le orecchie più sensibili sono vittime. Gli altri modelli sono invece molto silenziosi.

Criterio n° 5: Il tipo di installazione

Generalmente i frigoriferi Smeg si adattano a qualsiasi tipo di ambiente e stanza. Grazie alla loro linea retta, i frigoriferi freestanding possono essere installati ovunque in cucina, in soggiorno e anche in terrazza. Ci sono anche modelli da incasso e stili vintage. Sta a te scegliere il frigorifero che meglio si adatta alla disposizione del tuo spazio abitativo.

Il marchio Smeg

Smeg è un fornitore e marchio italiano di elettrodomestici che nasce negli anni 40. È anche l’acronimo di Smalterie Metallurgiche Emiliane Guastalla che fu la sua primissima attività. Oggi Smeg è meglio conosciuto per i suoi grandi elettrodomestici dallo stile eccentrico, che ci immerge direttamente nel periodo prebellico.

Questa azienda si è distinta soprattutto per i suoi frigoriferi vintage che hanno conquistato rapidamente le case di tutto il mondo. Si è diversificata progettando lavastoviglie e piccoli elettrodomestici, sempre con questo spirito retrò.

Se il marchio è presente in diversi paesi del mondo, è particolarmente popolare tra i francesi e ha persino un proprio negozio a Parigi. Ma Smeg, è anche un connubio di colore, creatività e tecnologia se si cita solo la primissima cucina “Elisabeth” che fece scalpore negli anni ’50 ovvero la Smeg 500, nata da un sodalizio con la Fiat.

Gli anni 2000 sono stati segnati dalla costruzione della sua sede che ha ricevuto la menzione d’onore del Premio “Medaglia d’Oro all’Architettura Italiana” nel 2006. E nel 2014 il lancio della distribuzione di piccoli elettrodomestici da parte di Smeg France.

Smeg ha ricevuto numerosi riconoscimenti per il suo know-how e l’originalità dei suoi prodotti, per citare solo il Good Design Award 2012 o il Domotica 2007.

Altri articoli scritti dai nostri esperti: