I migliori caffè: confronto

Bestseller No. 1
Caffè Borbone Respresso, Miscela Blu - 100 Capsule - Compatibili con le Macchine ad uso domestico Nespresso ®*
  • Confezione da 100 Capsule
  • Miscela Blu
  • Compatibili Nespresso* con i seguenti modelli di macchine da caffè: Delonghi - Essenza, Essenza Mini EN85R, Citiz, Inissia, Lattissima Premium, Pixie, Prodigio Silver, U; Krups - Citiz, Essenza, Essenza Mini, Inissia, Pixie, Prodigio Titan, U; Nespresso - Essenza Mini C30 Matt Black, Lattissima One; Didiesse
  • Nespresso è un marchio registrato di Societè des Produits Nestlè S.A. Caffè Borbone Srl è produttore autonomo non collegato alla Societè des Produits Nestlè S.A. La compatibilità delle capsule Caffè Borbone è funzionale all'utilizzo con macchine da caffè ad uso domestico Nespresso
OffertaBestseller No. 2
Lavazza Caffè Macinato Suerte, Pacco da 2 x 250g
  • Suerte, un equilibrato binomio di morbidezza e intensità, frutto della sapiente tostatura media effettuata da Lavazza
  • Un caffè conviviale, da condividere con famiglia e amici
  • Arabica e Robusta, tostatura media, intensità 10 (intenso)
  • Gusto morbido e intenso, con note aromatiche di legno e tabacco
Bestseller No. 3
Kimbo Aroma Italiano Deciso Caffè Macinato, 4 X 250 Gr (1000 g)
  • Confezione da 4 pacchetti da 250 grammi sottovuoto
  • Aroma 4 su 6
  • Corpo 12 su 13
  • Tostatura Medio Scura
  • Adatto per utilizzo con Moka
Bestseller No. 4
Caffè
  • Amazon Prime Video (Video on Demand)
  • Dario Aita, Hichem Yacoubi, Miriam Dalmazio (Actors)
  • Cristiano Bortone (Director)
OffertaBestseller No. 5
Nescafé Gold Caffè Solubile, 200g
  • Caffè solubile di qualità dal gusto corposo con chicchi di caffè arabica finemente macinati
  • 100% puro caffè e tostatura intensa che ne esalta l'aroma
  • Senza glutine
  • Confezione riciclabile in vetro con coperchio salva-aroma per mantenerne intatto il gusto
  • Barattolo da 200 g per preparare 110 tazze
OffertaBestseller No. 6
Kimbo Caffè Macinato Fresco, Pacco da 2 x 250g
  • Macinazione ideale per moka
  • Per iniziare la giornata con la giusta carica
  • Una miscela dal gusto deciso
  • Gusto equilibrato
  • Aroma deciso
Bestseller No. 7
Kimbo Caffè Macinato Fresco, 250g
  • Chicchi di caffè di alta qualità provenienti dal Brasile e dall'America Centrale
  • La tostatura scura rende il caffè corposo, conferisce un gusto avvolgente e un aroma intenso
  • Aroma 5/6, Corpo 6/6, Torrefazione 6/6, Intensità 12/12
  • Chicchi tostati secondo l’autentica tradizione napoletana

Come scegliere il tuo caffè

Per riscoprire tutto il piacere di gustare un buon caffè, fai la scelta giusta seguendo i seguenti pochi criteri.

Criterio n° 1: La varietà

Tra la massa spiccano due varietà di caffè: Arabica e Robusta (della specie Canephoras).

  • Se ti piace che l’aroma forte del buon caffè risplenda nelle tue narici, scegli i caffè Arabica. Si noti, tuttavia, che sono leggeri e hanno un basso contenuto di caffeina.
  • Se ti piace il gusto di un caffè forte e corposo, passa ai caffè Robusta, che spesso hanno un sapore molto amaro.

Va notato che queste due grandi varietà sono disponibili in una serie di sottospecie e varianti. È qui che entra in gioco l’origine!

Criterio n° 2: L’origine

Conoscere l’origine del caffè permette di sapere su che tipo di terreno è cresciuto; questo influenzerà significativamente il suo gusto e l’aroma. Come minimo, cercate di conoscere la regione, oltre al paese, perché anche se vogliamo sapere fino al terroir che ha prodotto il caffè, questa informazione non è sempre riportata sulla confezione.

Quindi controlla la dimensione del caffè sapendo che questo determinerà la sua qualità. Queste informazioni saranno annotate da 1 a 5; 1 è sinonimo di qualità eccezionale.

Criterio n° 3: Aroma e sapore

Ci sono una moltitudine di aromi e sapori che il caffè può avere. Tuttavia, i preferiti degli intenditori rimangono:

  • Il gusto sapido che rimanda ad un caffè buono, vivace, leggero con un accento leggermente acidulo che sentiamo in termini di gusto e aromi;
  • Il gusto amaro che si ritrova nei caffè corposi dal delicato aroma legnoso o di cacao bruciato;
  • Il gusto fruttato che si trova in alcune varietà coltivate sullo stesso terreno degli alberi da frutto.

Criterio n° 4: Presentazione

Quando si tratta di acquistare un buon caffè, puoi scegliere tra tre presentazioni:

  • Chicchi di caffè che i veri amanti del caffè vanno a ruba. Avrai bisogno di un macinacaffè con il quale potrai regolare il grado di tostatura e il livello di macinatura del tuo caffè.
  • Caffè istantaneo e solubile da miscelare direttamente con acqua calda. Il sapore è generalmente leggero e si può ottenere una buona acidità fruttata.
  • Caffè in capsule o cialde che vengono inserite in una macchina da caffè per ottenere una bevanda aromatizzata, corposa o leggera a seconda della varietà e della marca.

Criterio n° 5: I preparativi previsti

Devi scegliere il tuo caffè in base alla bevanda calda che prepari spesso. Un espresso infatti richiede un buon caffè nero, amaro e corposo mentre un latte richiede un caffè più leggero il cui gusto si sposerà bene con quello del latte.

Allo stesso modo, per fare il macchiato cerchiamo più aroma e colore che gusto amaro, mentre per un cappuccino niente batte un espresso corposo.

Come preparare correttamente il caffè?

Per preparare un caffè, puoi scegliere tra prendere i chicchi di caffè e macinarli o un caffè già macinato. Si consiglia vivamente di prenderlo in grani e macinarlo poco prima dell’infusione per godere delle sue qualità aromatiche. D’altra parte, il caffè già macinato ti fa risparmiare molto tempo. Alcune confezioni garantiscono una conservazione del caffè dall’ossidazione per diversi mesi. Tuttavia, occorre prestare attenzione affinché il caffè mantenga il suo carattere una volta aperta la bustina.

Devi anche sapere come dosare correttamente il tuo caffè. Si consiglia di iniziare con un cucchiaio di caffè per tazza se si cerca un buon equilibrio. Inoltre, sarà di grande aiuto per stabilire i parametri di riferimento dell’acqua e del caffè. Per preservare al massimo il gusto del caffè, è meglio utilizzare l’acqua del rubinetto, che è di alta qualità e soprattutto troppo spesso trattata.

Se si desidera utilizzare una macchina, l’utilizzo varia da macchina a macchina. Quando si utilizza una caffettiera a cialde, è necessario riscaldare bene la macchina ed esercitare un’estrazione “a vuoto” prima di estrarre il primo espresso. Inoltre, è necessario imballare bene il caffè nella caffettiera.

Se stai usando una caffettiera con filtro, dovresti inumidire il filtro di carta e spruzzare leggermente il caffè macinato con acqua fredda prima di schiacciarlo. Se hai una French press, versa un po’ di acqua bollente nel contenitore. Quindi, prima di buttarlo via, fallo girare. Ricordarsi di spruzzare leggermente il caffè macinato con acqua fredda prima di versare l’acqua di infusione.

Infine, tieni presente che non dovresti assolutamente scaldare il caffè e ancora di più bollirlo, indipendentemente dalla macchina che usi.

Altri articoli scritti dai nostri esperti: